Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ECONOMIA INTERNAZIONALE
INTERNATIONAL ECONOMICS

A.A. CFU
2017/2018 8
Docente Email Ricevimento studenti
Andrea Ricci

Assegnato al Corso di Studio

Politica Società Economia Internazionali (LM-62)
Curriculum: POLITICO ECONOMICO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di trasmettere agli studenti:

- i concetti e le basi teoriche necessarie per la comprensione dei fenomeni fondamentali dell'economia monetaria internazionale;

- l’analisi dei principali strumenti di politica macroeconomica in un’economia aperta e la conoscenza dell’evoluzione storica del sistema monetario internazionale;

- l’analisi dei principali problemi dell’economia internazionale attuale: globalizzazione, crisi finanziarie, aree valutarie (con particolare riferimento all’Unione Monetaria Europea), divari di reddito e di sviluppo nell'economia mondiale,

Nella prima parte, dedicata all'analisi dei mercati valutari e dell'equilibrio macroeconomico internazionale, saranno esaminati: la bilancia dei pagamenti e la struttura contabile di un'economia aperta; le caratteristiche del  mercato dei cambi; la determinazione del tasso di cambio di equilibrio di breve periodo in regime di cambi flessibili; le interrelazioni tra mercato monetario e mercato valutario e tra livello dei prezzi, tasso di cambio e produzione nel breve e nel lungo periodo; le modalità di intervento della banca centrale in regime di cambi fissi o fluttuanti.

Nella seconda parte del corso, dedicata alle politiche macroeconomiche internazionali, saranno esaminati: l'evoluzione storica del sistema monetario internazionale dal 1870 ad oggi; le politiche macroeconomiche e di coordinamento in regime di cambi fissi e flessibili.

Nella terza parte saranno affrontate le questioni relative alle aree valutarie, alla crisi dell'Unione Monetaria Europea, alle crisi finanziarie internazionali e alle disparità di sviluppo economico.

Programma

Parte prima

Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti

Tassi di cambio e mercati valutari

Moneta, tassi d'interesse e tassi di cambio

Livello dei prezzi e tasso di cambio nel lungo periodo

Produzione e tasso di cambio nel breve periodo

Seconda parte

Tassi di cambio fissi e interventi sul mercato delle valute

Il sistema monetario internazionale: storia e problemi attuali

Terza parte

Le aree monetarie ottimali e la crisi dell'euro

Globalizzazione e crisi finanziarie

I Paesi in via di sviluppo e i progetti di riforma del sistema finanziario internazionale.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

- Conoscenza e capacità di comprensione: Gli studenti dovranno acquisire la conoscenza dei principali strumenti teorici elaborati per comprendere la determinazione dei tassi di cambio e dell'equilibrio macroeconomico internazionale. Le modalità di lavoro didattico con cui tali risultati saranno conseguiti consisteranno in: lezioni frontali, analisi e discussioni di casi concreti, lavori di gruppo e seminari di approfondimento.

- Conoscenza e capacità di comprensione applicate: Gli studenti dovranno acquisire la conoscenza dell'evoluzione storica e del funzionamento dei mercati valutari e dei principali strumenti della politica macroeconomica internazionale. Le modalità di lavoro didattico con cui tali risultati saranno conseguiti consisteranno in: lezioni frontali, analisi e discussioni di casi concreti, lavori di gruppo e seminari di approfondimento. Autonomia di giudizio: Gli studenti dovranno acquisire la capacità di valutare costi e benefici delle transazioni finanziarie internazionali e delle diverse politiche macroeconomiche adottate nell'ambito di economie aperte. Le modalità di lavoro didattico con cui tali risultati saranno conseguiti consisteranno in: lezioni frontali, analisi e discussioni di casi concreti, lavori di gruppo e seminari di approfondimento, produzione di elaborati.

- Abilità comunicative: Gli studenti dovranno acquisire la capacità di discutere con rigore concettuale e terminologico dei principali temi della globalizzazione economica e finanziaria internazionale. Le modalità di lavoro didattico con cui tali risultati saranno conseguiti consisteranno in: lezioni frontali, analisi e discussioni di casi concreti, lavori di gruppo e seminari di approfondimento, produzione di elaborati.

- Capacità di apprendere: Gli studenti dovranno acquisire la capacità di tenersi continuamente aggiornati sull'evoluzione dell'economia internazionale e sui principali temi dell'attualità economica internazionale. Le modalità di lavoro didattico con cui tali risultati saranno conseguiti consisteranno in: lezioni frontali, analisi e discussioni di casi concreti, lavori di gruppo e seminari di approfondimento, produzione di elaborati.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso prevede l'utilizzo di diverse modalità didattiche:

- lezioni frontali;

- lavori di gruppo e redazione di elaborati;

- discussioni in aula.

In particolare, durante il corso verranno svolti dei lavori di gruppo che vedranno gli studenti frequentanti attivamente coinvolti nell'analisi di alcuni dei principali problemi dell’economia internazionale contemporanea. Tali lavori di gruppo verranno avviati a partire da specifiche letture indicate e discusse in aula durante le lezioni. Gli studenti saranno suddivisi in gruppi e ciascun gruppo approfondirà l’analisi di un argomento presentato in aula. Ogni gruppo dovrà produrre un elaborato che sarà successivamente presentato in aula e discusso insieme al resto della classe.

Obblighi

Saranno considerati frequentati gli studenti che partecipano ad almeno 2/3 delle lezioni.

Testi di studio

Materiale didattico e attività di supporto:

Il materiale didattico messo a disposizione dal docente è reperibile, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Testi di studio consigliati:

Paul R. Krugman, Maurice Obstfeld, Marc Melitz, Economia Internezionale Vol. 2: Economia monetaria internazionale, Decima edizione a cura di R. Helg, Pearson Italia, 2015 (ad esclusione delle appendici).

Dispense e altro materiale didattico messo a disposizione sulla piattaforma Moodle › blended.uniurb.it.

Modalità di
accertamento

La valutazione avviene tramite prova orale, consistente in domande sui temi trattati durante il corso. Il colloquio orale è finalizzato ad accertare il livello di competenza acquisito nella capacità di coordinare conoscenze e abilità per affrontare situazioni complesse o problemi inediti nell'ambito dell'analisi dell'economia internazionale.

Gli studenti frequentanti, che hanno svolto il lavoro di gruppo e presentato un elaborato discusso in aula, sono esonerati in sede di esame finale dal rispondere a domande relative alla terza parte del programma di studio. La loro valutazione finale sarà infatti formulata tenendo conto anche dell’elaborato, della presentazione in aula e della discussione relativa al tema trattato nell’ambito del lavoro di gruppo. A tal fine, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito piena conoscenza e competenza dei concetti riguardanti il tema trattato, di sapersi esprimere con proprietà di linguaggio, di saper applicare i concetti acquisiti nell’analisi e nella valutazione critica dei casi di studio.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Studio individuale dei testi di esame indicati sopra e del materiale presente sulla piattaforma blended

Modalità di
accertamento

La valutazione degli studenti non frequentanti è analoga a quella per gli studenti frequentanti e avviene tramite prova orale consistente in domande sull’intero programma di studio.

Note

The student can request to sit the final exam in English with an alternative bibliography.

L'étudiant peut demander de soutenir l'examen final en français avec une bibliographie différente.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 17/09/2017


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top