Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ANTROPOLOGIA DEL TURISMO
ANTHROPOLOGY OF TOURISM

A.A. CFU
2023/2024 8
Docente Email Ricevimento studenti
Francesca Declich Da concordare con la docente normalmente il giovedì pomeriggio.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese Spagnolo
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: TURISTICO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Obiettivi del corso è introdurre gli studenti allo studio antropologico del turismo facendo in modo che le conoscenze acquisite possano permettere una analisi autonoma, seppur semplice, delle dinamiche sociali e antropologiche che si creano con l'attivazione di attività turistiche. Gli studenti potranno riconoscere come l'oggetto turistico è culturalmente e socialmente costruito. 

Programma

Nel corso si analizzeranno diverse modalità legate al viaggio passando dallo studio del viaggio a quello del turismo. Si analizzeranno quindi aspetti di varie modalità di turismo, il turismo culturale, il turismo esperienziale, il turismo solidale ecc. e le diverse modalità e metodologie con le quali le relazioni sociali che si instaurano con il turismo possono essere studiate.  Ci si propone di fornire una preparazione basica sull’impatto del turismo nei contesti sociali nei quali si sviluppa.

Il corso offre anche una introduzione all’antropologia empirica basata sul lavoro di campo. Temi programmati:

  • Concetto di cultura e trasformazione culturale
  • Modalità di turismo e aspettative. Approcci al turismo
  • Viaggio e turismo
  • Inculturazione e deculturazione
  • Acculturazione e turismo
  • Concetti di antropologia del turismo.
  • La costruzione dell’oggetto turistico. Esempi e materiali etnografici
  • Tour operator e tipo di esperienze proposte ai turisti. Domanda e offerta di esperienze
  • Tursimo, la più importante industria del secolo
  • Autenticità e tradizione
  • Turismo esperienziale
  • Turismo sostenibile
  • Turismo culturale
  • Turismo etnico
  • Genere e declinazioni del turismo sessuale
  • Musei e negoziazione identitaria tra discendenti di schiavizzati e padroni di zuccherifici nelle Antille francesi
  • Creazione e reinvenzione della memoria tramite l'archeologia nello Yucatan, Messico
  • Costruzione dell'oggetto turistico e patrimonio culturale: l'esempio di Urbino
  • Eventuali Propedeuticità

    Non ci sono propedeuticità

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Risultati d’apprendimento

    Conoscenza e capacità di comprensione

    •   Acquisizione di conoscenze di base e specifiche sui principali autori, concetti e dibattiti propri dell’antropologia del turismo nell’ambito più generale degli studi antropologici.

    Conoscenza e capacità di comprensione applicate

    •   Capacità di sviluppare idee collegate alla pratica dell’antropologia applicata nel contesto turistico.  
    •   Familiarità con le metodiche basilari della ricerca sul campo.

    Autronomia di giudizio

    •         Comprensione dell'ambito di ricerca dell'antroplogia del turismo e sollecitando l’autonomia di giudizio e di capacità critiche attraverso un lavoro seminariale e di confronto  sia con la docente che tra gli studenti.
    •        Capacità critica nei confronti degli scenari turistici per individuarne le finalità e gli impatti sui diversi contesti sociali.

    Abilità comunicative

    •   Sviluppo di attitudine alla comunicazione chiara dei concetti principali del campo di studio

    Capacità di apprendere

    •   Capacità di reperire fonti specifiche relative all’antropologia del turismo
    •   Capacità di evidenziare nelle realtà osservate la costruzione dell’oggetto turistico
    •   Sviluppo di attitudine a distinguere il concetti e le teorie dai risultati di ricerche empiriche

    Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Attività di Supporto

    Saranno caricati alcuni materiali sul software moodle.


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali. Si svolgeranno eventuali esercitazioni e seminari anche contteranno su elementi di didattica innnovativa

    • Verranno presentati documentari e materiali audiovisivi di ricerca
    • Saranno svolte:
      • presentazioni orali in classe
      • analisi partecipativa dei materiali presentati
    • Esercitazione nella produzione di mappe concettuali
    • Discussione partecipativa di documentari e materiali audiovisivi di ricerca
    Didattica innovativa
    • Le lezioni frontali saranno accompagnate da elementi di didattica innovativa
    • Verranno presentati documentari e materiali audiovisivi di ricerca
    • Saranno svolte:
      •  presentazioni orali in classe
      • Analisi partecipativa dei materiali presentati
    • Esercitazione nella produzione di mappe concettuali
    • Discussione partecipativa di documentari e materiali audiovisivi di ricerca
    Obblighi

    Non è obbligatoria la frequenza. È obbligatorio studiare i testi di studio previsti. Nel caso di frequenza possono essere previsti materiali che saranno caricati su moodle e/o la preesntazione di un saggio in classe. A seguito della presentazione del testo si potranno eliminare 3 delle dispense di temi antropologici.

    Testi di studio

    Il programma di studio è costituito da 2 testi + alcune dispense che si trovano su moodle (sotto la voce dispense argomenti antropologici) e che saranno oggetto di lezioni.

    1)  Marco D'Eramo - Il selfie del mondo - Feltrinelli

    2)  Eric Leeds, 1998, La mente del viaggiatore. Dall'Odissea al turismo globale, Il Mulino

    oppure

    Jean Loup Amselle – Pscotropici. La febbre dell’ayahuasca nella foresta amazzonica – Meltemi, 2020

    oppure

    a cura di Bianchini F., C. Cipollari, Magnani E., Notarangelo C.  Esperienze nel continente africano. il turismo come strumento di sviluppo sostenibile, CISU 2009

    3) Selezione di testi raccolti nel capitolo Dispense di argomenti antropologici di moodle. 

    Modalità di
    accertamento

    Esame orale

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Studio dei testi previsti

    Obblighi

    Non è obbligatoria la frequenza. È obbligatorio studiare i testi previsti dal programma

    Testi di studio

    Il programma è costituito da 2 testi + alcune dispense che si trovano su moodle (sotto la voce dispense) e che saranno oggetto di lezioni.

    1)  Marco D'Eramo - Il selfie del mondo - Feltrinelli

    2)  Eric Leeds, 1998, La mente del viaggiatore. Dall'Odissea al turismo globale, Il Mulino

    oppure

    Jean Loup Amselle – Pscotropici. La febbre dell’ayahuasca nella foresta amazzonica – Meltemi, 2020

    oppure

    a cura di Bianchini F., C. Cipollari, Magnani E., Notarangelo C.  Esperienze nel continente africano. il turismo come strumento di sviluppo sostenibile, CISU 2009

    3) Selezione di testi raccolti nel capitolo "Dispense"  di moodle. 

    Modalità di
    accertamento

    Esame orale

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/02/2024


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    15 22

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

    Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2024 © Tutti i diritti sono riservati

    Top