Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TECNOLOGIA E FORMULAZIONI COSMETICHE

A.A. CFU
2010/2011 14
Docente Email Ricevimento studenti
Luca Casettari Tutti i giorni feriali

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

La conoscenza dei principali prodotti cosmetici (igiene, trattamento, protezione, trucco, e profumeria alcoolica) e delle materie prime che li compongono, alla luce delle nuove normative italiane ed europee. Il corso si pone pertanto l'obiettivo di guidare lo studente nel complesso mondo della cosmetica, sapendo realizzare le sistematiche formulative, fondamentali per il raggiungimento della funzionalità e gradevolezza cosmetica.

Programma

Parte teorica 
Le lezioni teoriche, partendo dalle normative vigenti, affrontano i principali problemi connessi al settore cosmetico: struttura dei prodotti natura degli ingredienti, funzionalità, metodiche applicative e problematiche connesse alla salute e all’impatto ambientale. 

Si approfondiscono infatti i principali temi cosmetici: detergenza viso, corpo e capelli. Prevenzione e trattamento dell’invecchiamento cutaneo, anche foto-indotto. Prevenzione dei danni da fotoesposizione e protezione cosmetica. Problematiche del cuoio capelluto e dei capelli. 

Tra gli scopi del corso si possono considerare alcuni obiettivi: 

1. Conoscenza del settore (anche con cenni alle legislazioni, alla presentazione dei prodotti, alla loro commercializzazione a norma di legge) 

2. Formulazione e realizzazione sperimentale di forme cosmetiche semplici, con una particolare attenzione agli ingredienti naturali. Cenni di analitica e controlli. 

3. Terminologia e presentazione dei prodotti per una loro corretta prescrizione. 

Parte sperimentale 
Le esercitazioni di laboratorio prevedono la preparazione dei principali sistemi cosmetici monofasici (oleoliti, idroliti, idrogel, lipogel e tensioliti), e l'approfondimento delle loro caratteristiche funzionali. Per ogni cosmetico realizzato, lo studente dovrà identificare l'esatta terminologia in INCI name e stendere un mini-dossier, come previsto dal DL 126, che ha recepito la VI modifica della Direttiva europea.

Eventuali Propedeuticità

E' opportuno aver superato gli esami di Chimica Generale e Chimica Organica

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, laboratorio

Testi di studio

Le normative cosmetiche. Direttiva CEE 76/768 relativa ai prodotti cosmetici. Autore Finesi Roberto. Ed. Tecniche Nuove

Manuale del cosmetologo. Autori vari. Ed. Tecniche Nuove

Herbal Principles in Cosmetics: Properties and Mechanisms of Action - Bruno Burlando - CRC Press

Modalità di
accertamento

Prova pratica ed esame scritto

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 17/01/11


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top