Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO PRIVATO PROGREDITO
ADVANCED PRIVATE LAW

Il diritto civile nella legalità costituzionale
Obligations and contracts

A.A. CFU
2021/2022 8
Docente Email Ricevimento studenti
Laura Di Bona È possibile concordare ricevimenti previa richiesta via mail.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Giurisprudenza (LMG/01)
Curriculum: Percorso comune
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso, rivolto a studenti già in possesso delle nozioni istituzionali del diritto privato, mira ad approfindire il percorso metodologico che ha caratterizzato l'evoluzione degli istituti e delle nozioni del diritto civile italiano, nonché ad affrontare unitariamente la teoria delle fonti nel sistema italo-europeo e dell'interpretazione del diritto, configurando i canoni ermeneutici in funzione applicativa e di controllo di conformità ai princípi identificativi della legalità costituzionale. 

Dal punto di vista metodologico, l'obiettivo del corso è altresì di integrare l'approccio al testo giuridico manualistico con approfondimenti critici derivati sia da brevi letture non istituzionali,  sia dall'analisi di casi giurispruenziali di interesse in ragione dei singoli temi trattati, in modo da stimolare nello studente un approccio problematico-critico e dunque una maggiore autonomia valutativa nella comprensione e nella applicazione degli istituti giuridici. 

Programma

Il programma avrà ad oggetto lo studio del  percorso metodologico che ha caratterizzato l'evoluzione degli istituti e delle nozioni del diritto civile italiano; nonché la teoria  - dlle fonti e della interpretazione del diritto. 

Eventuali Propedeuticità

Istituzioni di diritto privato

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e comprensione (knowledge and understanding)
Lo studente che abbia sostenuto l'esame di Privato Progredito ha:
- capacità di comprensione e conoscenza approfondita delle norme e dei principi vigenti di diritto civile, nonché degli istituti privatistici fondamentali, come emergenti nell'ordinamento nazionale e comunitario;
- capacità di comprensione dei saggi di approfondimento critico e delle motivazioni delle pronunce giurisprudenziali relative al diritto privato;

- appoccio metodologico-interpretativo ispirato ai criteri sistematico, logico, teleologico; capacità di apprendimento e ragionamento critico mediante metodo casistico;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
Lo studente che abbia sostenuto l'esame di Privato Progredito ha:
- capacità di interpretare ed applicare le norme e i principi civilistici vigenti in ambito nazionale e comunitario;
- capacità di reperire - attingendo sia alle riviste cartacee che alle banche dati - le fonti del diritto civile, nonché la giurisprudenza in materia civilistica; 

- capacità di comprensione e di impiego al fine della risoluzione di casi pratici, delle fonti medesime. 

L'acquisizione delle suddette competenze sarà verificata mediante: esercitazioni su casi giurisprudenziali; prove intermedie aventi ad oggetto singole parti del corso; esame finale.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Lo studente che abbia sostenuto l'esame di Privato Progredito dovrebbe avere:

capacità di concepire il diritto privato quale scienza pratica;

conseguente capacità di fare applicazione delle norme, dei principi e degli istitutii privatistici quali strumenti per la risoluzione di casi pratici; capacità di individuare la corretta disciplina da applicare al caso concreto, in ragione degli interessi oggetto di tutela

Abilità comunicative (communication skills)

Lo studente che abbia sostenuto l'esame di Privato Progredito dovrebbe avere:

capacità di affronatare e risolvere le problematiche giuridiche sottese ai rapporti di diritto privato, avvalendosi di percorsi logico giuridici coerenti e compatibili con il sistema di riferimento.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Lo studente che abbia sostenuto l'esame di Privato Progredito dovrebbe avere:

acquisito la metodologia giuridica per affrontare le nuove problematiche che le evoluzioni sociali, economiche e normative costantemente pongono al civilista.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Attività seminariali; laboratori e esercitazioni pratiche con metodo casistico


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; Attività seminariali; laboratori ed esercitazioni pratiche con metodo casistico

Obblighi

Nessun obbligo di frequenza

Consultazione del codice civile e delle leggi speciali di riferimento rispetto ai temi e agli istituti oggetto di studio

Testi di studio

P. Perlingieri, Il diritto civile nella legalità costituzionale, volumi I e II

Letture aggiuntive consigliate:

P. Perlingieri, Depatrimonializzazione e diritto civile, in Rassegna di diritto civile, 1983,1

C. Donisi, Verso la "depatrimonializzazione" del diritto civile, in Rassegna di diritto civile, 1980, p. 644 ss.

A. De Cupis, Sulla "depatrimonializzazione" del diritto privato, in Rivista di diritto civile, 1982, II, p. 482 ss.

Modalità di
accertamento

Verifiche intermedie, relative a singole parti del programma;

Esame finale mediante colloquio orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Consultazione del codice civile e delle leggi speciali di riferimento rispetto ai temi e agli istituti oggetto di studio

Testi di studio

P. Perlingieri, Il diritto civile nella legalità costituzionale, volumi I e II

Letture aggiuntive consigliate:

P. Perlingieri, Depatrimonializzazione e diritto civile, in Rassegna di diritto civile, 1983,1

C. Donisi, Verso la "depatrimonializzazione" del diritto civile, in Rassegna di diritto civile, 1980, p. 644 ss.

A. De Cupis, Sulla "depatrimonializzazione" del diritto privato, in Rivista di diritto civile, 1982, II, p. 482 ss.

Modalità di
accertamento

Esame a fine corso mediante colloquio orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 18/10/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top