Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA CULTURA RUSSA mutuato
HISTORY OF RUSSIAN CULTURE

A.A. CFU
2023/2024 8
Docente Email Ricevimento studenti
Giuseppe Ghini Contattare il docente tramite email
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Russo
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: TURISTICO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende familiarizzare ogni discente con i “valori” di lunga durata della cultura russa in rapporto alla cultura europea.

Questi valori di lunga durata verranno analizzati attraverso l'esame dei momenti fondamentali della cultura russa.

Contemporaneamente il corso intende mettere in grado ogni discente di esprimere in modo efficace e argomentato quanto appreso.

Programma

La Russia fra tradizione e modernità: il confronto assiologico e ideologico con l'Occidente

  • Cultura e valori
  •  "Grande narrazione", identità culturale, ideocrazia, cultura nazionale
  •  I valori della tradizione europea
  •  L'Europa e l'Occidente
  • La modernità
  •  I valori della Russia tradizionale
  •  I valori della Russia sovietica
  •  I valori della Russia post-sovietica
  •  Lo shock culturale dei “selvaggi” anni '90
  •  La ripresa dei valori tradizionali in Russia e la loro manipolazione ideologica
  •  Valori di lunga durata nella cultura russa
  •  Dialettica potere-società
  •  Russia-Ucraina: aspetti ideologici della guerra

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding).

 conoscenza dell'approccio specificamente culturale

 consapevolezza della dialettica verità/pregiudizio culturale

Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding).

 capacità di riconoscere i pregiudizi culturali propri e altrui

 consapevolezza della dialettica valore universale/valore culturalmente definito

Autonomia di giudizio (making judgements).

 capacità di formulare una propria lettura della dinamica dei processi culturali in Russia

Capacità di apprendere (learning skills).

 lettura autonoma di processi culturali

Abilità comunicative (communication skills).

 capacità di comunicare in modo chiaro e coerente i contenuti del corso a interlocutori specialisti e non specialisti

 capacità di comunicare in modo corretto e pertanto efficace i contenuti del corso a interlocutori specialisti e non specialisti        

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l'ausilio di ppt.

Obblighi

P. Bushkovitch, Breve storia della Russia. Dalle origini a Putin, Torino, Einaudi, 2013.

O. Figes, La danza di Nataša. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo), Torino, Einaudi, 2002.

M. Bertolini – G. Ghini, Guerra e pace al tempo di Putin. Genesi del conflitto ucraino e nuovi equilibri internazionali, Siena, Cantagalli, 2022.

Altri testi di studio verranno indicati nel corso delle lezioni.

Modalità di
accertamento

I risultati dell'apprendimento verranno valutati attraverso una prova scritta che presenterà 3 domande aperte a cui rispondere esaurientemente in 90 minuti.

Oltre al contenuto, verrà valutata la capacità di comunicare in modo chiaro, argomentato e corretto.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio autonomo

Testi di studio

F. Conte, Gli Slavi. La civiltà dell'Europa centrale ed orientale, Torino, Einaudi, tutto tranne i segg. capitoli: Libro A, V; Libro E, I, II, III; Libro F, II, IV.1 e 2; Libro G, II.4. P. Bushkovitch, Breve storia della Russia. Dalle origini a Putin, Torino, Einaudi, 2013. V. Zaslavsky, Storia del sistema sovietico. L'ascesa, la stabilità, il crollo, Roma, NIS, 1995. F. Benaroya, L'economia della Russia, Bologna, Il Mulino, 2007. O. Figes, La danza di Nataša. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo), Torino, Einaudi, 2002. M. Bertolini – G. Ghini, Guerra e pace al tempo di Putin. Genesi del conflitto ucraino e nuovi equilibri internazionali, Siena, Cantagalli, 2022.

Modalità di
accertamento

I risultati dell'apprendimento verranno valutati attraverso una prova scritta che presenterà 3 domande aperte a cui rispondere esaurientemente in 90 minuti.

Oltre al contenuto, verrà valutata la capacità di comunicare in modo chiaro, argomentato e corretto.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

A partire dall'a.a. 2014-15 il corso ha validità annuale.

Non è vero, com'è scritto sopra, che si tratta di un "insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera":  i materiali in lingua straniera saranno obbligatori sia per frequentanti sia per non frequentanti. Purtroppo il sistema non permette altra scelta relativamente ai materiali (sic!).

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/02/2024


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top