Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SCIENZA DELL'ALIMENTAZIONE
FOOD SCIENCE

A.A. CFU
2022/2023 6
Docente Email Ricevimento studenti
Mara Fiorani Dal lunedì al venerdì previo appuntamento (mara.fiorani@uniurb.it)
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Farmacia (LM-13)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire le informazioni necessarie alla comprensione dell’importanza di una corretta alimentazione sullo stato di salute. Pertanto, l’obiettivo principale è quello di fornire agli studenti elementi di base per comprendere la relazione tra alimentazione, nutrizione e stato di salute.

Programma

Introduzione al corso. Scopi della Scienza dell'alimentazione.

Alimentazione, nutrizione e biodisponibilità dei nutrienti.

Valore energetico, plastico e regolatore degli alimenti. Omeostasi del peso corporeo.

Alimenti: Principi nutritivi e valore nutrizionale. Nutrienti essenziali e concetto di essenzialità condizionata. Alimenti contenenti carboidrati, HFCS, amido resistente, indice glicemico, carico glicemico e indice insulinico.

Cenni alla digestione e assorbimento dei carboidrati. Le alterazioni metaboliche legate al metabolismo dei glucidi (es. intolleranza al lattosio, malattie legate al metabolismo del fruttosio e galattosio, glicogenosi, ecc.)

Alimenti proteici. Pool amminoacidico e turnover proteico. Qualità delle proteine alimentari, fabbisogno proteico, bilancio dell'azoto. Cenni alla digestione e assorbimento delle proteine. Le alterazioni metaboliche legate al metabolismo delle proteine (es. fenilchetonuria, alcaptonuria, ecc.).

I lipidi nella dieta. Cenni alla digestione e assorbimento dei lipidi. Composizione e funzione della bile.

Le alterazioni metaboliche legate al metabolismo dei lipidi (es. malassorbimento dei lipidi, carenza sali biliari, iper- ipolipidemie ecc.)

Bilancio energetico: fabbisogno energetico e metabolismo basale. Fattori che influenzano il metabolismo basale. Valutazione del dispendio energetico. Fattori che influenzano il dispendio energetico.

Livelli di assunzione raccomandati di nutrienti (LARN, RDA). Linee guida per una sana alimentazione. Dieta mediterranea e piramide alimentare.

Effetti metabolici di insulina e glucagone. Il diabete mellito.

Il ciclo nutrizione/digiuno.

Metabolismo del tessuto adiposo. Alterazioni metaboliche conseguenti ad uno squilibrio nell'apporto dei nutrienti. Obesità e sindrome metabolica.

Malnutrizione per difetto: primarie e secondaria. Marasma, Kwashiorkor e Inedia.

Intolleranze e allergie alimentari.

Alimentazione equilibrata nelle varie età e nelle differenti condizioni fisiologiche.

Necessità nutrizionali della gestante e della donna durante allattamento.

Nutrizione e accrescimento: il neonato; il bambino da 6 a 12 mesi; il bambino fino a 10 anni; adolescenza.

Nutrizione nell'anziano: effetti delle carenze nutrizionali sulla popolazione anziana.

Eventuali Propedeuticità

Per sostenere l’esame di Scienza dell’alimentazione, lo studente deve aver superato l’esame di Biochimica generale e molecolare. Inoltre, al fine di una migliore comprensione del corso, si auspica che lo studente abbia sostenuto gli esami di Chimica degli alimenti e prodotti nutraceutici e Fisiologia.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1-Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente dovrà mostrare di aver compreso l’importanza dell’alimentazione nella salute dell’uomo, evidenziando le conoscenze di base relative a micro e macronutrienti, alla composizione corporea e al metabolismo dell'uomo. Dovrà avere padronanza dei concetti legati al metabolismo cellulare e generale. Queste abilità verranno verificate attraverso domande orali.

D2-Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Lo studente dovrà essere in grado di utilizzare correttamente le conoscenze acquisite e di applicarle in modo tale da saper mettere in relazione la qualità dell'alimentazione con la composizione corporea e il metabolismo dell'uomo. Queste abilità verranno verificate attraverso domande orali.

D3-Autonomia di giudizio. Lo studente dovrà dimostrare di saper analizzare in modo critico e argomentare le informazioni acquisite utilizzando una terminologia appropriata. Dovrà essere in grado di valutare il ruolo dei micro- e macronutrienti introdotti con la dieta e la loro correlazione con il metabolismo. Inoltre, dovrà saper individuare sia le criticità sia i punti di forza con cui l'alimentazione può agire. Queste abilità verranno verificate attraverso domande orali.

D4-Abilità comunicative. Lo studente dovrà essere in grado di descrivere quanto appreso durante il corso esprimendosi chiaramente, con termini appropriati e con esempi opportuni.

D5-Capacità di apprendimento. Lo studente dovrà dimostrare di aver sviluppato buone capacità di apprendimento, che gli consentano di utilizzare le conoscenze acquisite durante il corso di scienza dell’alimentazione negli insegnamenti successivi previsti nel percorso di studio. Lo studente dovrà essere in grado di utilizzare correttamente il materiale di studio fornito dal docente e il materiale di approfondimento che lui stesso potrà procurarsi. Queste abilità, per quanto possibile, verranno stimolate dal docente proponendo approfondimenti anche in lingua inglese.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Testi di studio

Alimentazione, Nutrizione e Salute,  L. Debellis, A. Poli (EDISES Edizione 2019)

Nutrizione e dietologia, Aspetti clinici dell'alimentazione. A cura di Gianfranco Liguri 2015-Zanichelli

Manuale di Nutrizione Applicata, 5/ed. di Riccardi; Pacioni; Rivellese; Giacco - Idelson - Gnocchi 2020

Biochimica della Nutrizione, Leuzzi, Bellocco, Barreca, 2013-Zanichelli

Modalità di
accertamento

L’esame consiste in una prova scritta con domande su tutto il programma del corso.

La prova scritta consiste in una serie di domande sia a risposta multipla (bisogna indicare l’unica risposta corretta tra quelle proposte) sia aperta. Per le domande a risposta multipla, ogni risposta giusta vale 1 punto, ogni risposta non data 0 punti, e ogni risposta errata vale -0,25 punti. Per le risposte aperte, la valutazione andrà da -0,25 a 1 a seconda della appropriatezza della risposta.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Alimentazione, Nutrizione e Salute,  L. Debellis, A. Poli (EDISES Edizione 2019)

Nutrizione e dietologia, Aspetti clinici dell'alimentazione. A cura di Gianfranco Liguri 2015-Zanichelli

Manuale di Nutrizione Applicata, 5/ed. di Riccardi; Pacioni; Rivellese; Giacco - Idelson - Gnocchi 2020

Biochimica della Nutrizione, Leuzzi, Bellocco, Barreca, 2013-Zanichelli

Modalità di
accertamento

L’esame consiste in una prova scritta con domande su tutto il programma del corso.

La prova scritta consiste in una serie di domande sia a risposta multipla (bisogna indicare l’unica risposta corretta tra quelle proposte) sia aperta. Per le domande a risposta multipla, ogni risposta giusta vale 1 punto, ogni risposta non data 0 punti, e ogni risposta errata vale -0,25 punti. Per le risposte aperte, la valutazione andrà da -0,25 a 1 a seconda della appropriatezza della risposta.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/09/2022


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top