Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


POLITICHE SOCIALI NAZIONALI/POLITICHE SOCIALI REGIONALI AMI

A.A. CFU
2008/2009 9
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Angela Genova fissare un appuntamento tramite email
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Parte 1:

Il corso si pone tre principali obiettivi formativi:

1. presentare alcuni fondamentali strumenti concettuali e analitici per lo studio delle politiche sociali e del welfare state

2. ricostruire l'evoluzione e le dinamiche di funzionamento delle quattro principali politiche sociali: pensioni, lavoro, sanità e assistenza

3. fornire gli strumenti conoscitivi e stimolare l'acquisizione di competenze nella gestione dei servizi sociali

Parte 2:

Il corso intende fornire gli strumenti concettuali e metodologici per analizzare le politiche sociali regionali con particolare attenzione al contesto marchigiano.

Programma

Parte 1:

Il programma è articolato nelle seguenti unità didattiche:

1. l'analisi delle politiche sociali e del welfare state
2. le politiche pensionistiche e le politiche del lavoro
4. le politiche sanitarie
5. le politiche di assistenza sociale
6. l'integrazione fra le politiche
7. la valutazione delle politiche e dei servizi
8. le pari opportunità: conciliazione dei tempi e bilancio di genere

Parte 2:

Il programma del corso prevede la trattazione dei seguenti temi: 1. introduzione al tema attraverso l'analisi e le riflessioni sull'implementazione della 328/2000 nelle regioni italiane (collegamento con i moduli I e II del corso di politiche sociali); 2. analisi degli strumenti di pianificazione delle politiche sociali nella regione Marche: gli ambiti territoriali, i piani di zona; 3. analisi del processo di costruzione delle politiche sociali con particolare attenzione ai modelli di governance presenti nelle Marche; 4. analisi del processo di integrazione socio-sanitaria nella regione Marche; 5. analisi degli strumenti di gestione delle politiche sul territorio: la valutazione delle politiche nella regione Marche.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Parte 1:

Lezioni frontali e discussioni in piccoli gruppi a partire da documenti forniti dalla docente.

Parte 2:

Lezioni frontali, discussione su documenti forniti, attività di laboratorio in piccoli gruppi.

Obblighi

Parte 1:

Frequenza dei 3/4 delle ore di lezione e studio dei testi in programma.

Parte 2:

Preparazione di tutte le parti indicate nei testi in programma. Frequenza di 3/4 delle ore di lezione svolte.

Testi di studio

Parte 1:

Ferrera M., Le politiche sociali, il Mulino, Bologna, 2006. (tutto il testo)

Genova A., Palazzo F. (a cura di), Il welfare nella regione Marche: gli attori, gli strumenti, le criticità nelle politiche di assistenza sociale. Carocci, 2008

(da studiare i capitoli 1,2,3 e altri 3 capitoli a scelta dello studente)

Parte 2:

Maria Luisa Mirabile (a cura di), Italie sociali Il welfare locale fra Europa, riforme e federalismo, Donzelli editore, Milano 2005

Modalità di
accertamento

Parte 1:

L'accertamente avviene ad opera di una apposita commissione.

Parte 2:

Accertamento orale (esame) delle conoscenze e della capacità di analisi acquisita, e valutazione del lavoro di gruppo realizzato (tesina).

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio dei testi indicati

Obblighi

Studio dei testi indicati

Testi di studio

Parte 1

Ferrera M., Le politiche sociali, Il Mulino, Bologna, 2006 (tutto il testo)

Genova A., La tutela della salute: politiche e disuguaglianze in Italia ed Europa. Una prospettiva storico comparata, Carocci, Roma, 2008 (tutto il testo)

Genova A., Palazzo F. (a cura di), Il welfare nella regione Marche: gli attori, gli strumenti, le criticità nelle politiche di assistenza sociale. Carocci, 2008 (da studiare i capitoli 1,2,3 e altri 3 capitoli a scelta dello studente)

Parte 2:

Maria Luisa Mirabile (a cura di), Italie sociali Il welfare locale fra Europa, riforme e federalismo, Donzelli editore, Milano 2005

Modalità di
accertamento

Parte 1:

L'accertamente avviene ad opera di una apposita commissione.

Parte 2:

Accertamento orale (esame) delle conoscenze e della capacità di analisi acquisita.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 11/08/2008


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top