Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO DI INGLESE 5° ANNO
WORKSHOP: ENGLISH 5° YEAR

A.A. CFU
2021/2022 2
Docente Email Ricevimento studenti
Patricia Silvana Barzotti Al termine delle lezioni, previo appuntamento via e-mail.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze della Formazione Primaria (LM-85bis)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

- Contribuire al raggiungimento di un buon livello di autonomia nelle abilità linguistiche di comprensione scritta (comprensione di elaborati scritti), comprensione orale (comprensione della lingua parlata), produzione scritta e produzione orale (abilità nella comunicazione scritta e orale): comprendere le idee principali di testi letti o ascoltati, comprendere le conversazioni discussioni su tematiche educativo/didattiche e su argomenti di vita quotidiana.

- Essere in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità per mettere in campo un'interazione linguistica con il gruppo di riferimento.

- Saper produrre brevi testi chiari e corretti su argomenti presentati e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. Competenze di tipo educativo /didattico: partecipare ad attività di simulazione didattica utilizzando la lingua Inglese e riflettere su aspetti progettuali e didattico/ educativi sia dal punto di vista dell’apprendente( studente bambino di scuola dell’Infanzia e Primaria), sia di insegnante,sia da quello di formatore.

Programma

Il laboratorio fa riferimento all’insegnamento di LINGUA INGLESE V ed è incentrato su attività di tipo pratico realizzate attraverso:

:1. compiti di analisi di situazioni o casi studio:

Alle studentesse e agli studenti verranno forniti materiali da osservare, esplorare , analizzare e confrontare  in riferimento alle abilità linguistiche di ascolto, parlato lettura e scrittura per la comprensione/produzione  in Lingua Inglese in rapporto a situazioni di insegnamento/apprendimento  attraverso risorse multimediali, la presentazione di esperienze didattiche agite,  la creazione di contesti di simulazioni laboratoriali in riferimento alla scuola dell’infanzia e primaria. In particolare, si farà riferimento alla modalità C L I L (Lingua Inglese e Scienze/  Lingua Inglese e Arte.. Lingua Inglese e Geografia) e alla dimensione della lingua come strumento per incontrare il mondo, culture e bambini del mondo, quindi, con scopi interculturali e di scambio comunicativo attraverso personaggi mediatori e sfondi integratori. Si analizzeranno anche situazioni di applicazione di Format per l’insegnamento/ apprendimento della Lingua Inglese e diversi modelli pedagogico-didattici.

2. progettazione di dispositivi didattici o di strumenti:

Verranno progettati  dispositivi e strumenti didattici quali: Grafici, tabelle, mappe, word bank, story-board,  tipologie e forme testuali di vario genere come testi narrativi, lettere, dialoghi, descrizioni, canzoni/ poesie, sceneggiature, presentazione di personaggi, temi e prodotti  sia in forma orale che scritta intrecciando diversi linguaggi grafico-pittorici, musicali, mimico-gestuale, teatrali in forma individuale, a coppie, di piccolo gruppo e  di gruppo classe.

3. produzione di artefatti o di elaborati di natura riflessiva:

Saggi brevi in Lingua Inglese su temi pedagogico didattici

diario di bordo degli incontri di  laboratorio in Lingua Inglese in riferimento al punto di vista dell’allievo, del maestro, del formatore.

Realizzazione di flash card, 

invenzione e/o rielaborazione di una storia e creazione di un libro (Lingua Inglese e Arte)

 produzione di giochi multimediali finalizzati all’apprendimento di uno specifico item linguistico.

Gli studenti prenderanno parte ad un’unità di apprendimento simulando il contesto di una classe ed esercitando le abilità di ascolto/ comprensione, parlato, lettura e scrittura. Ascolto di dialoghi secondo varie modalità, partecipazione ad attività e giochi( Survey, tables game…) nel grande gruppo, in piccolo gruppo, in coppia, individualmente.

Rifletteranno , in Lingua Inglese, sul Ruolo dell’insegnante nel contesto di una classe/ sezione utilizzando, in gruppi di 6, 12 carte riportanti ognuna una parola chiave a cui dare una definizione da negoziare nel gruppo, valutarne la congruenza con l’essere insegnante e quindi scartarla o prenderla in considerazione e infine, scegliere, tra tutte, tre caratteristiche, quelle considerate, dal gruppo, ineludibili, per il ruolo di insegnante.

L’attività servirà a mettere in evidenza il ruolo complesso ed articolato dell’essere insegnante e a far emergere le diverse idee di scuola e di bambino sottese alla scelta delle parole chiave, ma anche a far emergere i tre campi che definiscono la professione: la competenza relativa alla lingua, la mediazione didattica e la capacità di gestire e organizzare il gruppo e la relazione educativa .

C.L.I.L Le opere d’Arte e L’Inglese.  

Attività di lettura delle immagini in Inglese : Opere D’arte e fotografie di paesaggi e personaggi figure geometriche..

Gli studenti e le studentesse, in gruppo, prepareranno una visita guidata immaginando di essere Guide turistiche al Palazzo Ducale di Urbino o selezionando un’opera d’arte .

Si rifletterà, in riferimento alla dimensione interculturale, sulla funzionalità della creazione di sfondi integratori e personaggi mediatori in seguito alla presentazione di esemplificazioni.

Il tema del Laboratorio sarà incentrato sull’ apprendimento/ insegnamento della Lingua Inglese nella Scuola dell’Infanzia e Primaria, in un ambiente predisposto per attività di simulazione ed ispirato al principio del learning by doing e alla operatività mentale di riflessione sulle esperienze vissute in prima persona in veste di studenti/bambini di classe e sezione, di insegnanti e potenziali formatori.

Descrizione delle singole attività:

I incontro:

- Lettura di testi in lingua inglese su aspetti educativi didattici:Citazioni da J. Dewey e W. Ayers.

- Lettura di parole e espressioni in Lingua Inglese che servano da input linguistico per favorire la comprensione dei testi e richiamare le preconoscenze degli studenti.

L‘obiettivo dell’attività sarà quello di preparare un discorso scritto a partire dagli input ricevuti e di avviare una conversazione .

- Partecipazione degli studenti ad attività di gioco, movimento, all’uso di ritmi e Chants e all’utilizzo di semplici strumenti musicali ( maracas, albero della pioggia, tabla,tamburello…),.

- Project work: Realizzazione di un Badge da parte di ogni studente utilizzando cartoncini, colori, forbici, matite… sulla base di consegne suggerite in Inglese dall’insegnante.

II incontro:

Collegamento con le attività del primo incontro per la definizione di : funzioni linguistiche attivate, modalità e strumenti, strutture e lessico utilizzate… ( Le studentesse e gli studenti saranno impegnati , in gruppi, in forma cooperativa, a costruire il piano progettuale sotteso al lavoro).

Le studentesse e gli studentì saranno poi coinvolti in attività interattive, creative, pratiche e di ripetizione di items linguistici per approfondire la conoscenza di sé e un approccio alla Lingua Inglese in relazione ad aspetti multiculturali, alla conoscenza del mondo e ad aspetti cross curricolari.

III incontro:

Le studentesse e gli studenti saranno coinvolti in attività di ascolto relative al tema Music.

L’input linguistico sarà un video dal titolo The language of Music e l’ascolto di Musica dal mondo. Sarà ascoltato, parlato, letto e scritto dagli studenti per conoscere e fare musica.

Si esploreranno e si progetteranno contenuti linguistici e funzioni linguistiche che i vari testi musicali possono introdurre, presentare, consolidare, approfondire. Si utilizzeranno strumenti musicali, cassette, CD.

IV incontro:

La Narrazione come strumento per insegnare/ apprendere la Lingua Inglese sarà il filo conduttore dell’incontro.

- le studentesse e gli studenti saranno coinvolti attraverso una prima attività di brainstorming e di costruzione, in gruppo, di una mappa mentale a partire dall’input Stories;

- diverse modalità di ascolto: Listen and mime, Listen and repeat, Listen and draw;

- attività teatrali in Lingua Inglese (Acting out);

- realizzeranno libri di Storie (Creating Stories) e sceneggiature per la trasformazione di testi narrativi in testi teatrali;

V incontro:

Gli studenti prenderanno parte ad un’unità di apprendimento simulando il contesto di una classe ed esercitando le abilità di ascolto/comprensione, parlato, lettura e scrittura. Ascolto di dialoghi secondo varie modalità, partecipazione ad attività e giochi( Survey, tables game…) nel grande gruppo, in piccolo gruppo, in coppia, individualmente.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 30/09/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top