Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA AMI*

A.A. CFU
2007/2008 3
Docente Email Ricevimento studenti
Anna Maria Ambrosini Massari

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

*questo modulo fa parte di una Area modulare integrata con Arti visive

Il corso vuole fornire una preparazione di base su artisti, opere, movimenti che compongono l’articolata evoluzione dell’arte contemporanea, al fine di ottenere una padronanza di temi, terminologia e riferimenti iconografici, in stretta relazione con il sistema di rapporti e interferenze che l’arte contemporanea intesse con gli altri linguaggi di comunicazione visiva.

Programma

Il lavoro didattico sarà condotto in primo luogo sulle immagini specialmente quelle contenute nei testi base- a partire dalle quali, saranno elaborate analisi e interpretazioni. Il programma propone un panorama di opere e artisti dal Realismo alle ultime tendenze.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Partecipazione ad almeno tre quarti delle ore di lezione e studio dei testi di riferimento.

Testi di studio

-.C. Bertelli, G. Briganti, A. Giuliano, Storia dell’arte italiana, Milano, Electa/Mondadori 1988, volume 4°, da Unità Venti, capitolo 2 "Il Realismo", a Unità Ventiquattro completa (capitolo 1 e 2), pp. 114-427.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Studio dei testi di riferimento.

Testi di studio

-.C. Bertelli, G. Briganti, A. Giuliano, Storia dell’arte italiana, Milano, Electa/Mondadori 1988, volume 4°, da Unità Venti, capitolo 2 "Il Realismo", a Unità Ventiquattro completa (capitolo 1 e 2), pp. 114-427.
-P. Vagheggi, Contemporanei: conversazioni d’artista, Milano, Skira 2006.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 03/08/2007


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top