Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


INFORMATICA GENERALE

A.A. CFU
2007/2008 5
Docente Email Ricevimento studenti
Stefano Russo Come da calendario affisso all'albo dell'ISTBAL.

Assegnato al Corso di Studio

Lettere (5) Scienze dei beni culturali (13) Scienze archivistiche, librarie e dell’informazione documentaria (5/S) Storia dell’arte (95/S) Archeologia (2/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Fornire i concetti e gli strumenti di base per affrontare l’applicazione dell’informatica nel settore culturale, con particolare riguardo ai problemi della multimedialità e dell’interoperabilità.
Trattare gli aspetti di base relativi all’uso del computer, al trattamento dei testi con linguaggi di marcatura, alla gestione delle immagini, all’uso di Internet per la ricerca di documentazione e lo scambio di documenti.

Programma

Parte I: Concetti introduttivi (8 ore lezione):
- Nozione di informatica
- Il computer: natura e denominazione 
- La rappresentazione dei dati e delle informazioni 
- Il bit 
- Un nuovo modo di scrivere e di leggere attraverso i bit e le memorie del computer 
- Multifunzionalità e multimedialità
- Uso informativo e cibernetico del computer
- La capacità di ragionamento del computer
- Il software e la fallibilità del computer 
- Algoritmi e intelligenza artificiale
- Il modello di comportamento: intelligenza artificiale di massa
- Giudizi umani e giudizi cosiddetti del computer.
- Software proprietario e software libero
-I ntroduzione alle basi di dati e sistemi informativi.

Parte II: Sistemi operativi, programmi applicativi, risorse e applicazioni disponibili su Internet, linguaggi di formattazione (20 ore)
1) Windows (1 ore lezione + 3 ore aboratorio).
L’attività ha carattere introduttivo e si propone i seguenti obiettivi:  
- illustrazione del funzionamento del sistema operativo Windows; 
- spiegazione dei comandi di uso frequente e avanzati; 
- presentazione delle principali applicazioni.
2) Word Processor (1 ora lezione + 5 ore laboratorio). 
L’attività ha carattere introduttivo e si propone di illustrare i principi di funzionamento di alcuni tra i più diffusi programmi di word processing, con particolare attenzione a Word per Windows.
Articolazione dell’attività: 
- concetti fondamentali dell'elaborazione di testi;
- i principali editori di testi; 
- tipi di file testuali;
- funzioni fondamentali del programma Word per Windows;
- la costruzione di ipertesti e l’uso del mark up;
- la costruzione di documenti multimediali.
3) Internet (3 ore lezione + 5 ore laboratorio). 
L’attività ha lo scopo di introdurre i partecipanti al mondo di Internet. Saranno presentate le principali risorse e applicazioni disponibili su Internet, quali la posta elettronica, il trasferimento di file, la ricerca di informazioni con particolare riguardo all’utilizzo dei motori di ricerca.
Organizzazione dell’attività: 
- introduzione a Internet; 
- la famiglia di protocolli TCP/IP; 
- il Word Wide Web e la ricerca di informazioni;.
- la posta elettronica e altre applicazioni.
4) HyperText Markup Language (4 ore lezione). 
Introduzione ai principi di base della "Codifica generica" e in particolare lo Standard Generalized Markup Language. Si tratta di una necessaria introduzione al linguaggio HTML, in quanto applicazione dello SGML.
Organizzazione dell’attività:
- elementi di HTML e il World Wide Web;
- elementi di DTD HTML.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, dimostrazioni pratiche in aula con l’ausilio di strumenti multimediali e collegamento a Internet, attività di laboratorio.

Testi di studio

R. Borruso – S. Russo, Approccio umanistico all’informatica. Un mondo di bit, ESI, Napoli, 2007.
S. Russo, Strumenti informatici e applicazioni pratiche per l’umanista (c.d.s). 
Qualora quest’ultimo testo non dovesse essere disponibile in tempo utile per la preparazione all’esame, verranno distribuite dispense a cura del docente presso l’ISTBAL (Istituto di Studi per la tutela dei Beni Archivistici e Librari - Via Piano Santa Lucia 6 – Urbino - tel. 0722 2940 – email:istbal@uniurb.it).

Modalità di
accertamento

Tema scritto. Eventuale prova pratica su la ricerca di documentazione in Internet attraverso l'uso degli operatori logici booleani. Colloquio orale. Alla fine del corso verrà assegnato un tema scritto su uno degli argomenti del programma. Il tema, da consegnarsi prima dell'esame, potrà anche essere inviato al docente attraverso posta elettronica. La valutazione del tema e quella dell'eventuale prova pratica contribuiranno a determinare il voto.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/07/2007


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top