Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA CONTEMPORANEA I mutuato
CONTEMPORARY HISTORY I

A.A. CFU
2023/2024 6
Docente Email Ricevimento studenti
Amoreno Martellini su appuntamento da richiedere al docente tramite mail

Assegnato al Corso di Studio

Filosofia dell'Informazione. Teoria e Gestione della Conoscenza (LM-78)
Curriculum: STORIA E FILOSOFIA PER L'INSEGNAMENTO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L'obiettivo principale del corso consiste nella mettere a disposizione delle studentesse e degli studenti gli strumenti critici per la comprensione dei principali nodi della storia del Novecento; in particolare il corso sarà incentrato sui decenni successivi al secondo conflitto mondiale, compresi tra il miracolo economico e il crollo del muro di Berlino.

Programma

La parte generale sarà dedicata all'analisi dei temi centrali della storia della seconda metà del Novecento, a partire dalla fine del secondo conflitto fino alla riformulazione di nuovi equilibri politici e di nuovi assetti sociali seguiti alla caduta del muro di Berlino e alla conseguente fine del "secolo breve". Seguirà un approfondimento su temi riguardanti le culture e le controculture giovanili negli anni sessanta e settanta.

Eventuali Propedeuticità

Nessuna

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

- Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): la studentessa e lo studente acquisisce la conoscenza dei fondamentali nodi della storia del XX secolo, e delle principali interpretazioni storiografiche

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): La studentessa e lo studente acquisiscono la capacità di interpretare le fonti storiche e di applicarle a un qudro storiografico dato 

- Autonomia di giudizio (making judgements): La studentessa e lo studente acquisicono capacità critiche che lo mettono in grado di comprendere e valutare in modo autonomo i nodi stoirografici e i testi che li analizzano

- Abilità comunicative (communication skills): La studentessa e lo studente comprendono e sanno utilizzare il linguaggio specialistico della disciplina.

- Capacità di apprendimento (learning skills): La studentessa e lo studente acquisiscono gli strumenti metodologici e le competenze bibliografico-critiche necessarie per raggiungere la preparazione di base necessaria e per sviluppare ulteriormente il proprio ambito di conoscenze

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale

Testi di studio

Complessivamente l'esame va preparato su tre testi, scelti tra i seguenti tre gruppi.

a) Parte generale: un testo a scelta tra:

1. P. Viola, Il Novecento, Einaudi (dal secondo dopoguerra in avanti) 

2. P. Ginsborg, Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi, Einaudi

3. U. Gentiloni, Storia dell'Italia contemporanea 1943-2019, Il Mulino

4. E.J. Hobbsawm, Il secolo breve, Rizzoli

b) Storia italiana: un testo a scelta tra:

1. G. Crainz, Il paese mancato, ed. Donzelli

2. M. Dondi, L'eco del boato. Storia della strategia della tensione. 1965-1974, ed. Laterza

3. A. Giovagnoli, Il caso Moro, ed. Il Mulino

4. P. Ignazi, Il potere dei partiti. La politica in Italia dagli anni sessanta a oggi, ed. Laterza

5. A. Martellini, All'ombra delle altrui rivoluzioni. Parole e icone del Sessantotto, ed. Bruno Mondadori

c) Storia del mondo: un testo a scelta tra:

1. J.L. Harper, La guerra fredda, ed Il Mulino

2. M. Flores, Letà del sospetto. I processi politici della guerra fredda, ed. Il Mulino

3. M. Flores, In terra non c'è il paradiso. Il racconto del comunismo, ed. Baldini e Castoldi

4. V. De Grazia, L'impero irresistibile. La società dei consumi americana alla conquista del mondo, ed. Einaudi

5. G. Mammarella, Europa e Stati Uniti dopo la guerra fredda, ed. Il Mulino

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite agli studenti frequentanti nel corso delle lezioni

Modalità di
accertamento

L'accertamento della preparazione di norma verrà fatta attraverso un esame orale. Tuttavia, in base alla numerosità degli iscritti, si prenderà in considerazione la possibilità di introdurre in qualche appello una prova scritta.

Verranno valutate

1- le competenze acquisite attraverso lo studio dei testi proposti,

2- le capacità di approfondimento delle tematiche del corso,

3- le capacità di rielaborazione personale dei contenuti

4- la forma espositiva con cui verranno presentate gli argomenti richiesti. 

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Non ci sono differenze rispetto alle studentesse e agli studenti frequentanti

Testi di studio

Non ci sono differenze rispetto alle studentesse e agli studenti frequentanti

Modalità di
accertamento

Non ci sono differenze rispetto alle studentesse e agli studenti frequentanti

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 26/02/2024


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top