Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GENETICA APPLICATA E INGEGNERIA GENETICA- MODULO DI GENETICA APPLICATA

A.A. CFU
2008/2009 4
Docente Email Ricevimento studenti
Alessandra Fraternale Lunedì 10.00-11.00 Istituto di Cimica Biologica Via Saffi 2

Assegnato al Corso di Studio

Biologia cellulare e molecolare (6/S) Tecnologie applicate alla diagnostica di laboratorio biomedico (6/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di descrivere alcune recenti applicazioni della ricerca genetica di base e dell’ingegneria genetica nel campo della medicina e delle biotecnologie in generale e di metterne in luce le potenzialità e le problematiche di utilizzo.

Programma

Tecniche principali
Il trasferimento di acidi nucleici su membrana
PCR: RT-PCR, real-time PCR, PCR per la diagnosi di infezioni acute e latenti
Sintesi chimica del DNA: metodo della fosforammidite, sintesi di geni
Sequenziamento del DNA: procedimento dei dideossinucleotidi
Taglio e saldatura di molecole di DNA: enzimi di restrizione, DNA ligasi, adattatori, terminal transferasi
Vettori plasmidici: caratteristiche essenziali, pBR322, pUC
Vettori fagici: il batteriofago lambda, replicazione del DNA del fago lambda, utilizzo del fago lambda come vettore.
Vettori cosmidici: caratteristiche generali
Clonaggio in E.coli: vettori di espressione; vettori che massimizzano la sintesi proteica; promotori regolabili: promotore lac, promotore pL, promotore del triptofano; vettori che semplificano la purificazione delle proteine ricombinanti; vettori che favoriscono la solubilizzazione delle proteine espresse.
Produzione di insulina umana in E.coli.
Clonaggio in lievito: vettori episomiali, vettori che si integrano, YAC (yeast artificial chromosome)
Trasferimento genico in cellule animali: cenni
Strategie di clonaggio; il clonaggio di DNA genomico: strategia del Maniatis, il clonaggio di cDNA.
Analisi di genoteche; analisi tramite ibridazione: metodo di Grunstein-Hogness; procedura di plaque-lift. Analisi delle genoteche di espressione (metodo immunologico)
Applicazioni della tecnologia del DNA ricombinante
Animali transgenici: metodo della microiniezione di DNA; metodo del vettore retrovirale; cellule ES; clonazione mediante trasferimento nel nucleo. Applicazione di topi transgenici: studio di funzione e regolazione genica; sistemi modello per le malattie dell’uomo (morbo di Alzheimer); produzione di proteine ricombinanti. Bovini transgenici. Volatili transgenici.
Acidi nucleici come strumenti diagnostici: diagnosi di malattie infettive, diagnosi prenatale, caratteristiche delle sonde, SNP, RFLP, VNTR.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale

Testi di studio

Ingegneria genetica principi e tecniche S. Primrose Zanichelli

Biotecnologia molecolare principi e applicazioni del DNA ricombinante J. Pasternak Zanichelli

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Ingegneria genetica principi e tecniche S. Primrose Zanichelli

Biotecnologia molecolare principi e applicazioni del DNA ricombinante J. Pasternak Zanichelli

Modalità di
accertamento

Esame orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 07/07/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top