Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


MOD.3: DETECTION AND IDENTIFICATION OF ENVIRONMENTAL PATHOGENS
MOD.3:DETECTION AND IDENTIFICATION OF ENVIRONMENTAL PATHOGENS

A.A. CFU
2023/2024 2
Docente Email Ricevimento studenti
Giulia Amagliani Al termine delle lezioni, previo appuntamento via email.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento parzialmente in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta parzialmente in lingua italiana e parzialmente in lingua straniera. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Biomolecular and Health Sciences (XXXIX)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il Modulo fa parte del Corso Public health and indoor environment, offerto come corso opzionale nell'ambito del Dottorato di Ricerca Biomolecular and Health Sciences.

L’insegnamento si propone di fornire agli studenti le nozioni relative alle principali metodiche per la rilevazione di alcune specie microbiche ambientali di interesse per la salute umana.

Programma

Varie specie microbiche, inclusi patogeni umani come Legionella pneumophila e Pseudomonas aeruginosa, possono essere isolati negli ambienti indoor. La rapida rilevazione e caratterizzazione di tali patogeni ambientali può essere utile per l’efficace controllo della loro diffusione e contribuire alla comprensione epidemiologica delle patologie correlate.

Sono previste attività di laboratorio.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

I risultati di apprendimento che dovranno essere conseguiti da parte degli studenti sono di seguito riportati, secondo i Descrittori di Dublino:

D1 - Conoscenze e capacità di comprensione. Partecipando attivamente alle lezioni e attraverso lo studio di materiale didattico indicato dal docente, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito conoscenze relative alle principali metodiche per la rilevazione e caratterizzazione di agenti microbici ambientali.

D2 - Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Lo studente dovrà acquisire capacità di applicare le metodiche di rilevazione e caratterizzazione dei microrganismi ambientali più utili per il controllo della qualità igienica degli ambienti indoor.

D3 - Autonomia di giudizio. Lo studente dovrà essere in grado di scegliere il metodo da applicare nel controllo microbiologico degli ambienti indoor, raccogliere e interpretare i dati ottenuti.

D4 - Abilità comunicative. Lo studente dovrà dimostrare le proprie abilità comunicative assumendo un atteggiamento partecipativo e critico agli argomenti delle lezioni. Dovrà inoltre dimostrare di aver acquisito la capacità di utilizzare il linguaggio specifico della disciplina.

D5 - Capacità di apprendimento. Al termine del corso lo studente avrà sviluppato quelle capacità di apprendimento che sono necessarie per intraprendere un’attività di monitoraggio di microrganismi ambientali, con un buon livello di autonomia.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale.

Didattica innovativa
Modalità di
accertamento

Non è richiesta una prova finale di accertamento.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 31/07/2023


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top