Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE
THEORIES AND TECHNIQUES OF MEDIATION

A.A. CFU
2021/2022 6
Docente Email Ricevimento studenti
Ilenia Marinelli Riceve su appuntamento (concordato via mail facendo riferimento all'indirizzo ilenia.marinelli@uniurb.it) il mercoledì nell'orario 13-14 in modalità online
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Al termine del corso gli studenti dovranno conoscere le principali teorie sottostanti al costrutto di mediazione, le più importanti tecniche utilizzante non soltanto nell'ambito della mediazione familiare ma anche negli altri contesti di applicazione dell'istituto della mediazione (es scuola, territorio). 
Gli studenti saranno in grado di avere una visione più ampia dello stumento mediativo, della sua applicazione; si approfondirà il macrotema relativo al conflitto, cercando di scorgerne aspetti evolutivi ed altri di criticità. 

Programma

Il Corso vuole fornire agli studenti la possibilità di orientarsi, sia a livello teorico che pratico, verso una conoscenza della mediazione e dei suoi ambiti applicativi. Verranno forniti strumenti e conoscenze atte a districarsi nell'ampio contesto applicativo della mediazione dei conflitti sia in ambito culturale/sociale che giudiziario.

Si affronteranno nello specifico alcuni temi relativi a:

- il conflitto, tecniche e strategie per una risoluzione alternativa (4 ore);

- la mediazione ed la figura del mediatore come terzo neutrale (2 ore);

- teorie e tecniche della mediazione (6 ore);

- le fasi della mediazione (2 ore);

- la mediazione familiare (8 ore);

- ciclo vitale ed  processi evolutivi della famiglia (4 ore);

-  la psicologia della separazione e le dinamiche del conflitto intergenerazionale (4 ore);

- differenza tra mediazione familiare e consulenza tecnica d'ufficio (1 ora);

- differenza tra mediazione e psicoterapia familiare (1 ore);

- la mediazione linguistico culturale (4 ore);

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla disciplina lo studente dovrà mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze di base;
- della comprensione dei concetti fondamentali della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare secondo la logica della disciplina;

- utilizzo di una terminologia specifica ed appropriata;

- chiarezza  e coerenza espositiva.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Esercitazioni e/o approfondimenti di gruppo in aula anche su articoli scientifici. Attività seminariali e lezioni specifiche di approfondimento tenute da esperti.
 

Il materiale didattico messo a disposizione dal docente è reperibile, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it 


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il Corso verrà condotto sia attraverso lezioni di tipo frontale che attraverso l'uso di tecniche attive (es similate o role playing) che permetteranno agli studenti una maggiore partecipazione e coinvolgimento diretto. Si valuterà inoltre la possibilità di esercitazioni e/o approfondimenti di gruppo in aula anche su articoli scientifici. Attività seminariali e lezioni specifiche di approfondimento tenute da esperti.

Obblighi

No

Testi di studio

ANDOLFI M. La mediazione culturale. Tra l'estraneo e il familiare. Franco Angeli, 2009. Solo i seguenti capitoli:  Cap 4; Cap5; Cap.6; Cap7; (100 pp)
CANEVELLI F., LUCARDI M., La mediazione familiare, Dalla rottura del legame al riconoscimento dell'altro. Bollati Boringhieri, 2008 No Cap8 (277 p)
CASTELLI S. La mediazione Teorie e Tecniche - Raffaello Cortina Editore 1996 (145 pp)
MAZZEI D., NERI V., La mediazione Familiare, il modello simbolico trigenerazionale. Nuova edizione. Raffaello Cortina Editore 2017. (210 pp)

Modalità di
accertamento

Pre-accertamento scritto e successivo accertamento orale obbligatorio o facoltativo in relazione al risultato dello scritto. Specificazioni sulla modalità di esame ed esempi di domande sono a disposizione sul sito nella pagina dell’esame.

Gli studenti di corsi di studio diversi da quello di “Scienze e Tecniche Psicologiche” potranno sostenere solo la parte orale.

Esempio di criterio di valutazione inerente l'assegnazione dei punteggi in trentesimi:

·meno di 18: livello di competenza insufficiente. Il candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto "padronanza delle conoscenze di base",

·18-20: livello di competenza sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti al punto "padronanza delle conoscenze di base",

·21-23: livello di competenza pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti "padronanza delle conoscenze di base", e "comprensione dei concetti fondamentali della disciplina" adottando una certa "chiarezza e corenza espositiva,

·24-26: livello di competenza buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti "conoscenza e capacità di comprensione"; "comprensione dei concetti fondamentali della disciplina" , adottando una certa "chiarezza e corenza espositiva,

·27-29: livello di competenza molto buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti padronanza delle conoscenze di base", "comprensione dei concetti fondamentali della disciplina",  "capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare secondo la logica della disciplina" e "utilizzo di una terminologia specifica ed appropriata";

·30 e 30 e lode: livello di competenza eccellente. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti per tutti gli obiettivi di apprendimento previsti.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Nessuna

Obblighi

Nessuno

Testi di studio

Come sopra

Modalità di
accertamento

Come sopra

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/01/2022


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top