Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PSICOLOGIA DELLA FORMAZIONE E DELL'ORIENTAMENTO
PSYCHOLOGY OF EDUCATION AND ORIENTATION

A.A. CFU
2023/2024 5
Docente Email Ricevimento studenti
Lucia Ponti Su appuntamento da richiedere inviando una mail a lucia.ponti@uniurb.it In presenza: martedì dalle 13:00 alle 14:00. Online: in altre giornate da concordare
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze dell'Educazione (L-19)
Curriculum: EDUCATORE PROFESSIONALE SOCIO-PEDAGOGICO E CULTURALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende offrire un quadro complessivo di conoscenze relative alle diverse teorie, modelli e metodologie della psicologia della formazione e dell’orientamento in un’ottica di life-span. 

Programma

Il corso prevede l’approfondimento dei seguenti argomenti:

Una prima parte introduttiva comprende:

·  Definizione di orientamento

·  Aspetti teorici e metodi operativi nella disciplina di formazione e orientamento

Una seconda parte affronta la psicologia della formazione e dell’orientamento in adolescenza e, in particolare, comprende i seguenti argomenti:

·  Adolescenza e compiti di sviluppo

·  Criticità nella fase adolescenziale

·  La prevenzione del rischio

Una terza parte analizza gli aspetti psicologici e i processi cognitivi implicati nella formazione e nell’orientamento:

·  Aspetti individuali, affettivi, cognitivi e relazionali come attivatori di orientamento

·  La psicologia del giudizio e delle decisioni

Una quarta parte è dedicata all’approfondimento della valutazione nell’orientamento e degli ambiti di orientamento:

·  Strumenti e metodologie

·  Orientamento scolastico

·  Orientamento universitario

·  Orientamento professionale (bilancio di competenze e career counseling)

Infine, l’ultima parte è dedicata all’approfondimento del counseling come attività di orientamento:

·  Cosa è il counseling: aspetti teorici

·  Il counselor efficace

·  Aspetti pratici del colloquio di counseling

Eventuali Propedeuticità

Non è prevista alcuna propedeuticità

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà mostrare di avere:

  • Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): la padronanza delle conoscenze teoriche e metodologiche della psicologia della formazione e dell’orientamento.
  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding): la capacità di riconoscere e applicare i principi della disciplina in un’ottica di formazione permanente e di comprendere le dinamiche coinvolte nel processo di orientamento e formazione nell’arco di vita.
  • Autonomia di giudizio (making judgements): la capacità di usare conoscenze e concetti per riflettere in modo autonomo su argomenti specifici della disciplina
  • Abilità comunicative (communication skills): un linguaggio tecnico, pertinente alla materia di studio, al fine di poter comunicare con interlocutori specialisti e non specialisti.
  • Capacità di apprendere (learning skills): Padronanza e autonomia nella scelta del materiale utile ai fini della propria formazione professionale continua 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Non sono previste attività di supporto alla didattica


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni di gruppo

Discussioni di gruppo

Didattica innovativa
  • Uso della piattaforma Moodle d'Ateneo per la condivisione di materiale d'approfondimento (testuale, audio o video); 
  • Uso della piattaforma interattiva Wooclap per stimolare la partecipazione attiva degli studenti e misurare il livello di comprensione degli argomenti del corso;
  • Uso della pratica del “debate” (dibattito) per trattare alcuni argomenti del corso e agevolare lo sviluppo di un pensiero critico.
Obblighi

La frequenza non è obbligatoria, ma vivamente consigliata.

Testi di studio

Petruccelli, F. (2017). Psicologia dell’orientamento Ambiti teorici e campi applicativi. Franco Angeli: Milano

Verrastro, V. (2015). Psicologia dell’orientamento in adolescenza. Teoria, metodi e strumenti. Franco Angeli: Milano

Calvo, V. (2007). Il colloquio di counseling. Tecniche di intervento nella relazione di aiuto. Il Mulino: Bologna (cap. 1, 2, 3, 4, 5, 6)

Materiali di approfondimento su specifici temi forniti durante il corso.

Modalità di
accertamento

Esame scritto composto da due parti:

- 15 domande chiuse a risposta multipla

- 5 domande aperte

È richiesta una conoscenza specifica e approfondita degli argomenti, e l'utilizzo di un linguaggio appropriato e specialistico. Verrà valutato il livello di conoscenza e di approfondimento dei vari argomenti, nonché la capacità di rielaborazione critica dei contenuti oggetto di esame. 

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Nessun differenza

Obblighi

Nessun differenza

Testi di studio

Nessun differenza

Modalità di
accertamento

Nessun differenza

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

No

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/02/2024


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top