Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LETTERATURA ITALIANA I
ITALIAN LITERATURE I

A.A. CFU
2022/2023 6
Docente Email Ricevimento studenti
Sara Lorenzetti Mercoledì pomeriggio su appuntamento da richiedere via e-mail

Assegnato al Corso di Studio

Scienze della Formazione Primaria (LM-85bis)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso  si prefigge di fornire allo studente la conoscenza delle principali questioni teorico-critiche sulla scrittura femminile come presenza rimossa dal canone letterario; l’argomento del corso monografico darà altresì l’opportunità di ripercorrere, sotto un differente punto di vista, il profilo storico della storia letteraria italiana, tracciando itinerari tematici e di genere; le lezioni costituiranno anche un indispensabile strumento per rinsaldare la capacità di analisi del testo letterario sotto il profilo stilistico-formale e contenutistico. L’itinerario percorso sulla linea letteraria della scrittura femminile sarà integrato da un momento tecnico-pratico che, a partire dalle questioni teoriche affrontate e dalle autrici studiate, permetterà la formulazione di percorsi didattici rivolti alla Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria, essenziale strumento di raccordo per studenti che intendano finalizzare una solida preparazione umanistica all’ambito educativo.

Programma

A. Parte generale: la scrittura femminile dalle origini all’età contemporanea

1) Federico Sanguineti, Per una nuova storia letteraria, Argolibri, Ancona, 2022

B. Corso monografico: scrittrici marchigiane in età moderna e contemporanea 

2. Sara Lorenzetti, Dissonanze del femminile dal ‘700 al ‘900, Metauro, Pesaro 2021.

3. Dovranno essere oggetto di studio anche le dispense delle lezioni che saranno messe a disposizione nella piattaforma moodle blended.uniurb.it

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione:  lo studente dovrà dimostrare di possedere le conoscenze per contestualizzare un autore e un’opera nel panorama della letteratura italiana con particolare attenzione alla linea sotterranea della letteratura femminile; sarà inoltre in grado di riconoscere le costanti tematiche e stilistiche di un testo letterario appartenente alla tradizione studiata; saprà padroneggiare le fondamentali questioni critiche relative alla scrittura femminile

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente dovrà dimostrare di saper analizzare criticamente un testo letterario, leggendolo dal punto di vista tematico e formale; dovrà inoltre dimostrare di saper enucleare dall’opera i fondamentali nodi critici che riconducano alla scrittura femminile; sarà in grado di formulare percorsi didattici rivolti alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria a partire dagli argomenti trattati nel corso delle lezioni

Autonomia di giudizio: lo studente dovrà dimostrare di saper rielaborare le conoscenze apprese, fornendo  un’interpretazione personale critica del testo/autore studiato

Abilità comunicative: lo studente dovrà dimostrare di saper esporre i contenuti appresi organizzandoli in una struttura discorsiva rigorosa e coesa,  saprà esprimere le questioni critiche in una forma espositiva fluida e chiara, con un linguaggio corretto, valendosi anche del lessico specialistico

Capacità di apprendere: lo studente sarà inoltre in grado di analizzare in modo autonomo un testo non noto appartenente alla tradizione della scrittura femminile, applicando le metodologie critiche e le tecniche di analisi acquisite; sarà in grado di effettuare ricerche bibliografiche sui contenuti trattati per cercare informazioni al fine di ampliare e integrare le conoscenze

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Durante il corso verrà effettuata una prova di valutazione formativa che costituirà un utile strumento di autovalutazione da parte dello studente.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e dialogate volte ad introdurre i concetti fondamentali

Analisi del testo guidate volte a commentare le opere previste nel programma d'esame

Dibattiti e discussioni sulle questioni critiche fondamentali;

Lavori in cooperative learning sulle applicazioni didattiche

Saranno utilizzati delle slide e materiale multimediale per guidare gli studenti nel percorso.

Obblighi

Gli studenti sono tenuti a consultare periodicamente la piattaforma moodle blended.uniurb.it per leggere eventuali comunicazioni ed avvisi da parte della docente.

Testi di studio

A. Parte generale: la scrittura femminile dalle origini all’età contemporanea

1) Federico Sanguineti, Per una nuova storia letteraria, Argolibri, Ancona, 2021

B. Corso monografico: scrittrici marchigiane in età moderna e contemporanea 

2. Sara Lorenzetti, Dissonanze del femminile dal ‘700 al ‘900, Metauro, Pesaro 2021.

3. Dovranno essere oggetto di studio anche le dispense delle lezioni che saranno messe a disposizione nella piattaforma moodle blended.uniurb.it

Modalità di
accertamento

Gli obiettivi della prova dii accertamento saranno relativi alla misurazione dei risultati di apprendimento attesi dagli studenti

contenuti della prova riguarderanno gli argomenti trattati nel  due parti del corso (parte generale e parte monografica)

la modalità di accertamento consisterà in una prova scritta con  quesiti a risposta aperta (trattazione di argomenti)

modalità di valutazione: voto complessivo in trentesimi. 

È prevista la medesima prova sia per i frequentanti sia per i non-frequentanti.

Criteri di valutazione:

30 e lode: eccellente: conoscenza ottima dei contenuti, rielaborati in modo critico e personale, linguaggio preciso ed elegante

27-30 ottimo: conoscenza ampia ed approfondita dei contenuti; linguaggio preciso ed appropriato; impianto discorsivo rigoroso, coerente e ottima strategia argomentativa.

24-26: buono: conoscenza sicura dei contenuti, linguaggio appropriato; buona organizzazione argomentativa

21-23 discreto: conoscenze più che sufficienti, linguaggio nel complesso corretto, esposizione

18-20 sufficiente: conoscenze adeguate dei contenuti con qualche imprecisione e/o semplificazione dei concetti, linguaggio semplice con qualche improprietà, esposizione lineare

Prova insufficiente: gravi lacune nelle conoscenze e/o fraintendimenti nei concetti, linguaggio con gravi errori ed improprietà, esposizione frammentata e incoerente.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti potranno utilizzare i libri previsti in bibliografia nel programma del corso; di ausilio saranno anche le dispense fornite a lezione e messe a disposizione nella piattaforma moodle blended.uniurb.it

Obblighi

Gli studenti sono tenuti a consultare periodicamente la piattaforma moodle blended.uniurb.it per leggere eventuali comunicazioni ed avvisi da parte della docente.

Testi di studio

A. Parte generale: la scrittura femminile dalle origini all’età contemporanea

1) Federico Sanguineti, Per una nuova storia letteraria, Argolibri, Ancona, 2021

B. Corso monografico: scrittrici marchigiane in età moderna e contemporanea 

2. Sara Lorenzetti, Dissonanze del femminile dal ‘700 al ‘900, Metauro, Pesaro 2021.

3. Dovranno essere oggetto di studio anche le dispense delle lezioni che saranno messe a disposizione nella piattaforma moodle blended.uniurb.it

Modalità di
accertamento

Gli obiettivi della prova dii accertamento saranno relativi alla misurazione dei risultati di apprendimento attesi dagli studenti

contenuti della prova riguarderanno gli argomenti trattati nel  due parti del corso (parte generale e parte monografica)

la modalità di accertamento consisterà in una prova scritta con  quesiti a risposta aperta (trattazione di argomenti)

modalità di valutazione: voto complessivo in trentesimi. 

È prevista la medesima prova sia per i frequentanti sia per i non-frequentanti.

Criteri di valutazione:

30 e lode: eccellente: conoscenza ottima dei contenuti, rielaborati in modo critico e personale, linguaggio preciso ed elegante

27-30 ottimo: conoscenza ampia ed approfondita dei contenuti; linguaggio preciso ed appropriato; impianto discorsivo rigoroso, coerente e ottima strategia argomentativa.

24-26: buono: conoscenza sicura dei contenuti, linguaggio appropriato; buona organizzazione argomentativa

21-23 discreto: conoscenze più che sufficienti, linguaggio nel complesso corretto, esposizione

18-20 sufficiente: conoscenze adeguate dei contenuti con qualche imprecisione e/o semplificazione dei concetti, linguaggio semplice con qualche improprietà, esposizione lineare

Prova insufficiente: gravi lacune nelle conoscenze e/o fraintendimenti nei concetti, linguaggio con gravi errori ed improprietà, esposizione frammentata e incoerente.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 10/11/2022


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top