Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA GRECA II

Oratoria e retorica nella Grecia antica

A.A. CFU
2010/2011 6
Docente Mail Ricevimento studenti
Maria Grazia Fileni Dopo le lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso illustrerà alcuni aspetti salienti dell'arte della parola, intesa sia come teoria sia come prassi, così come era praticata nella Grecia antica, in particolare nell'Atene dell'età classica: se ne mostreranno l'origine, gli sviluppi, il sistema normativo, alcuni esempi significativi.

Programma

Il corso consisterà nella traduzione e nel commento di un'ampia selezione di passi di diversi autori, per lo più oratori e filosofi, che testimoniano normative retoriche, forme, strutture e tecniche oratorie. Lo studente è inoltre tenuto ad una buona conoscenza della morfologia e della sintassi della lingua greca.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente sarà portato ad un'approfondita conoscenza di strutture formali, contenuti e funzioni, contesto sociale e culturale di un genere letterario, l'oratoria, di valore inestimabile per i suoi successivi sviluppi in tutta la cultura occidentale. La lettura di passi scelti darà allo studente la possibilità di arricchire le sue competenze nel campo della lingua greca e di affinare le sue capacità relativamente alla traduzione e all'interpretazione dei testi.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali

Testi di studio

I testi, che saranno proposti a lezione e che lo studente dovrà tradurre e commentare, saranno forniti in fotocopia. Per una storia della retorica antica si veda uno dei seguenti studi: A. Plebe, Breve storia della retorica antica, Bari 1996 (Laterza); R. Barthes, La retorica antica. Alle origini del linguaggio letterario e delle tecniche di comunicazione, Milano 2000 (RCS Libri); M. T. Luzzatto, 'L'oratoria, la retorica e la critica letteraria dalle origini ad Ermogene', in Da Omero agli Alessandrini. Problemi e figure della letteratura greca, a cura di F. Montanari, Roma 1988 (La Nuova Italia Scientifica), pp. 207-256. Un approfondimento della morfologia e della sintassi della lingua greca può essere effettuato sulla base dei seguenti manuali: D. Pieraccioni, Morfologia storica della lingua greca, Firenze 1988 (D'Anna);  N. Basile, Sintassi storica del greco antico, Bari 1998 (Levante). Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno eventualmente fornite durante lo svolgimento del corso. Tutti i volumi citati si trovano nella Biblioteca del Dipartimento di Scienze del testo (via S. Andrea, 34).

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Lo studente non frequentante si deve attenere al programma indicato per gli studenti frequentanti, con l'avvertenza di concordare con il docente la scelta dei passi da leggere in lingua originale.

Testi di studio

I testi, che lo studente dovrà tradurre e commentare, dovranno essere concordati con il docente. Per una storia della retorica antica si veda uno dei seguenti studi: A. Plebe, Breve storia della retorica antica, Bari 1996 (Laterza); R. Barthes, La retorica antica. Alle origini del linguaggio letterario e delle tecniche di comunicazione, Milano 2000 (RCS Libri); M. T. Luzzatto, 'L'oratoria, la retorica e la critica letteraria dalle origini ad Ermogene', in Da Omero agli Alessandrini. Problemi e figure della letteratura greca, a cura di F. Montanari, Roma 1988 (La Nuova Italia Scientifica), pp. 207-256. Un approfondimento della morfologia e della sintassi della lingua greca può essere effettuato sulla base dei seguenti manuali: D. Pieraccioni, Morfologia storica della lingua greca, Firenze 1988 (D'Anna);  N. Basile, Sintassi storica del greco antico, Bari 1998 (Levante). Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno eventualmente fornite durante lo svolgimento del corso. Tutti i volumi citati si trovano nella Biblioteca del Dipartimento di Scienze del testo (via S. Andrea, 34).

Modalità di
accertamento

Esame orale

Note

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 06/09/10


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top