Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUISTICA GENERALE
GENERAL LINGUISTICS

A.A. CFU
2016/2017 8
Docente Email Ricevimento studenti
Cristina Pierantozzi Venerdì dalle 16 alle 17

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e culture straniere (L-11)
Curriculum: LINGUISTICO CULTURALE ORIENTALE
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L’obiettivo del corso è quello di fornire le basi teoriche per lo studio della linguistica moderna ed i concetti fondamentali: a) della fonetica e della fonologia, b) della morfologia e c) della sintassi.  Il corso si propone, inoltre, di introdurre le teorie dell’acquisizione del linguaggio partendo dall’ordine dei problemi sollevati dalla produzione dei bambini monolingue (L1) e bilingue (2L1). Si affronteranno infine le principali teorie che rendono conto delle regolarità grammaticali rintracciabili del code-switching infantile ed adulto.

Programma

1. Introduzione

1.1 La distinzione tra competenza ed esecuzione.

1.2 Le proprietà fondamenti del linguaggio.

1.3 L’adeguatezza descrittiva: come variano le lingue naturali?

1.4 L’adeguatezza esplicatoria: come si acquisisce il linguaggio?

1.5 Le fasi della acquisizione L1 e 2L1; un sistema o due sistemi linguistici?

2. Fonetica e Fonologia

2.1 L’articolazione dei suoni e l’alfabetico fonetico internazionale (IPA).

2.2 Fono, fonemi, allofoni e varianti libere.

2.3 Le regole fonologiche.

2.4 La sillaba e il costituente rima.

2.5 I fattori soprasegmentali.

3. Morfologia

3.1 La parola e il morfema: radice, affissi e morfemi flessivi.

3.2 La formazione delle parole: la derivazione.

3.3 La formazione delle parole: la composizione.

4. Sintassi

4.1 Le unità minime della sintassi: i tratti delle parole.

4.2 L’unità intermedia: il sintagma, l’operazione salda e la teoria X-Barra.

4.4 L’unità frase: la flessione e la relazione di accordo.

4.5 I determinati e il nome.

4.6 La dislocazione: l’operazione muovi e l’ordine delle parole.

4.7 Il complementatore e la classificazione delle frasi.

5. La competenza bilingue

5.1 Regolarità grammaticali del code-switching: esiste una terza grammatica?

5.2 Approcci basati sull’esecuzione: “Borrowing Hypothesis” e “Matrix Language Frame Model”.

5.3 Approcci basati sulla competenza: l’approccio generativista e l’ipotesi nulla.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): lo studente dovrà mostrare di conoscere i concetti fondamentali della linguistica del novecento in generale e della grammatica generativa in particolare.

conoscenza e capacità di comprensione applicata (applying knowledge and understanding): lo studente dovrà mostrare di saper analizzare gli aspetti formali delle lingue attraverso l’uso di esempi linguistici concreti nella sua lingua madre, di saper condurre in un analisi comparativa e saper applicare al code-switching quanto appreso a livello teorico.

autonomia di giudizio (making judgements): lo studente dovrà mostrare di saper condurre un analisi critica delle principali teorie del code-switching.

abilità comunicative (communication skills): lo studente dovrà mostrare di saper utilizzare in modo appropriato la terminologia della disciplina.

capacità di apprendere (learning skills): lo studente dovrà acquisire un bagaglio di conoscenze teoriche, metodologiche e bibliografiche necessarie per approfondire lo studio della linguistica e del code-switching

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Dispense su:

1) L'acquisizione L1 e 2L1

2) la sillaba

3) code-switching 


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Testi di studio

Graffi, G. e Scalise, S., Le lingue e il linguaggio, Il Mulino, Bologna, 2013.

Donati, C. La sintassi, Il Mulino, Bologna, 2008.

Modalità di
accertamento

Test scritto a risposta aperta

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Si consiglia di contattare la docente prima dell'esame.

Testi di studio

Graffi, G. e Scalise, S., Le lingue e il linguaggio, Il Mulino, Bologna, 2013.

Donati, C. La sintassi, Il Mulino, Bologna, 2008.

Modalità di
accertamento

Test scritto a risposta aperta

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/02/2017


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top