Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


CHIMICA FARMACEUTICA DEI PRODOTTI BIOTECNOLOGICI

A.A. CFU
2010/2011 4 (3+1)
Docente Email Ricevimento studenti
Marzia Bianchi Previo appuntamento telefonico (0722 304960) o via mail

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L'obiettivo del corso è di illustrare i diversi tipi di farmaci biotecnologici attualmente in fase di sperimentazione clinica o già in commercio per la diagnosi ed il trattamento di patologie oncologiche, infiammatorie ed infettive. Verranno descritte strategie innovative per la produzione e lo sviluppo di prodotti biotecnologici, con particolare attenzione agli anticorpi monoclonali ottenuti mediante la tecnologia del phage display. Altri obiettivi del corso consistono nell'affrontare principi di immunologia e aspetti di farmacocinetica e di farmacodinamica propedeutici ad una migliore comprensione della produzione e dell'attività dei farmaci biotecnologici.

Programma

1. Scopi generali delle biotecnologie farmaceutiche
1.1. Farmaci ottenuti mediante produzione biotecnologica e loro mercato mondiale
1.2. Farmaci biotecnologici vs farmaci tradizionali: nuovi approcci per lo sviluppo di un farmaco

2. La tecnologia del DNA ricombinante nello sviluppo di farmaci biotecnologici (cenni)
2.1. Strumenti e fasi del clonaggio molecolare di un gene (vettori di espressione procariotici ed eucariotici)
2.2. Sistemi biologici per l'espressione del gene clonato (batteri, lieviti, cellule animali)

3. Produzione su ampia scala di proteine ricombinanti: la bioindustria nel settore farmaceutico
3.1. Fermentazione
3.2. Biostrumentazioni e lavorazioni a valle (recupero del prodotto)
3.3. Tecniche di analisi e purificazione di macromolecole biologiche: cromatografia ed elettroforesi
3.4. Formulazione dei prodotti biotecnologici

4. Aspetti di farmacocinetica e farmacodinamica dei farmaci proteici e peptidici
4.1. Farmacocinetica dei farmaci proteici
4.1.1. Adsorbimento, distribuzione ed eliminazione dei farmaci proteici
4.1.2. Il legame delle proteine con i farmaci proteici
4.1.3. Adattamenti interspecie
4.1.4. Le modificazioni chimiche dei farmaci proteici
4.1.5. L'immunogenicità
4.2. Aspetti farmacodinamici dei farmaci proteici

5. Applicazioni delle biotecnologie innovative nello sviluppo di nuovi farmaci e prodotti farmaceutici biotecnologici commerciali
5.1. Ormoni polipeptidici (insulina, ormone della crescita, ormoni follicolo-stimolante e luteinizzante).
5.2. Citochine (interleuchine, interferoni, fattori di crescita emopoietici).
5.3. Proteine del sangue (fattori della coagulazione VII, VIII e IX; tPA).
5.4. Enzimi con proprietà terapeutiche (desossiribonucleasi, beta-glucocerebrosidasi, alfa-galattosidasi).
5.5. Vaccini biotecnologici (vaccini vivi attenuati, vettori vaccinici, vaccini subunità, vaccini coniugati, vaccini peptidici, vaccini a DNA nudo).
5.6. Anticorpi monoclonali
5.6.1. Ingegneria degli anticorpi monoclonali: anticorpi murini, chimerici, umanizzati, umani.
5.6.2. Applicazioni cliniche degli anticorpi: terapia anticancro, profilassi del rigetto, terapia delle malattie autoimmuni; sistemi di indirizzamento del farmaco basati su anticorpi monoclonali.

6. Terapia genica
6.1. Terapia genica ex vivo ed in vivo.
6.2. Produzione di animali transgenici.
6.2.1. Applicazioni della transgenesi animale in campo farmaceutico (animali transgenici produttori di biofarmaci, donatori di tessuti ed organi nello xenotrapianto, modelli di malattie umane nella ricerca biomedica).
6.3. Oligonucleotidi (Triple helix-Forming Oligonucleotides-TFO, Transcription factor decoy, antisenso/ribozimi, siRNA/miRNA, aptameri).

7. Aspetti regolatori della fabbricazione, sperimentazione e approvazione dei biofarmaci
7.1. Farmaci biosimilari.

8. Approfondimento con Esercitazioni di laboratorio:
8.1. Il phage display e le librerie fagiche di anticorpi ricombinanti
8.2. Esperienze pratiche di laboratorio con gli anticorpi ricombinanti (OBBLIGO DI FREQUENZA).

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale; esercitazioni di laboratorio.

Obblighi

Obbligo di frequenza delle attività di laboratorio, per almeno 2/3 della loro durata.

Testi di studio

• M.L. Calabrò - COMPENDIO DI BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE, Ed. EdiSES, 2008.
• D.J.A. Crommelin, R.D. Sindelar - BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE, Ed. Zanichelli, 2000.
• D.J.A. Crommelin, R.D. Sindelar, B. Meibohm - PHARMACEUTICAL BIOTECHNOLOGY, Ed. Informa Healthcare, 2008.
• Articoli di approfondimento forniti durante il corso dal docente.

TESTI di CONSULTAZIONE
• B.R. Glick, J.J. Pasternak - BIOTECNOLOGIA MOLECOLARE, Ed. Zanichelli, 1999.
• S. Primrose, R. Twyman, B. Old - INGEGNERIA GENETICA. Principi e tecniche, Ed. Zanichelli, 2004.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezione frontale; esercitazioni di laboratorio.

Obblighi

Obbligo di frequenza delle attività di laboratorio, per almeno 2/3 della loro durata.

Testi di studio

• M.L. Calabrò - COMPENDIO DI BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE, Ed. EdiSES, 2008.
• D.J.A. Crommelin, R.D. Sindelar - BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE, Ed. Zanichelli, 2000.
• D.J.A. Crommelin, R.D. Sindelar, B. Meibohm - PHARMACEUTICAL BIOTECHNOLOGY, Ed. Informa Healthcare, 2008.
• Articoli di approfondimento forniti durante il corso dal docente.

TESTI di CONSULTAZIONE
• B.R. Glick, J.J. Pasternak - BIOTECNOLOGIA MOLECOLARE, Ed. Zanichelli, 1999.
• S. Primrose, R. Twyman, B. Old - INGEGNERIA GENETICA. Principi e tecniche, Ed. Zanichelli, 2004.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 25/02/11


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top