Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO DI INGLESE 2° ANNO
WORKSHOP: ENGLISH 2° YEAR

A.A. CFU
2020/2021 2
Docente Email Ricevimento studenti
Patricia Silvana Barzotti

Assegnato al Corso di Studio

Scienze della Formazione Primaria (LM-85bis)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il laboratorio, in continuità con quello del 1° anno, mira:

-  a rafforzare le 4 abilità di base: listening,speaking reading and writing partendo da insights di letteratura inglese per l’infanzia;

·  allargare il repertorio lessicale;

·  entrare attivamente in contatto con il mondo della didattica della lingua (approcci, metodologie, tecniche, attività, materiali…) con particolare attenzione  allo “Storytelling”.

Programma

Il Laboratorio fa riferimento all'insegnamento di elementi basilari della didattica della lingua inglese nella scuola primaria e dell’infanzia ( approcci, metodologie, tecniche, attività, materiali…) con particolare attenzione allo “Storytelling”, ed è centrato su attività di tipo pratico realizzate attraverso:

1. compiti di analisi di situazioni o casi studio:

Il percorso laboratoriale si articolerà in momenti  che proporranno  agli studenti  svariate proposte  didattiche, calandoli in  situazioni,  simulazioni di attività di classe  a partire dalla lettura del testo “The Selfish Giant”, di “Oscar Wilde”, realizzata in modalità collettiva, individuale  ed in piccoli gruppi, che condurrà ad approfondimenti tematici realizzati attraverso attività prevalentemente pratiche  in classe, uscite e in conclusione alla sua trasposizione in copione da drammatizzare.

Altri momenti privilegeranno la riflessione su quanto visto, ascoltato, agito. Agli studenti verrà quindi chiesto di rivestire alternativamente i panni dell’alunno e dello studente universitario, futuro docente.

2. progettazione di dispositivi didattici o di strumenti:

A partire dal lavoro in classe  gli studenti saranno chiamati individualmente o in piccoli gruppi,  a riflettere sulle esemplificazioni fornite ed a elaborare semplici proposte didattiche  e strumenti da poter sperimentare  in simulazioni  nel grande gruppo (costruzione di flashcards, storyboards, griglie, registrazioni, schede di autovalutazione, schemi sintetici di  riflessioni sulla lingua….

3. produzione di artefatti o di elaborati di natura riflessiva:

Gli studenti saranno assoluti protagonisti e socializzeranno i risultati creativi del loro percorso di riflessione attraverso riscritture del testo, che sfoceranno a loro scelta in

- drammatizzazioni dal vivo, realizzando semplici scenari e costumi  utilizzando elementi simbolici,  o con l’uso di marionette realizzate con diverse tecniche, ( sock/stick puppets,teatro  Kamishibai),…

 - Realizzazione di  semplici video,

- lettura animata ed espressiva dei libri da loro realizzati con materiali di risulta.

 A partire da attività socializzanti e miranti a fornire un quadro dei livelli di competenza linguistica del gruppo, il percorso laboratoriale si articolerà in momenti che caleranno gli studenti in proposte  didattiche destinate all’insegnamento nella scuola primaria seguiti da altri che privilegeranno la riflessione su quanto visto, ascoltato, fatto. Agli studenti verrà quindi chiesto di rivestire alternativamente i panni dell’alunno e dello studente universitario, futuro docente.

Particolare enfasi sarà posta sulla lettura del testo “The Selfish Giant”, e sulla sua trasposizione in copione da drammatizzare.

La riflessione linguistica che si originerà dai materiali esperiti, dalla lettura collettiva, di gruppo ed individuale del testo di Oscar Wilde, coprirà l’analisi delle varie parti del discorso e si adatterà ai bisogni linguistici che saranno emersi con priorità nel gruppo.

Breve descrizione di ogni incontro:

I incontro: attività di introduzione e familiarizzazione con il testo;

II incontro: attività di interazione con il libro attraverso lessico, grammatica ed ascolto:

III incontro: lettura del libro con particolare attenzione alla fonetica;

IV incontro: sviluppare la storia in una recita da eseguire davanti ad altri studenti;

V incontro:  lavoro finale e valutazione dell'intera esperienza laboratoriale.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/07/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top