Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUISTICA APPLICATA
APPLIED LINGUISTICS

A.A. CFU
2023/2024 8
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Gloria Cocchi Su appuntamento da concordare tramite mail
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: LETTERARIO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha come scopo un'introduzione alla Linguistica nei suoi vari aspetti; pertanto si forniranno agli studenti i concetti di base di fonetica e fonologia, morfologia e sintassi in una prospettiva comparativa, confrontando cioè i dati dell'italiano e dell'inglese con quelli delle principali lingue straniere. Verrà inoltre svolta una riflessione sulle modalità di acquisizione della lingua materna (L1) e delle lingue straniere (L2), nonché sulle problematiche legate bilinguismo e al code-switching.

Programma

1. Concetti generali
1.1. Che cos'è la linguistica
1.2. Proprietà delle lingue naturali
1.3. L'acquisizione di L1
1.4. Principi e parametri linguistici

1.5. L'acquisizione di L2
2. Fonetica e fonologia
2.1. Classificazione articolatoria dei suoni
2.2. Foni e fonemi, allofoni, coppie minime
2.3. Alcune regole fonologiche
2.4. La sillaba
3. Morfologia
3.1. Radice e flessione
3.2. La derivazione
3.3. La composizione
4. Sintassi italiana e inglese
4.1. I sintagmi; test di costituenza
4.2. La struttura dei sintagmi; teoria X-barra
4.3. Frasi passive, subordinate e interrogative

5. Il Bilinguismo

5.1. Il code-switching

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

a) Conoscenze e capacità di comprensione: Gli studenti dovranno aver acquisito i concetti di base di acquisizione di L1, fonologia, morfologia e sintassi, nonché aver raggiunto una buona competenza di analisi della lingua italiana nei suoi principali aspetti a livello teorico.

b) Conoscenze e capacità di comprensione applicate: Gli studenti dovranno essere capaci di confrontare gli aspetti formali dell'italiano con quelli delle lingue straniere studiate in modo da essere facilitati nel percorso di apprendimento delle L2. Dovranno inoltre essere in grado di applicare le conoscenze acquisite allo studio delle produzioni miste (code-switching).

c) Autonomia di giudizio: Gli studenti dovranno saper riflettere criticamente e autonomamente su fenomeni linguistici dell’italiano e di altre lingue, riconoscere le categorie grammaticali pertinenti per la spiegazione dei vari fenomeni linguistici.

d) Abilità comunicative: Si richiede agli studenti la padronanza dei mezzi espressivi linguistici e la capacità di individuare le strategie comunicative efficaci tipiche dei parlanti plurilingui, come le produzioni miste. 

e) Capacità di apprendere: Gli studenti dovranno sviluppare le capacità di ragionamento formale per interpretare correttamente produzioni linguistiche in italiano e nelle lingue straniere studiate.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Testi di studio

Graffi, G. e Scalise, S. "Le lingue e il linguaggio", Il Mulino, Bologna (2002) [primi 5 capitoli + capitolo 11]

Cocchi, G. Basic English Syntax, FrancoAngeli, Milano, 2019

(in alternativa: Donati C., La Sintassi, Il Mulino, Bologna, 2008)

Dispense su:

Acquisizione di L1

Bilinguismo e code-switching

Modalità di
accertamento

Test scritto con 8 domande a risposta aperta. Valutazione: fino ad un massimo di 4 punti per ciascuna domanda punteggio assegnato in base alla completezza della risposta e la rispondenza con quanto richiesto nella domanda

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Obblighi

Si consiglia di contattare la docente prima dell'esame

Testi di studio

Graffi, G. e Scalise, S. "Le lingue e il linguaggio", Il Mulino, Bologna (2002) [primi 5 capitoli + capitolo 11]

Cocchi, G. Basic English Syntax, FrancoAngeli, Milano, 2019

(in alternativa: Donati C., La Sintassi, Il Mulino, Bologna, 2008)

Dispense su:

Acquisizione di L1

Bilinguismo e code-switching

Modalità di
accertamento

Test scritto con 8 domande a risposta aperta. Valutazione: fino ad un massimo di 4 punti per ciascuna domanda punteggio assegnato in base alla completezza della risposta e la rispondenza con quanto richiesto nella domanda

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20/07/2023


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top