Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


MUSICA E DIDATTICA DELLA MUSICA
MUSIC AND MUSIC DIDACTICS

A.A. CFU
2019/2020 8
Docente Email Ricevimento studenti
Augusta Sammarini lunedì e martedì ore 11-12, Aula B1 Palazzo Albani - è gradita richiesta ricevimento tramite mail

Assegnato al Corso di Studio

Scienze della Formazione Primaria (LM-85bis)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

1)    Conoscenza degli elementi fondamentali del linguaggio musicale

2)    Approfondimento delle capacità di ascolto e di riproduzione, strumenti di base per la comprensione musicale.

3)    Educazione della voce e del canto, educazione ritmica

4)    Comprensione del valore comunicativo ed educativo della musica, in riferimento anche all'aspetto interculturale.

5)    Conoscenza dei principi metodologici della Didattica musicale

6)    Saper  realizzare e gestire attività didattiche con particolare attenzione alle diverse fasce d’età

7)    Conoscenza del valore interdisciplinare della Musica alla luce delle indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione

Programma

Il corso intende far comprendere quanto gli elementi del linguaggio musicale siano strettamente legati alle qualità naturali dell’espressione umana e fanno parte della nostra realtà e del nostro ambiente naturale al fine di favorire un corretto atteggiamento pedagogico alla disciplina.

  Attraverso esperienze pratiche sarà possibile risalire a strutture codificate, sarà questa la modalità che permetterà di acquisire conoscenze di base di Teoria della musica; come nel linguaggio verbale, dalla ricezione (ascolto) alla codificazione (lettura e scrittura).

  Saranno fornite agli studenti metodologie e conoscenze di base nel campo della Pedagogia e della Didattica della Musica.

  Parallelamente il corso cerca (intende) di educare gli studenti a saper utilizzare in maniera corretta le proprie capacità: vocalità, ritmo, creatività e movimento, al fine di poter gestire in modo concreto proposte didattiche.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione

In rapporto all'insegnamento lo studente deve mostrare il possesso delle conoscenze di base relative alle componenti fondamentali del linguaggio musicale e delle sue caratteristiche; ai rapporti con le altre discipline;ai principali obiettivi previsti dalle indicazioni nazionali per il curricolo;al corretto approccio didattico-disciplinare.

Conoscenza e capacità di comprensione applicata

Capacità di applicare i concetti e le teorie previsti dal corso.

Saper graduare gli obiettivi alle diverse fasce d'età.

Saper sviluppare le abilità di base in riferimento all'orecchio musicale, alla capacità di ascolto e allo sviluppo della vocalità.

Capacità di utilizzare estensivamente tutti gli elementi disponibili ( voce, corpo, strumenti,paesaggio sonoro, notazioni).

Autonomia di giudizio

Saper ragionare in maniera autonoma sulle problematiche della disciplina.

Saper analizzare eventi, suoni e musiche operando discriminazioni attraverso le categorie specifiche del linguaggio musicale.

Saper contestualizzare suoni e musiche esplicitandone la relazione forma-funzione.

Abilità comunicative

Saper comunicare in modo chiaro i contenuti del corso dimostrarando di essere in grado di individuare metodologie adeguate ai contesti.

Sapersi esprimere utilizzando il linguaggio specifico della disciplina.

Saper trovare soluzioni e argomentazioni adeguate in ambito didattico.

Capacità di apprendere

Capacità di apprendere le abilità di base in modo autonomo in merito all'ascolto, all'uso della voce, degli strumenti e degli elementi della notazione. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, momenti di riflessione e dialogo, esperienze pratiche di dimostrazione e prestazione.

Obblighi

Nessuno.

E' consigliata la presenza. 

Testi di studio

Riferimenti pedagogici:

Testo guida per insegnanti in servizio e per quelli ancora in formazione (università,conservatorio):

- Lucchetti, Ferrari, Freschi, Insegnare la musica. Guida all'arte di comunicare con i suoni,

  Carocci Faber, Roma, 2012.

-Silvano Sansuini, Pedagogia della musica, Feltrinelli, Milano, 1978, pp. 23-35; 36-44; pp.139-

  145  Pdf1

Tendenze didattiche:

- Rosalba Deriu, «Tendenze recenti nella didattica dell’educazione musicale», in Enciclopedia della

   musica, Einaudi, Torino, 2002, vol. II,  pp. 804-821Pdf2

Tematiche:

Paesaggio sonoro

-R. Murray Schafer, Educazione al suono. 100 esercizi per ascoltare e produrre il suono,  Ricordi, Milano, 1998 Pdf3

-Luca Marconi (a cura di), «Educazione e paesaggi sonori», in Musica Domani. Trimestrale di cultura e pedagogia musicale, XXXVII, 145, EDT, Torino, 2007, pp. 34-45.

Didattica interculturale della musica

-Serena Facci, «Multiculturalismo nell’educazione musicale», in Enciclopedia della musica, Einaudi, Torino, 2002, II, pp. 863-882.Pdf4

Per eventuali approfondimenti:

- François Delalande, La musica è un gioco da bambini, Franco Angeli, Milano, 2001.

-R. Murray Schafer, The Tuning of the World, McClelland and Stewart, Toronto, 1977 (trad. it. Il  paesaggio sonoro, Ricordi/LIM, Lucca, 1985).

-Maurizio Disoteo, Musica e intercultura. Le diversità culturali in educazione musicale, FrancoAngeli, Milano, 2015.

Sussidi didattici

Consiglio le seguenti guide della collana Scuolafacendo di Carocci Faber:

G.Grazioso, Suono, musica, movimento

Martini-Taddei, Spaziare nella musica idee, percorsi, materiali

Maule-Viel, La fabbrica dei suoni,costruire e utilizzare strumenti e oggetti sonori

J.Tafuri, Cantando si impara, suggerimenti e repertori

A.Anceschi , Ludus in musica, giochi per l'attività didattica nella scuola primaria

 

Modalità di
accertamento

Gli obiettivi previsti sono verificati attraverso una prova scritta a fine corso.  

L'elaborato scritto è composto da 12 questioni a risposta aperta e chiusa del valore di due punti e mezzo ciascuna. La prova scritta si considera superata con un punteggio complessivo di almeno 18/30.

In ogni caso chiunque voglia migliorare la propia valutazione è ammesso al colloquio orale.

I criteri di valutazione sono i seguenti: pertinenza delle risposte; capacità di argomentazione; adeguatezza del linguaggio disciplinare utilizzato; capacità di applicazione delle conoscenze; efficacia nell'elaborazione di idee e azioni didattiche.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezioni frontali, momenti di riflessione e dialogo, esperienze pratiche di dimostrazione e prestazione

Obblighi

Nessuno.

Testi di studio

Riferimenti pedagogici:

Testo guida per insegnanti in servizio e per quelli ancora in formazione (università,conservatorio):

- Lucchetti, Ferrari, Freschi, Insegnare la musica. Guida all'arte di comunicare con i suoni,

  Carocci Faber, Roma, 2012.

-Silvano Sansuini, Pedagogia della musica, Feltrinelli, Milano, 1978, pp. 23-35; 36-44; pp.139-

  145  Pdf1

Tendenze didattiche:

- Rosalba Deriu, «Tendenze recenti nella didattica dell’educazione musicale», in Enciclopedia della

   musica, Einaudi, Torino, 2002, vol. II,  pp. 804-821Pdf2

Tematiche:

Paesaggio sonoro

-R. Murray Schafer, Educazione al suono. 100 esercizi per ascoltare e produrre il suono,  Ricordi, Milano, 1998 Pdf3

-Luca Marconi (a cura di), «Educazione e paesaggi sonori», in Musica Domani. Trimestrale di cultura e pedagogia musicale, XXXVII, 145, EDT, Torino, 2007, pp. 34-45.

Didattica interculturale della musica

-Serena Facci, «Multiculturalismo nell’educazione musicale», in Enciclopedia della musica, Einaudi, Torino, 2002, II, pp. 863-882.Pdf4

Per eventuali approfondimenti:

- François Delalande, La musica è un gioco da bambini, Franco Angeli, Milano, 2001.

-R. Murray Schafer, The Tuning of the World, McClelland and Stewart, Toronto, 1977 (trad. it. Il  paesaggio sonoro, Ricordi/LIM, Lucca, 1985).

-Maurizio Disoteo, Musica e intercultura. Le diversità culturali in educazione musicale, FrancoAngeli, Milano, 2015.

Sussidi didattici

Consiglio le seguenti guide della collana Scuolafacendo di Carocci Faber:

G.Grazioso, Suono, musica, movimento

Martini-Taddei, Spaziare nella musica idee, percorsi, materiali

Maule-Viel, La fabbrica dei suoni,costruire e utilizzare strumenti e oggetti sonori

J.Tafuri, Cantando si impara, suggerimenti e repertori

A.Anceschi , Ludus in musica, giochi per l'attività didattica nella scuola primaria

Modalità di
accertamento

Gli obiettivi previsti sono verificati attraverso una prova scritta a fine corso.  

L'elaborato scritto è composto da 12 questioni a risposta aperta e chiusa del valore di due punti e mezzo ciascuna. La prova scritta si considera superata con un punteggio complessivo di almeno 18/30.

In ogni caso chiunque voglia migliorare la propia valutazione è ammesso al colloquio orale.

I criteri di valutazione sono i seguenti: pertinenza delle risposte; capacità di argomentazione; adeguatezza del linguaggio disciplinare utilizzato; capacità di applicazione delle conoscenze; efficacia nell'elaborazione di idee e azioni didattiche.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20/09/19


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top