Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIDATTICA DELLA FILOSOFIA
DIDACTICS OF PHILOSOPHY

A.A. CFU
2022/2023 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Giuliano Gasparri

Assegnato al Corso di Studio

Pedagogia (LM-85)
Curriculum: SCIENZE UMANE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Conoscenza e capacità di applicazione dei principali modelli teorici e delle principali metodologie didattiche utili all’insegnamento della filosofia.

Programma

Il corso intende illustrare la storia, la bibliografia, i principali modelli teorici, le metodologie, le tecnologie e le pratiche didattiche utili all’insegnamento della filosofia. Si propone inoltre di mettere studenti e studentesse in grado di applicare e valutare criticamente tali nozioni, anche attraverso fasi laboratoriali interattive che prevedono la progettazione di un’unità di apprendimento e la simulazione di momenti di lezione in classe.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Buona conoscenza e comprensione teorica dei nodi concettuali riguardanti il ruolo del/della docente di filosofia, delle principali metodogie e delle pratiche più avanzate per la didattica disciplinare.

Capacità di applicare le conoscenze acquisite alla progettazione di attività di insegnamento della filosofia e alla loro contestualizzazione in un ambito scolastico multidisciplinare.

Autonomia di giudizio critico nella scelta dell’impostazione metodologica, nella valutazione dei processi di insegnamento e di apprendimento; capacità di argomentare, esporre e discutere le idee nel linguaggio proprio della disciplina.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e interattive

Obblighi

Non sono richieste specifiche conoscenze propedeutiche

Testi di studio

A. Caputo, Manuale di didattica della filosofia, Armando, 2019

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite dal docente nel corso delle lezioni

Modalità di
accertamento

Esame orale sul testo di studio indicato, che il/la candidato/a dovrà mostrare di padroneggiare criticamente in vista degli specifici obbiettivi di apprendimento sopra elencati, avvalendosi dello stile argomentativo e della terminologia tecnica propri della materia.

La valutazione finale verrà espressa in trentesimi secondo la seguente scala: 30 e lode= eccellente; 30= molto buono/ottimo; 27-29= buono; 24-26= discreto; 21-23= sufficiente; 18-20 = appena sufficiente. Darà luogo a valutazione negativa la mancata acquisizione delle conoscenze essenziali, la scarsa comprensione e rielaborazione dei contenuti appresi e il mancato utilizzo di un lessico disciplinare adeguato

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Testi di studio

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma d’esame con il docente, contattandolo con almeno tre mesi di anticipo rispetto alla data dell’esame.

Modalità di
accertamento

Esame orale sul testo di studio indicato, che il/la candidato/a dovrà mostrare di padroneggiare criticamente in vista degli specifici obbiettivi di apprendimento sopra elencati, avvalendosi dello stile argomentativo e della terminologia tecnica propri della materia.

La valutazione finale verrà espressa in trentesimi secondo la seguente scala: 30 e lode= eccellente; 30= molto buono/ottimo; 27-29= buono; 24-26= discreto; 21-23= sufficiente; 18-20 = appena sufficiente. Darà luogo a valutazione negativa la mancata acquisizione delle conoscenze essenziali, la scarsa comprensione e rielaborazione dei contenuti appresi e il mancato utilizzo di un lessico disciplinare adeguato.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 25/10/2022


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top