Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LOGICA E INFORMATICA
LOGICS AND COMPUTER SCIENCE


A.A. CFU
2018/2019 6
Docente Email Ricevimento studenti
Pierluigi Graziani Prima e dopo le ore di lezione.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento parzialmente in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta parzialmente in lingua italiana e parzialmente in lingua straniera. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Filosofia dell'Informazione. Teoria e Gestione della Conoscenza (LM-78)
Curriculum: FILOSOFIA E STORIA DELLE SCIENZE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende fornire un'introduzione storica alla tematica della meccanizzazione del ragionamento umano evidenziando alcune discussioni filosofiche in merito.

Programma

Il corso si concentrerà sulle seguenti tematiche:

L'analisi dei ragionamenti nell'Atichità e Medioevo;

Da Lullo a Leibniz;

Leibniz e la meccanizzazione del ragionamento;

Da Leibniz a Boole: l'algebrizzazione della logica;

Gli sviluppi della logica matematica nel XX sec. e la meccanizzazione del ragionamento;

Logica Matematica e Teoria della Computabilità;

La meccanizzazione dei sistemi di deduzione;

Argomenti gödeliani.

Eventuali Propedeuticità

Il corso non richiede propedeuticità, ma alcune conoscenze basilari di Logica potrebbero risultare utili.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
A fine corso gli studenti dovranno essere in grado di comprendere e spiegare alcuni testi appartenenti alla storia della logica, conoscere e discutere alcuni dei problemi classici della storia della logica, e utilizzare alcuni principali strumenti bibliografici e informativi attinenti al settore.
 Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
A fine corso gli studenti dovranno dimostrare capacità di discutere e valutare le principali argomentazioni e tesi nell'ambito della storia della meccanizzazione del ragionamento umano e saper utilizzare tali conoscenze nell'analisi dei dibattiti contemporanei sull'argomento.
 Autonomia di giudizio (making judgements)
A fine corso gli studenti dovranno dimostrare autonomia di giudizio a proposito dei principali temi affrontati dal corso. A tal fine sarà dato spazio alla discussione in classe. Nell'accertamento dell'apprendimento avrà rilievo anche la capacità di rielaborazione personale delle conoscenze.
 Abilità comunicative (communication skills)
A fine corso gli studenti dovranno essere in grado di esporre e discutere i problemi studiati con precisione concettuale e linguistica, e di delineare quadri generali che illustrino efficacemente e sinteticamente le problematiche affrontate. A questo fine  saranno importanti tra l'altro, oltre alle interazioni durante le lezioni, un'attenta lettura e un'analisi puntuale dei testi di riferimento.
 Capacità di apprendimento (learning skills)
A fine corso gli studenti dovranno aver conseguito una certa familiarità con l'argomento e col metodo della ricerca nel settore in modo da poter  acquisire autonomamente nuove conoscenze consultando i principali strumenti bibliografici in questo settore e in settori affini. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Seminari: Lectiones Commandinianae.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni.

Obblighi

Si raccomanda di frequentare le lezioni dall'inizio, attivamente e regolarmente. Data la natura critico-analitica dei problemi affrontati, sarà molto importante una partecipazione attiva alla discussione in aula. 

Testi di studio

Richard L. Epstein "An Introduction to Formal Logic", Advanced Reasoning Forum 2016

Frixione Marcello e Palladino Dario,  "La computabilità, algoritmi, logica, calcolatri", Carocci, 2011.

Barker-Plummer David, "Turing Machines", The Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2016.

Oppy Graham and Dowe David, "The Turing Test", The Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2016.

Modalità di
accertamento

Esame orale durante il quale saranno svolti esercizi. 

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio personale seguendo le direttive del Vademecum e avvalendosi per quanto possibile del tutoraggio offerto dal docente negli orari di ricevimento e per via telematica. 

Obblighi

Si richiede un'applicazione particolarmente attenta, onde ovviare alla mancata frequenza delle lezioni. Sono necessari una buona autonomia di apprendimento e basilari capacità di comprensione dei testi filosofici. Si consiglia, ove possibile, lo studio insieme ad altri studenti, frequentanti o no.

Testi di studio

Richard L. Epstein "An Introduction to Formal Logic", Advanced Reasoning Forum 2016

Frixione Marcello e Palladino Dario,  "La computabilità, algoritmi, logica, calcolatri", Carocci, 2011.

Barker-Plummer David, "Turing Machines", The Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2016.

Oppy Graham and Dowe David, "The Turing Test", The Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2016.

Copeland B. Jack, "The Modern History of Computing", The Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2008.

Modalità di
accertamento

Esame orale durante il quale saranno svolti esercizi. 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/07/18


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top