Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


RUSSO (LIN-AZ) - II ANNO
RUSSIAN (LIN-AZ) - II YEAR

A.A.
2019/2020
Lettore Email Ricevimento studenti
Kristina Volkova il mercoledì 18.00-19.00 (CLA)

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Straniere (L-11)
Curriculum: LINGUISTICO AZIENDALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (Es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l’occupazione).Comunica in attività semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti del suo background,dell’ambiente circostante, sa esprimere bisogni immediati.

Programma

GRAMMATICA

 1.    CASO PREPOSITIVO degli aggettivi e dei possessivi al singolare, “Doroga” p. 11; Chavronina pp. 89-93, 94
Caso prepositivo: complemento di argomento, “Doroga” pp. 12, 13, 14
L’aggettivo possessivo “свой”, “своя”, “своё” al prepositivo, “Doroga” pp. 16, 17, 18; Chavronina pp. 95, 96, 97 

Caso prepositivo: complemento di luogo, “Doroga” pp. 18, 19
Caso prepositivo: complemento di tempo, “Doroga” p. 26; Chavronina pp. 99, 100, 101
La subordinata relativa introdotta dai pronomi relativi “который”, “которая”, “которое”, “которые”, “Doroga” pp. 29, 30, 31; Chavronina pp. 301-308
La subordinata relativa introdotta da “который”, “которая”, “которое” al prepositivo, “Doroga” pp. 31, 32; Chavronina pp. 301-308 

2.    CASO ACCUSATIVO degli aggettivi e dei possessivi al singolare, “Doroga” p. 41; Chavronina pp. 109-115
Caso accusativo: complemento oggetto, “Doroga” pp. 42, 43, 44, 45
L’aggettivo possessivo “свой”, “своя”, “своё” all’accusativo, “Doroga” pp. 46, 47 

La forma predicativa con “похож”, “похожа”, “похоже”, “похожи” seguita dal complemento all’accusativo, “Doroga” pp. 52, 53
Caso accusativo: complemento di tempo, “Doroga” pp. 56, 57; Chavronina pp. 132-135 

L’accusativo con i verbi di moto, “Doroga” pp. 58-59, 62-63 

La subordinata relativa introdotta da “который”, “которая”, “которое” all’accusativo, “Doroga” pp. 65, 66; Chavronina pp. 301-308 

3.    CASO GENITIVO degli aggettivi e dei possessivi al singolare, “Doroga” pp. 75, 76; Chavronina pp. 164, 165, 166
Caso genitivo: il possesso, “Doroga” p. 77
Caso genitivo: mancanza o assenza, “Doroga” pp. 82, 83 

Caso genitivo: complemento di moto da luogo, “Doroga” p. 84
L’aggettivo possessivo “свой”, “своя”, “своё” al genitivo, “Doroga” pp. 85, 86
Caso genitivo: specificazione e appartenenza, “Doroga” pp. 88, 89, 90; Chavronina pp. 178-181, 182-184
Caso genitivo: complemento di tempo, “Doroga” pp. 92, 93; Chavronina pp. 186, 187
Caso genitivo: sostantivi al genitivo plurale, “Doroga” pp. 94-97 Chavronina pp.169-176
La subordinata relativa introdotta da “который”, “которая”, “которое” al genitivo, “Doroga” p. 102; Chavronina pp. 301-308
La subordinata finale introdotta dalla congiunzione “чтобы”, “Doroga” pp. 103-107; Chavronina pp. 297, 298 

4.    CASO DATIVO degli aggettivi e dei possessivi al singolare, “Doroga” pp. 116, 117, 118; Chavronina pp. 140-142 

Caso dativo: complemento di termine, “Doroga” pp. 118, 119, 120
L’aggettivo possessivo “свой”, “своя”, “своё” al dativo, “Doroga” pp. 121
Il dativo nelle frasi impersonali con “нужно/надо/можно”, ”нужен/нужна/нужно/нужны” “Doroga” pp. 125, 126, 127; Chavronina pp. 152, 153, 154
Caso dativo: soggetto logico, “Doroga” pp. 128, 129, 130
Caso dativo: complemento di specificazione, “Doroga” pp. 138, 139; Chavronina pp. 157, 158 

Pronome relativo “который” al dativo, “Doroga” p. 145; Chavronina pp. 301-308

5.    CASO STRUMENTALE degli aggettivi e dei possessivi al singolare, “Doroga” pp. 152-154; Chavronina pp. 201-203
Caso strumentale: complemento di compagnia e di unione, “Doroga” pp. 154-157;
Caso strumentale: predicato nominale, complemento predicativo del soggetto, la reggenza di alcuni verbi, “Doroga” pp. 158-159; Chavronina pp. 209-211 

Caso strumentale: predicato nominale con l’aggettivo e complemento predicativo del soggetto con l’aggettivo (la descrizione della persona), “Doroga” p. 162
Caso strumentale: funzione di attributo, “Doroga” pp. 163-165
Caso strumentale: complemento di mezzo, “Doroga” pp. 165-166; Chavronina p. 213 

Caso strumentale: complemento di luogo introdotto dalle preposizioni “под/над/перед/за/между/рядом с”,”Doroga” pp. 166-167; Chavronina pp. 211-212
Caso strumentale: complemento di tempo, “Doroga” p. 167
Pronome relativo “который” allo strumentale, “Doroga” p. 172; Chavronina pp. 301-308 

Caso strumentale: esercizi di verifica, Chavronina pp. 215-218 

6.    VERBI DI MOTO: verbi di moto con prefissi; verbi di moto con prefissi con il complemento “к + dativo”; verbi di moto con prefissi con il complemento “по + dativo“; verbi di moto unidirezionali con prefissi (aspetto perfettivo); verbi di moto pluridirezionali con prefissi (aspetto imperfettivo); verbi di moto intransitivi e transitivi, “Doroga” pp. 131-137; Chavronina pp. 238-252, 154-157, 252-256 

7.    LA DECLINAZIONE DEGLI AGGETTIVI AL SINGOLARE: introduzione, “Doroga” pp. 7-10

8.    DECLINAZIONE AL PLURALE: sostantivi, aggettivi, possessivi, relativa «который» “Doroga” pp. 182-186; Chavronina pp. 97-99, 116-119, 142-145, 177-178, pp. 195-196, 204-206 

9.    DISCORSO DIRETTO E INDIRETTO con l’imperativo, “Doroga” pp. 143-144; Chavronina pp. 310-311 

10.  INTERROGATIVA DIRETTA E INDIRETTA senza avverbi e pronomi interrogativi, “Doroga” pp. 168-169; Chavronina pp. 309-310, 311-313
Discorso diretto e indiretto enunciativo, “Doroga” pp. 63,64; Chavronina p. 308
Interrogativa diretta e indiretta con avverbi e pronomi interrogativi, “Doroga” pp. 63,64; Chavronina p. 309

11.  FRASE CON VALORE IMPERSONALE con verbo alla terza persona plurale, “Doroga” pp. 191-194 

12.  LA SUBORDINATA CONDIZIONALE introdotta dalle congiunzioni “если” e “если бы”, “Doroga” pp. 196-197; Chavronina pp. 294-296 

13.  LA SUBORDINATA CONCESSIVA introdotta dalla congiunzione “хотя”, “Doroga” pp. 197-198; Chavronina pp. 298-299

14. NUMERALI ORDINALI:“Doroga” pp. 3, 4  

LESSICO

1.    Lessico commerciale (lettere commerciale)

2.    Lessico quotidiano (campi semantici: famiglia, biografia, viaggi, lavoro, salute, descrizione di una persona, tempo libero, restorante)

Alla fine del percorso lo studente deve essere in grado a sostenere seguenti prove:

Modalità prova scritta: 

- Composizione di un testo di almeno 150 parole sul tema richiesto

- Comprensione di un testo scritto (10 domande a risposta multipla)

- Test lessico-grammaticale con elementi di traduzione (50 domande a risposta multipla)

Modalità prova orale: 

- La prova d’ascolto: Comprensione di un testo (10 domande a risposta multipla)

- L’accertamento linguistico:

Lettura e comprensione di un testo

Una conversazione libera con il lettore: le domande sono mirate a verificare la padronanza dei contenuti grammaticali e lessicali su argomenti trattati durante l’anno.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal lettore in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del lettore specifiche per il lettorato sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Testi di studio

Testi adottati:

1.    Dispensa su Moodle

2.    V.E. Antonova e al., Doroga v Rossiju, 2 vol., Zlatoust, S-Pietroburgo 

3.    Kotane Lyudmila, Russian for business A2/Russkij jazyk dlja delovogo obschenija A2., Pre-intermediate text book, workbook, CD, Zlatoust, S-Pietroburgo

4.    S.A. Chavronina, A.I. Širočenskaja, Russkij jazyk v upražnenijach, Russkij jazyk. Kursy, Moskva  (auspicabilmente la versione con le spiegazioni in italiano)

5.    Dizionario russo-italiano e italiano-russo

Per i non frequentanti:  

C. Cevese, J. Dobrovolskaja, Grammatica russa, Hoepli, Milano 

C. Cevese, J. Dobrovolskaja, Sintassi russa, Hoepli, Milano 

Il materiale didattico supplementare relativo al corso sarà pubblicato su Moodle.

Note

Il lettore si riserva il diritto di apportare modifiche e/o integrazioni al programma presentato le quali saranno comunicate agli studenti durante il corso. Fortemente consigliato ai non-frequentanti presentarsi al ricevimento per concordare il programma dell'esame.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/01/20


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top