Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


BIOCHIMICA E PROPRIETÀ DEGLI ALIMENTI
FOOD BIOCHEMISTRY

A.A. CFU
2017/2018 6
Docente Email Ricevimento studenti
Roberta De Bellis dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 10.00
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienza della Nutrizione (L-29)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende fornire allo studente gli strumenti per approfondire le conoscenze sui composti biochimici di interesse alimentare, sulle principali reazioni cui essi sono sottoposti durante i processi di trasformazione e conservazione degli alimenti, e sui principali catabolismi ed anabolismi biochimici.

Programma

1.ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE

Alimenti come sorgente dei nutrienti

Gruppi degli alimenti

2. PARAMETRI CARATTERIZZANTI GLI ALIMENTI

Valore calorico (glucidi, lipidi, protidi)

Indici proteici (protidi)

Indice glicemico (glucidi)

Indice di aterogenicità e Indice di trombogenicità (lipidi)

3.NUTRIENTI, NON-NUTRIENTI, ANTINUTRIENTI, COMPOSTI TOSSICI PRESENTI NEGLI ALIMENTI

4. NUOVI ALIMENTI

5.ENZIMI E TECNOLOGIE ALIMENTARI

Impiego degli enzimi nel settore agroalimentare

Produzione di enzimi mediante tecnologia del DNA ricombinante

Esempi di enzimologia applicata alla diagnostica degli alimenti

6.MACROMOLECOLE BIOLOGICHE:PROTIDI

Degradazione enzimatica dei protidi

Assorbimento, trasporto e metabolismo

7.MACROMOLECOLE BIOLOGICHE: LIPIDI

Degradazione enzimatica dei lipidi

Assorbimento, trasporto e metabolismo

8.MACROMOLECOLE BIOLOGICHE: GLUCIDI

Degradazione enzimatica dei glucidi

Assorbimento, trasporto e metabolismo

9.FIBRE ALIMENTARI

10.VITAMINE IDROSOLUBILI

11.VITAMINE LIPOSOLUBILI

12.NUTRIENTI INORGANICI: CALCIO, FERRO

13.ACQUA

14.BIOENERGETICA

Ossidazioni e fermentazioni

Origine e natura dell'energia biologica

ATP ed altri composti energetici

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1-CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE

Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito adeguata conoscenza e comprensione relative a:

-struttura delle principali molecole di interesse alimentare (macro, micronutrienti, fibre alimentari, fitocomposti, ecc.) e dei loro ruoli nella nutrizione, nelle caratteristiche organolettiche e tecnologiche degli alimenti;

-aspetti biochimici correlati con le produzioni alimentari (processi di fermentazione, caseificazione, produzione di alimenti funzionali, produzione biotecnologica);

-metodiche per l'analisi ed il controllo di qualità di alimenti.

D2-CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacita? di applicare concetti e metodologie della biochimica degli alimenti nel settore agroalimentare e nutrizionale

D3-AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Lo studente raggiungerà un'adeguata autonomia di giudizio, sia nel proprio ambito di lavoro che al di fuori di esso, attraverso la formazione di una solida cultura scientifica, di cui i concetti fondamentali della biochimica rappresentano una componente importante.

D4-ABILITA'COMUNICATIVE

Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di comunicare in maniera semplice ma rigorosa, utilizzando un linguaggio chiaro ed appropriato.

D5-CAPACITA' DI APPRENDIMENTO

Lo studente dovrà mostrare di essere in grado di collegare ed integrare le conoscenze apprese con quelle fornite nei corsi precedenti e successivi ed in particolare con quelle fornite nel corso di Chimica degli alimenti. Inoltre, dovrà essere in grado di aggiornare le proprie conoscenze pertinenti alla biochimica, consultando pubblicazioni scientifiche anche in lingua inglese.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il materiale didattico predisposto dal docente (come ad esempio diapositive, dispense, esercitazioni) e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso prevede lezioni frontali.

Gli studenti possono intervenire alle lezioni per richiedere chiarimenti al docente.

Il materiale didattico e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Testi di studio

Biochimica degli alimenti e della nutrizione Cozzani I. & Dainese E. Piccin Editore
Gli aggiornamenti necessari saranno indicati durante lo svolgimento del corso e riportati nella piattaforma Moodle.

Modalità di
accertamento

Esame orale, integrato con Chimica (e proprietà) degli alimenti. La prova  avrà lo scopo di verificare le conoscenze acquisite e consentirà di valutare anche la capacità di correlare le varie tematiche trattate nel corso, le abilità comunicativee la capacità di risolvere problemi di natura pratica. Le risposte verranno giudicate anche in base alla capacità espositiva e al linguaggio utilizzato come terminologia scientifica corretta e appropriata.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Il materiale didattico e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Testi di studio

Biochimica degli alimenti e della nutrizione Cozzani I. & Dainese E. Piccin Editore
Gli aggiornamenti necessari saranno indicati durante lo svolgimento del corso e riportati nella piattaforma Moodle.

Modalità di
accertamento

Esame orale, integrato con Chimica (e proprietà) degli alimenti. La prova avrà lo scopo di verificare le conoscenze acquisite e consentirà di valutare anche la capacità di correlare le varie tematiche trattate nel corso, le abilità comunicativee la capacità di risolvere problemi di natura pratica. Le risposte verranno giudicate anche in base alla capacità espositiva e al linguaggio utilizzato come terminologia scientifica corretta e appropriata.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 30/01/18


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top