Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA FILOSOFIA CONTEMPORANEA CORSO AVANZATO
HISTORY OF CONTEMPORARY PHILOSOPHY ADVANCED COURSE

Una filosofia della storia. Essenza del sapere , metamorfosi della verità e distruzione del concetto universale di uomo nelle lezioni platoniche di Heidegger del 1931/32
A philosophy of history. Essence of knowledge, metamorphosis of truth and destruction of the universal concept of man in Heidegger's Platonic Lessons 1931/32

A.A. CFU
2021/2022 6
Docente Email Ricevimento studenti
Giuseppe Stefano Azzarà Ogni lunedì dalle 13 alle 14.

Assegnato al Corso di Studio

Pedagogia (LM-85)
Curriculum: SCIENZE UMANE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Nel 1931/32 Martin Heidegger tiene un corso sull'essenza della verità a partire da un'esposizione del mito della caverna di Platone e da un'interpretazione del Teeteto. Quello che sembra un normale confronto con le origini della storia della filosofia si svolge però in un contesto storico e politico particolarmente controverso: siamo al tramonto della Repubblica di Weimar e all'alba della presa del potere da parte del nazismo. Dopo essersi immerso nel clima dell'ideologia della guerra tedesca e della successiva rivoluzione conservatrice, Heidegger - avvicinatosi nel frattempo al partito nazionalsocialista - propone in realtà nelle sue lezioni una potente ma inquietante intepretazione della storia occidentale ma anche della politica e della rivoluzione, concentrandosi in particolare sul ruolo delle avanguardie intellettuali e fornendo una totale distruzione di ogni universalismo filosofico.

Programma

1) Heidegger e il suo tempo
2) La seconda guerra dei trent'anni e i suoi presupposti
3) L'ideologia della guerra
4) La crisi materiale e culturale del dopoguerra
4) La rivoluzione conservatrice
5) Martin Heidegger
6) Le lezioni su Platone
7) Potenza storico-politica e impotenza del sapere
8) La direzione metafisica della storia occidentale 348
9) L’universalismo moderno come “sradicamento” della potenza storico-politica dell’Occidente
10) Ritorno all’essenza del sapere, metamorfosi della verità e “rivoluzione” storica
11) Distruzione del soggetto moderno, radicamento e negazione della genericità umana
12) Avanguardie intellettuali della rivoluzione e trasformazione antropologica

Eventuali Propedeuticità

Nessuna

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla disciplina e alle sue specificità lo studente dovrà mostrare:

Conoscenza e capacità di comprensione:
- Conoscenza adeguata e consapevole delle tematiche fondamentali della filosofia contemporanea esposte a lezione e approfondite nei libri di testo e comprensione dei suoi concetti fondamentali (v. gli Obiettivi formativi);
- Conoscenza adeguata e consapevole delle dinamiche storiche e socio-politiche dell'età contemporanea esposte a lezione e approfondite nei libri di testo e comprensione dei processi che le hanno innervate;
- Comprensione approfondita degli elementi costitutivi della riflessione filosofica degli autori discussi a lezione e del contesto in cui essa si colloca.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate:
- Capacità di orientarsi e di orientare gli studenti delle scuole superiori nel dibattito filosofico e politico novecentesco, nonché di comprendere quanto della filosofia odierna dipende genealogicamente dalle scelte ermeneutiche sviluppate nel periodo tra le due guerre mondiali.
Autonomia di giudizio (making judgements):
- Capacità di prendere posizione in maniera autonoma rispetto ai principali nodi filosofico-politici del dibattito e dei conflitti contemporanei (universalismo/particolarismo, emancipazione/deemancipazione...).

Abilità comunicative:
Capacità di spiegare, rielaborare autonomamente e far comprendere quanto appreso nelle forme adeguate a uno studio di livello unversitario di secondo livello e di argomentare nelle forme adeguate all'insegnamento nella scuola superiore; capacità di spiegare in maniera originale le questioni, gli aspetti e i principi fondamentali della filosofia contemporanea, in particolare in relazione alle sue implicazioni politiche (nesso libertà/eguaglianza e coppia riconoscimento/esclusione in primo luogo).

Capacità di apprendere
- Sulla base delle conoscenze acquisite tramite il corso, lo studente dovrà essere capace di costruire autonomamente percorsi di ricerca e approfondimento e di comprendere quali letture possono aiutarlo in tal senso.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Seminario di supporto del dott. Emiliano Alessandroni (10 ore).


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminario.

Obblighi

Nessuno.

Testi di studio

- Martin Heidegger: L'essenza della verità. Sul mito della caverna e sul «Teeteto» di Platone, Adelphi, Milano 1997.

- Stefano G. Azzarà: Essenza del sapere , metamorfosi della verità e distruzione del concetto universale di uomo nelle lezioni platoniche di Heidegger del 1931/32, in Id., Pensare la rivoluzione conservatrice, La città del Sole, Napoli 2000, pp. 337-392.

- Domenico Losurdo: La comunità, la morte, l'Occidente. Heidegger e l'ideologia della guerra, Bollati Boringhieri, Torino 1991.

Le parti da studiare verranno indicate durante i primi giorni di lezione.

Modalità di
accertamento

La prova d'esame intende accertare la capacità di comprensione e le conoscenze dello studente rispetto agli obiettivi formativi del corso e la sua capacità di esporle in maniera argomentata: sarà pertanto un esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti dovranno sostenere lo stesso programma dei frequentanti, aiutandosi in particolare con i materiali a disposizione sulla piattaforma Moodle e coordinandosi con il docente e i suoi assistenti.

Obblighi

Nessuno.

Testi di studio

Come per gli studenti frequentanti.

Modalità di
accertamento

Come per gli studenti frequentanti. Per i non frequentanti la prova farà però riferimento ai testi indicati nel programma didattico.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 07/09/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top