Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI
INTERNATIONAL ACCOUNTING PRINCIPLES

A.A. CFU
2021/2022 8
Docente Email Ricevimento studenti
Federica Palazzi La docente riceve (ONLINE) previo appuntamento da concordarsi per email al seguente indirizzo: federica.palazzi@uniurb.it
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Economia e Management (LM-77)
Curriculum: AMMINISTRAZIONE D'IMPRESA E PROFESSIONE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire i concetti teorici fondamentali della Ragioneria Internazionale, promuovere la conoscenza delle regole contabili e valutative contenute nei principi contabili internazionali e consentire la lettura di un bilancio IFRS.
 

The course aims to provide students with the fundamental theoretical concepts of International Accounting, promote the knowledge of accounting and valuation rules in the international accounting standards, and allow the reading of the IFRS financial statements.

Programma

-  Profili generali dei principi contabili internazionali (D.Lgs. 38/2005, Framework, IFRS 13)

-  Schemi di bilancio, informazione integrativa e postulati applicativi (IAS 1, IAS 7, IAS 24, IFRS 8, IAS 8, IAS 10)

-  Le immobilizzazioni materiali e immateriali (IAS 16, IAS 23, IFRIC 1, IAS 40, IAS 38, IFRIC 12, IFRS 16, IAS 36, IFRS 5)

-  Ricavi e rimanenze (IFRS 15, IAS 20, IAS 2)

-  Controllo, aggregazioni aziendali, partecipazioni strategiche e bilancio separato (IFRS 10, IFRS 3, IFRS 11, IAS 28, IFRS 12, IAS 27)

-  Strumenti finanziari (IAS 32, IFRS 9, IFRS 7, IFRIC 17, IFRIC 21)

-  Remunerazione al personale (IAS 19, IFRS 2)

-  Poste in valuta, Fondi, Imposte (IAS 21, IAS 37, IAS 12, IFRIC 21, IFRS 1)

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

- Conoscenza e capacità di comprensione: al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito una buona padronanza dei principi contabili internazionali.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito una buona capacità di applicare i principi contabili internazionali in situazioni simili a quelle presentate nel corso. Dovrà anche essere in grado di applicare le conoscenze acquisite in contesti leggermente diversi da quelli studiati, ed avere la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite per risolvere autonomamente problemi che possono apparire nuovi. Esempi di tali applicazioni vengono mostrati in aula durante le lezioni e le esercitazioni.

Autonomia di giudizio: Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito una buona capacità di analisi di argomenti e problemi di natura contabile anche complessa, di valutazione critica di eventuali soluzioni proposte, e di corretta interpretazione, anche con dati incompleti.

- Abilità comunicative: Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito una buona capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace, grazie ad una buona padronanza del lessico specifico, le proprie affermazioni e considerazioni inerenti problematiche di valutazione contabile a interlocutori specialisti e non specialisti. La modalità di lavoro viene mostrata in aula durante le lezioni, le esercitazioni e gli incontri con esperti del settore.

Capacità di apprendere: Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito la capacità di studiare in modo ampiamente autonomo, ricercando informazioni utili per approfondire la conoscenza degli argomenti trattati.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Seminari di approfondimento tenuti da professionisti qualificati ed esperti di settore.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso prevede l'utilizzo di diverse modalità didattiche:

·  lezioni frontali;

·  testimonianze da parte di consulenti esperti in materia;

·  esercitazioni;

·  discussioni in aula.

Testi di studio

QUAGLI A. (2019). GLI STANDARD DELLO IASB NEL SISTEMA CONTABILE ITALIANO (Seconda Edizione), Giappichelli Editore, Torino.

Modalità di
accertamento

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova orale che prevede 5 domande.

I criteri di valutazione sono i seguenti: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della risposta, l’adeguatezza della spiegazione e l’utilizzo di esempi esplicativi.

Ciascuno dei criteri è valutato sulla base di una scala di valori/giudizi a quattro livelli con uguale peso assegnato a ciascun criterio.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

QUAGLI A. (2019). GLI STANDARD DELLO IASB NEL SISTEMA CONTABILE ITALIANO (Seconda Edizione), Giappichelli Editore, Torino.

Modalità di
accertamento

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova orale che prevede 5 domande.

I criteri di valutazione sono i seguenti: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della risposta, l’adeguatezza della spiegazione e l’utilizzo di esempi esplicativi.

Ciascuno dei criteri è valutato sulla base di una scala di valori/giudizi a quattro livelli con uguale peso assegnato a ciascun criterio.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

The student can request to sit the final exam in English with an alternative bibliography.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 16/02/2022


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top