Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'ARTE BIZANTINA
HISTORY OF BYZANTINE ART

A.A. CFU
2016/2017 6
Docente Email Ricevimento studenti
Andrea Paribeni

Assegnato al Corso di Studio

Scienze Umanistiche. Discipline Letterarie, Artistiche e Filosofiche (L-10)
Curriculum: BENI CULTURALI STORICO-ARTISTICI
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di accostare gli studenti alla conoscenza della cultura artistica bizantina nei campi dell’architettura, del mosaico, della scultura e dei molteplici e raffinati prodotti dell’arte suntuaria, così da fornire un idoneo strumento per una più ampia e approfondita comprensione dei fenomeni culturali e artistici che hanno caratterizzato il Medioevo.

Programma

Attraverso la conoscenza dei principali monumenti ed opere d’arte realizzati nell’ambito dell’impero bizantino, il corso si propone di offrire un quadro esauriente delle principali correnti artistiche formatesi nella capitale e nelle province dell’impero. Particolare attenzione sarà rivolta all’evoluzione urbanistica e monumentale di Costantinopoli e alle opere di altissimo livello uscite dai laboratori artistici della capitale, a fronte delle quali, in un vivace e complesso confronto dialettico, si pongono i prodotti artistici scaturiti da contesti territoriali periferici, sia nell’ambito dell’impero bizantino, sia in territori politicamente indipendenti ma, come ad esempio l’Italia, soggetti all’influenza artistica e culturale di Costantinopoli.

Nel dettaglio i principali argomenti affrontati saranno i seguenti:

  •  la fondazione di Costantinopoli e i principali monumenti civili e religiosi realizzati tra IV e V secolo;
  • la produzione e la vitalità artistica delle altre grandi città dell'impero (Tessalonica; Antiochia);
  • le arti suntuarie della capitale (avori, argenti, codici miniati) e le scelte della committenza;
  • l'arte dell'età giustinianea nella capitale e nelle province;
  • la basilica della Santa Sofia;
  • l'età dell'iconoclasmo: ragioni teologiche ed effetti sulla produzione artistica;
  • l'arte della cd. rinascenza macedone;
  • i mosaici figurati della Santa Sofia e la formulazione di un nuovo programma decorativo mediobizantino;
  • la formazione e lo sviluppo del monastero in età mediobizantina (IX-XII secolo);
  • i grandi cicli musivi dell'XI secolo;
  • la miniatura di età macedone;
  • le arti suntuarie di età macedone (avori; smalti);
  • la svolta stilistica della pittura di età comnena;
  • l'ultima fioritura della pittura monumentale bizantina: i mosaici e gli affreschi del S. Salvatore di Chora.   
  • Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Lo studente dovrà dimostrare conoscenze di base relativamente alla articolazione cronologica delle diverse fasi della produzione artistica in età bizantina e delle caratteristiche precipue delle varie correnti stilistiche grazie ad una corretta e criticamente vigile lettura e comprensione dei libri di testo;

    dovrà essere in grado di applicare le conoscenze acquisite in modo tale da riuscire, attraverso opportune argomentazioni, a confrontare ed eventualmente correlare monumenti e manufatti di diversi ambiti geografici, cronologici o di committenza;

    dovrà dimostrare la capacità di maturare giudizi autonomi rispetto a questioni controverse dal punto di vista attributivo o di cronologia, attraverso la raccolta e l'esame critico dei dati ritenuti utili;

    dovrà dimostrare autonomia e efficacia espositiva nel comunicare le nozioni e i concetti assimilati nel corso delle lezioni e nello studio;

    dovrà affinare quelle capacità di apprendimento necessarie per intraprendere in modo autonomo lo studio della produzione artistica successiva a quella di età bizantina. 

    Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali

    Obblighi

    Pur se non obbligatoria, la frequenza è vivamente consigliata.

    Testi di studio

    - Lineamenti di architettura bizantina, a cura di A. Paribeni, testi di M. della Valle, S. Moretti, A. Paribeni, S. Pedone, A. Taddei; 

    - Introduzione all’arte bizantina IV-XV secolo, dispense a cura di C. Barsanti, M. della Valle, R. Flaminio, A. Guiglia Guidobaldi, A. Iacobini, A. Paribeni, S. Pasi, S. Pedone, A. Taddei.

    Entambi i testi saranno disponibili  all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Modalità di
    accertamento

    L'esame consisterà in una prova orale basata sulla verifica dell'apprendimento del testo di studio; nella prova verranno utilizzate le immagini contenute nel libro di testo e i power point mostrati durante le lezioni. Tali power point saranno resi disponibil dal docente attraverso il caricamento sulla piattaforma Moodle › blended.uniurb.it dove gli studenti potranno liberamente consultarli

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Studio individuale

    Testi di studio

    - Lineamenti di architettura bizantina, a cura di A. Paribeni, testi di M. della Valle, S. Moretti, A. Paribeni, S. Pedone, A. Taddei; 

    - Introduzione all’arte bizantina IV-XV secolo, dispense a cura di C. Barsanti, M. della Valle, R. Flaminio, A. Guiglia Guidobaldi, A. Iacobini, A. Paribeni, S. Pasi, S. Pedone, A. Taddei.

    Entambi i testi saranno disponibili  all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Ai testi sopra citati aggiungere uno a scelta dei seguenti volumi:

    - M. Della Valle, Costantinopoli e il suo impero. Arte, architettura, urbanistica nel millennio bizantino, Milano Jaca Book 2007.

    - E. Zanini, Introduzione all’archeologia bizantina, Roma Carocci 1994 (e edizioni successive).

    Modalità di
    accertamento

    L'esame consisterà in una prova orale basata sulla verifica dell'apprendimento dei testi di studio; nella prova verranno utilizzate le immagini contenute nei libri di testo.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 27/09/16


    Condividi


    Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    Numero Verde

    800 46 24 46

    Richiesta informazioni

    informazioni@uniurb.it

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Performance della pagina

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2019 © Tutti i diritti sono riservati

    Top