Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


INFORMATICA PER L'IMPRESA
COMPUTER SCIENCE FOR BUSINESS

A.A. CFU
2023/2024 8
Docente Email Ricevimento studenti
Stefano Russo Nel primo semestre ricevimento online con Zoom dalla piattaforma Moodle blended su appuntamento concordato via e-mail. Nel secondo semestre ricevimento online con Zoom dalla piattaforma Moodle blended negli orari concordati con il docente tramite e-mail e ricevimento in presenza dopo la lezione.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: AZIENDALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Acquisire una preparazione di base su che cosa sono i sistemi informativi e come sono impiegati nelle aziende e nelle organizzazioni in genere. Il corso si propone di trattare il mondo delle ICT in tutte le sue sfaccettature: da un ampio approfondimento delle singole tecnologie informatiche e di rete sino alla descrizione e alla classificazione dei modelli di business degli operatori dei mercati digitali. Non trascurando l’analisi dell’impatto etico e sociale dei modelli di sviluppo e l’interpretazione dei principali trend in atto. Tra gli argomenti trattati ssaranno presi in esame: le tecnologie al servizio dei sistemi informativi, il commercio elettronico,  il mobile computing e i modelli di business, il cloud computing, la sicurezza dei sistemi informativi, i crimini informatici e gli aspetti etici.

Programma

  • Che cosa sono i sistemi informativi
  • Il rapporto tra il concetto di sistema informativo e quello di tecnologie informatiche
  • L'impresa digitale e i sistemi informativi su cui si regge l'impresa digitale (ERP, CRM, SCM,SID)
  • Il Sistema informativo come computer based information system (CBIS)
  • Le risorse tecniche del S.I. (hardware e software) e loro gestione (interna, insourcing,co.sourcing, outsopurcing, jointventurre, consorzi)
  • Strategie specifiche per la gestione del software applicativo (sviluppo software ad hoc, riuso del software esistente, software open source, software commerciale, application service provider)
  • Fattori critici di successo delle strategie di gestione delle risorse tecniche (scelta delle strategie IT, scelta del fornitore, contratto di fornitura)
  • I vincoli di blocco (blook-in)per passare da una soluzione tecnica all'altra e l'effetto blook-in nella gestione delle risorse
  • Le reti di telecomunicazioni
  • Che cosa è Internet e come funziona
  • La commutazione di pacchetto e il rotocollo IP
  • Internet e la diffusione delle infrastrutture a banda larga
  • Tecnologie che realizzano un'accettabile per le transazioni su Internet
  • Controllo delle licenze software
  • Innovazioni organizzative derivanti dlle reti di telecomunicazione che sfruttano la larghezza di banda
  • La videocomunicazione
  • Il telelavoro
  • La gestione documentale
  • Database:progettazione e realizzazione

Eventuali Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità formali.

Si consiglia di aver seguito e conseguito l'idoneità di Abilità informatiche.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto all'insegnamento di informatica lo studente dovrà mostrare il possesso della:

  • Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and under standing). A fine corso gli studenti dovranno essere in grado di comprendere e spiegare che cosa sono e come sono impiegati i sistemi informativi nelle aziende e nelle organizzazion più in generale.
  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding). A fine corso gli studenti dovranno dimostrare la  capacità di come applicare le conoscenze acquisite sui sistemi informativi in ambito aziendale ed essere in grado di comprendere quali potenzialità offrono le tecnologie al servizio dei sistemi informativi per lo sviluppo di modelli aziendali.
  • Autonomia di giudizio (making judgements). A fine corso gli studenti dovranno dimostrare la capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare con autonomia di giudizio secondo la logica della disciplina.
  • Abilità comunicative (communication skills). A fine corso gli studenti dovranno essere in grado di esporre e discutere gli argomenti studiati con precisione concettuale e linguistica, e di delineare quadri generali che illustrino efficacemente e sinteticamente le problematiche affrontate.
  • Capacità di apprendimento (learning skills). A fine corso gli studenti dovranno aver conseguito una certa familiarità con i concetti di base delle tecnologie informatiche e di rete in modo da poter acquisire autonomamente nuove conoscenze consultando strumenti bibliografici di approfondimento.
  • Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Attività di Supporto

    Non sono previste attività a supporto della didattica.


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche
    • Lezioni frontali dialogate
    • Esercitazioni su argomenti particolarmente importanti del corso
    • Visione di materiali audiovideo
    • Analisi di casi di studio

    * Si consiglia di portare a lezione un notebook.

    Didattica innovativa

    La modalità didattica in presenza verrà arricchita con esercitazioni e approfondimenti, individuali e di gruppo, che gli studenti svolgeranno utilizzando la piattaforma Moodle di Ateneo.

    Alcuni argomenti del corso verranno trattati seguendo la pratica della “flipped lesson” (lezione capovolta).

    Obblighi

    Nessuno.

    Si consiglia la frequenza alle lezioni per la specificità degli argomenti trattati nel corso.

    Testi di studio

    Joseph Valacich, Christoph Schneider, Andrea Carignani, Vanessa Gemmo, Federico Rajola, Sistemi informativi e trend digitali, 2 edizione, Pearson, 2024 [978-8891905406]

    Modalità di
    accertamento

    La prova di valutazione è scritta e finalizzata all'accertamento della conoscenza e della comprensione dei concetti presentati a lezione, nonché della loro relativa applicazione pratica a casi reali.

    Questa prova di accertamento potrà essere composta da test  e/o basata sulla risoluzione di esercizi. I test potranno essere con tipologia di domande domande del tipo a risposta multipla con una o più risposte, del tipo a risposta multipla con due sole alternative  (Vero/Falso),  risposta breve (con una o più parole).  Gli esercizi saranno  coerenti con quelli analizzati durante le lezioni in aula (e riportati nel materiale didattico messo a disposizione sul sito dell'insegnamento). Nel caso di prova di accertamento che consita in solo test, è previta una corrispondenza tra numero di risposte corrette e punteggio. Per tutte le varie tipologie di domandeogni risposta giusta vale 1 punto, ogni risposta non data 0 punti, e ogni risposta errata vale 0 punti. Nel caso di prova con test e risoluzione di esercizi è prevista una corrispondenza tra punteggio del test e giudizio sugli esercizi (in corrispondenza di un repertorio di corretti comportamenti esecutivi).

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Lo stusio dei libri di testo.

    La consultazione del materiale didattico messo a disposizione nell'apposita piattaforma blended.

    Approfondimenti con gli esercizi/esercitazioni messi a dispoisizione sulla piattaforma blended.

    Obblighi

    Nesuno.

    Testi di studio

    1) Joseph Valacich, Christoph Schneider, Andrea Carignani, Vanessa Gemmo, Federico Rajola, Sistemi informativi e trend digitali, Pearson, 2019 [978-8891905406]

    2) Trancesco Tura, La transizione digitale nei servizi per cittadini e imprese, Esculapio, Bologna, 2023 [ISBN: 9788893853415]

     Entrambi i testi devono essere studiati integralmente.

    Modalità di
    accertamento

    La prova di valutazione è scritta e finalizzata all'accertamento della conoscenza e della comprensione dei concetti presentati a lezione, nonché della loro relativa applicazione pratica a casi reali.

    Questa prova di accertamento potrà essere composta da test  con tipologia di domande domande a...      e/o basata sulla risoluzione di esercizi coerenti con quelli analizzati durante le lezioni in aula (e riportati nel materiale didattico messo a disposizione sul sito dell'insegnamento). Nel caso di prova di accertamento che consita in solo test, è previta una corrispondenza tra numero di risposte corrette e punteggio. Per tutte le varie tipologie di domandeogni risposta giusta vale 1 punto, ogni risposta non data 0 punti, e ogni risposta errata vale 0 punti. Nel caso di prova con test e risoluzione di esercizi è prevista una corrispondenza tra punteggio del test e giudizio sugli esercizi (in corrispondenza di un repertorio di corretti comportamenti esecutivi).

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Note

    ll docente fornirà dispense, esercizi svolti, slides, nonchè articoli scientifici da lui prodotti. Tutti i materiali sopraindicati saranno resi disponibili a tutti gli studenti, anche ai non frequentanti, a partire dalla pagina web dell'insegnamento.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 31/01/2024


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    15 22

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

    Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2024 © Tutti i diritti sono riservati

    Top