Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO PENITENZIARIO

A.A. CFU
2007/2008 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Maria Grazia Coppetta mercoledì ore 12.00

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Conoscenza delle fonti e del sistema penitenziario; acquisizione competenze in materia penitenziaria

Programma

Principi costituzionali e fase esecutiva della pena - Il trattamento dei detenuti - Trattamento intramurario e diritti dei detenuti - Elementi del trattamento - Ordine e sicurezza nei carceri: legislazione dell’emergenza, programma di protezione dei collaboratori e testimoni di giustizia - Trattamento rieducativo dei condannati - Trattamento progressivo - Trattamento extramurario - Misure alternative: affidamento in prova, detenzione domiciliare, regime di semilibertà, liberazione condizionale

Ordine di esecuzione

Magistratura di sorveglianza: profili strutturali ed ordinamentali - Funzioni del magistrato di sorveglianza - Funzioni del tribunale di sorveglianza.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni tradizionali, conferenze, seminari

Testi di studio

M. Canepa-S.Merlo, Manuale di diritto penitenziario, Giuffrè, Milano, 2006, ad esclusione: parte prima; cap. IV della parte II; i paragrafi 5, 6, 12, del cap. I della parte terza e cap. III, IV, V; parte quarta.

Modalità di
accertamento

Verifiche parziali: scritte o orali

Esame finale: colloquio orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezioni tradizionali, conferenze, seminari

Testi di studio

M. Canepa-S.Merlo, Manuale di diritto penitenziario, Giuffrè, Milano, 2006, ad esclusione: parte prima; cap. IV della parte II; i paragrafi 5, 6, 12, del cap. I della parte terza e cap. III, IV, V; parte quarta.

Modalità di
accertamento

Esame finale: colloquio orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/02/2008


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top