Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ECONOMIA POLITICA
POLITICAL ECONOMICS

A.A. CFU
2018/2019 9
Docente Email Ricevimento studenti
Desireè Teobaldelli Martedì 11-12 e mercoledì 9-11 previo appuntamento e-mail a: desiree.teobaldelli@uniurb.it
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di introdurre lo studente ai principali fondamenti dell'analisi microeconomica, intesa come strumento che consente di valutare le conseguenze delle scelte individuali in termini di benessere sociale. Verranno inoltre evidenziate le differenze metodologiche che distinguono questo approccio da quello macroeconomico, del quale verranno forniti gli elementi di base.

Programma

La prima parte del corso affronterà lo studio dei contenuti fondamentali dell'analisi microeconomica, quali la teoria del consumo e della produzione e le principali forme di mercato, rivolgendo particolare attenzione al concetto di efficienza e di benessere sociale. Nella seconda parte del corso, relativa allo studio della macroeconomia, verrà introdotto il metodo dell'analisi aggregata che adotta come strumento di misurazione la contabilità nazionale e verranno analizzati il mercato degli investimenti e della moneta con l'obiettivo di cogliere i presupposti dell'equilibrio macroeconomico e comprendere il ruolo delle politiche economiche di stabilizzazione. Si affronterà inoltre lo studio del mercato del lavoro, analizzando le problematiche relative ad elevata inflazione e disoccupazione. Parte I - Concetti di base: 1. Le basi dell'economia 2. Mercati e Stato in un'economia moderna 3. Elementi fondamentali di domanda e offerta. Parte II - Microeconomia: 4. Le scelte del consumatore 5. Produzione e tecnologia 6. Analisi dei costi 7. Equilibrio nei mercati concorrenziali 8. Il monopolio 9. Oligopolio e teoria dei giochi 11. Efficienza economica e mercati. Parte III - Mercati dei Fattori: 12. Mercato del lavoro. Parte V - Macroeconomia: 18. Introduzione alla macroeconomia e contabilità nazionale 20. La disoccupazione 21. L'inflazione. Parte VI - Determinazione del reddito e crescita: 22. Il consumo e l'investimento 23. Il modello del moltiplicatore 24. Il sistema finanziario e la moneta 25. Banca Centrale e stabilizzazione 26. L'equilibrio macroeconomico nel sistema IS-LM. Parte VII - L'economia aperta e le politiche economiche: 31. Politiche di stabilizzazione.

Eventuali Propedeuticità

Nessuna.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): lo studente, al termine del corso, avrà acquisito le conoscenze di base relative ai problemi di scelta di consumatori e imprese e al funzionamento dei mercati. Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding): lo studente avrà acquisito in particolare le conoscenze e le competenze in ordine ai principi macro e micro economici, con specifico riferimento al mercato del lavoro ed al settore pubblico e sarà in grado di comprendere le dinamiche delle variabili e delle politiche economiche. Autonomia di giudizio (making judgements): lo studente avrà sviluppato la capacità di comprensione dei fenomeni economici e la capacità critica per valutare le soluzioni proposte relativamente ai temi di politica economica. Abilità comunicative (communication skills): lo studente imparerà a comunicare le proprie conoscenze economiche anche con l'aiuto di grafici e strumenti matematici. Capacità di apprendere (learning skills): lo studente apprenderà il funzionamento dei modelli economici e ad utilizzarli per la soluzione di problemi economici.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Sono previste, oltre allo studio del libro di testo e dei materiali forniti dal docente, di regola disponibili su piattaforma blended learning, anche attività formative e di tutorato, seminari integrativi su temi di interesse ed attualità, con la partecipazione degli operatori del settore e coinvolgimento diretto degli studenti.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni, seminari. 

Testi di studio

P.A. Samuelson, W.D. Nordhaus, C.A. Bollino, ECONOMIA, McGraw-Hill, 20^ Edizione, Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 18, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 31.

Modalità di
accertamento

La conoscenza e le capacità di comprensione e comunicazione verranno valutate attraverso una prova scritta che prevede almeno tre o più domande in forma aperta e l'ausilio di grafici nella spiegazione degli argomenti richiesti. Il tempo a disposizione per rispondere alle domande proposte è di 1 ora. Lo studente dovrà rispondere in modo articolato e approfondito, in modo tale da dimostrare di avere acquisito piena conoscenza e comprensione degli argomenti trattati durante il corso, di saperli analizzare in chiave critica e di riuscire ad esporli in modo rigoroso in un tempo limitato, identificando gli elementi essenziali per l'esposizione. Superata la prova scritta, lo studente potrà accedere ad un orale integrativo.

In particolare, i criteri di valutazione e i punteggi sono determinati secondo la seguente scala:
•    meno di 18/30: livello di competenza insufficiente. ll candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
•    18-20/30: livello di competenza sufficiente. Il candidato raggiunge, nello specifico, i risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
•    21-23/30: livello di competenza pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “conoscenza e capacità di comprensione applicate”;
•    24-26/30: livello di competenza: buono. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
•    27-29/30: livello di competenza molto buono. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”;
•    30-30 e lode: livello di competenza eccellente. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio”; “abilità comunicative” e “capacità di apprendere”.  
 

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Il docente metterà a disposizione degli studenti materiale didattico nella piattaforma moodle in modalità e-learning.

Testi di studio

P.A. Samuelson, W.D. Nordhaus, C.A. Bollino, ECONOMIA, McGraw-Hill, 20^ Edizione, Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 18, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 31.

Modalità di
accertamento

La conoscenza e le capacità di comprensione e comunicazione verranno valutate attraverso una prova scritta che prevede almeno tre o più domande in forma aperta e l'ausilio di grafici nella spiegazione degli argomenti richiesti. Il tempo a disposizione per rispondere alle domande proposte è di 1 ora. Lo studente dovrà rispondere in modo articolato e approfondito, in modo tale da dimostrare di avere acquisito piena conoscenza e comprensione degli argomenti trattati durante il corso, di saperli analizzare in chiave critica e di riuscire ad esporli in modo rigoroso in un tempo limitato, identificando gli elementi essenziali per l'esposizione. Superata la prova scritta, lo studente potrà accedere ad un orale integrativo.

In particolare, i criteri di valutazione e i punteggi sono determinati secondo la seguente scala:
•    meno di 18/30: livello di competenza insufficiente. ll candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
•    18-20/30: livello di competenza sufficiente. Il candidato raggiunge, nello specifico, i risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
•    21-23/30: livello di competenza pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “conoscenza e capacità di comprensione applicate”;
•    24-26/30: livello di competenza: buono. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
•    27-29/30: livello di competenza molto buono. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”;
•    30-30 e lode: livello di competenza eccellente. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio”; “abilità comunicative” e “capacità di apprendere”.  

Note

Nel Dipartimento è attivo l’Osservatorio Olympus per il monitoraggio permanente della legislazione e della giurisprudenza in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Svolge varie attività tra cui, in particolare: - la gestione di un sito web con banche dati legislative, giurisprudenziali e contrattuali in materia di sicurezza sul lavoro; - approfondimenti e articoli, rassegne specialistiche e “focus” tematici; - la gestione di una rivista scientifica online – “I Working Papers di Olympus”, ora “Diritto della sicurezza sul lavoro” (DSL) - in materia di diritto della sicurezza nei luoghi di lavoro, dotata di codice ISSN, che si avvale di un ampio comitato scientifico internazionale e di procedure di referaggio per la individuazione dei saggi da pubblicare; - l’organizzazione di eventi convegnistici e seminariali anche di carattere internazionale. Tale Osservatorio, il cui sito web è liberamente accessibile a tutti in una logica di servizio pubblico, consente agli studenti del CdS di reperire materiali e documentazione utili al proprio percorso di studio ed alla redazione delle tesi di laurea. Offre, altresì, tramite i menzionati incontri convegnistici e seminariali, la possibilità di confrontarsi con i maggiori esperti della materia e di analizzare approfonditamente le questioni più delicate attinenti ad essa. http://olympus.uniurb.it/ 

The student can take the exam in English, Español, Français.

References:

Economics, P.A. Samuelson, W.D. Nordhaus, McGraw-Hill Education.

Economía, P.A. Samuelson, W.D. Nordhaus, McGraw-Hill Interamericana.

Economie, P.A. Samuelson, W.D. Nordhaus, Editeur : Economica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/04/19


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top