Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


INTERNATIONAL TRADE LAW
INTERNATIONAL TRADE LAW

A.A. CFU
2023/2024 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Giuseppe Settanni Alla fine delle lezioni o previo appuntamento da concordare con il docente
Didattica in lingue straniere
Insegnamento interamente in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua straniera e l'esame può essere sostenuto in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Economia e Management (LM-77)
Curriculum: ECONOMIA E MANAGEMENT
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi: (i) conoscenza dei meccanismi di funzionamento, delle modalità operative e delle principali problematiche attinenti ai contratti del commercio internazionale; (ii) approfodimento delle istituzioni e degli organi regolatori del commercio internazionale. 

Programma

(i) I contratti internazionali: nozioni di base; diritto internazionale privato (giurisdizione e legge applicabile); la fase delle trattative; i contratti di vendita internazionale; i contratti di distribuzione; la patologia dei contratti internazionali. Nozioni materia di brevetti internazionali, di aspetti doganali, di trasposti e pagamenti

(ii) Le istituzioni del commercio internazionale, con particolare focus sull'Organizzazione Mondiale del Commercio, sulla Banca Mondiale e sul Fondo Monetario Internazionale

(iii) La risoluzione delle dispute commerciali internazionali e l'arbitrato

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

-  Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): conoscenza dei meccanismi di funzionamento sottesi ai contratti del commercio internazionale, con particolare riferimento ai contratti di vendita e di distribuzione; approfondimento del ruolo e dei poteri delle organizzazioni internazionali che si occupano di commercio internazionale, come l'Organizzazione Mondiale del Commercio. La verifica di tali conoscenza avverrà con l'analisi di contratti "reali" diffusi nella prassi internazionale e con la lettura degli statuti relativi alle organizzazioni internazionali, nonché con l'esame finale;

-  Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding) : applicazione nella "pratica" dei principi che regolano i contratti internazionali; interpretazione del ruolo effettivo delle organizzazioni internazionali nell'ambito del commercio internazionale. La verifica di tali conoscenze avverrà con la predisposizione di clausole applicabili in concreto ai contratti internazionali e con discussioni in aula relative all'operatività delle istituzioni internazionali, nonché eventualmente con verifiche parziali durante le lezioni;

Autonomia di giudizio (making judgements): apprendimento dei possibili collegamenti tra i vari istituti giuridici e la prassi commerciale internazionale; autonomia nella predisposizione di un giudizio autonomo sulle clausole dei contratti internazionali e sull'effettività del ruolo delle istitutuzioni internazionali. Tale risultato dovrà essere acquisito con la lettura di papers e di documenti contrattuali, e con l'esposizione in classe di quanto compreso;

- Abilità comunicative (communicative skills): necessità di acquisizione di una comunicazione di tipo giuridico e dell'apprendimento dei termini legali maggiormente diffusi nell'ambito del commercio internazionale. Tale risultato dovrà essere acquisito per mezzo di conversazioni in aula e confronti tra gli studenti e il docente.

Capacità di apprendere (learning skills): conoscenza della metodologia di apprendimento nell'ambito della contrattualistica internazionale, con particolare focus sulla necessità di saper analizzare in una tempistica ridotta standard contrattuali presenti nella prassi. Tale risultato dovrà essere acquisito con le verifiche intermedie e con vari confronti in aula.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni in presenza, studio dei testi indicati e del materiale presente sulla piattaforma blended.

Testi di studio

M.J. Trebilcock, Advanced introduction to International Trade Law, Elgar, 2020

R. Cavalieri - V. Salvatore, An introduction to International Contract Law, Giappichelli, 2021

Modalità di
accertamento

Test scritto comprendente 31 domande. La risposta esatta a ciascuna domanda garantirà l'assegnazione di un punto.

Metodo di valutazione:

  • 18-19: conoscenza di un limitatissimo numero di argomenti trattati nel corso, e abilità di analisi che emergono solo con l'aiuto del docente, espresse in un linguaggio complessivamente corretto;
  • 20-24: conoscenza di un limitato numero di argomenti trattati nel corso, e abilità di analisi autonome solo su materie puramente operative, espresse in un linguaggio corretto;
  • 25-29: buona conoscenza di un vasto numero di argomenti trattati nel corso, abilità di fare scelte indipendenti di analisi critica, padronanza di una terminologia specifica;
  • 30-30 e lode: eccellente conoscenza delle materie trattate nel corso, abilità di fare scelte autonome di analisi e relazione critica, piena padronanza della terminologia specifica e abilità di argomentare e di self-reflection.
Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio individuale dei testi di esame precedentemente indicati, delle dispense predisposte dal docente e del materiale presente sulla piattaforma Moodle

Testi di studio

M.J. Trebilcock, Advanced introduction to International Trade Law, Elgar, 2020

R. Cavalieri - V. Salvatore, An introduction to International Contract Law, Giappichelli, 2021

Modalità di
accertamento

Test scritto comprendente 31 domande. La risposta esatta a ciascuna domanda garantirà l'assegnazione di un punto.

Metodo di valutazione:

  • 18-19: conoscenza di un limitatissimo numero di argomenti trattati nel corso, e abilità di analisi che emergono solo con l'aiuto del docente, espresse in un linguaggio complessivamente corretto;
  • 20-24: conoscenza di un limitato numero di argomenti trattati nel corso, e abilità di analisi autonome solo su materie puramente operative, espresse in un linguaggio corretto;
  • 25-29: buona conoscenza di un vasto numero di argomenti trattati nel corso, abilità di fare scelte indipendenti di analisi critica, padronanza di una terminologia specifica;
  • 30-30 e lode: eccellente conoscenza delle materie trattate nel corso, abilità di fare scelte autonome di analisi e relazione critica, piena padronanza della terminologia specifica e abilità di argomentare e di self-reflection.
Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/08/2023


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top