Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


G.L.P. - GOOD LABORATORY PRACTICE

A.A. CFU
2010/2011 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Diego Puglié

Assegnato al Corso di Studio

Scienze biologiche (L-13)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Durante il corso saranno affrontati le problematiche e gli strumenti utili ad una gestione controllata di metodiche analitiche e di produzione. Nello specifico saranno individuati i principi utili alla definizione e controllo dei processi relativi, le norme di riferimento e le relative prescrizioni, il sistema di certificazione e riconoscimento. Le lezioni saranno di tipo frontale e prevedranno attività esercitative volte all’approntamento  ed applicazione degli strumenti di gestione presso un laboratorio.

Programma

1. Controllo di prodotto e controllo di processo
2. Definizione di sistema di gestione come garanzia di prodotto
3. I criteri di gestione delle variabili di un processo
4. La gestione controllata dei metodi: il principio della documentabilità
5. Schema di controllo della qualità di processo : la norma ISO 9001:00
6. La gestione controllata di un processo come garanzia del prodotto: le Buone Pratiche
7. La gestione controllata del processo come garanzia di affidabilità dei risultati analitici:le Buone Pratiche di Laboratorio
8. Come gestire i metodi analitici
9. Le GLP come strumento competitivo e volontario : il sistema di accreditamento SINAL
10. Le GLP riferite a norme cogenti : il D.Lgs. 50/2007 e le linee guida OCSE
11. I percorsi di certificazione-accreditamento volontario ed istituzionale
12. Principi di tutela della salute e sicurezza in laboratorio, in particolare  rischio chimico e DPI

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale; esercitazioni in aula ed in laboratorio.

Testi di studio

“Guida all’applicazione delle Buone Pratiche di Laboratorio nei laboratori di analisi” II ed.-Gianni Calaresu –SEF Milano
 Appendice normativa fornita dal Docente

Modalità di
accertamento

Esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 04/08/2010


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top