Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


METODOLOGIA DELLA STORIA DELL’ARTE 2

A.A. CFU
2008/2009 5
Docente Email Ricevimento studenti
Anna Maria Ambrosini Massari Lunedì, ore 12.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze archivistiche, librarie e dell’informazione documentaria (5/S) Storia dell’arte (95/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di tracciare le linee dei temi, dei metodi e dei protagonisti della nascita di una storia dell’arte regionale, nella prima metà dell’Ottocento, attorno alla figura centrale di Amico Ricci (1794-1862) con particolare attenzione al tema della riscoperta dei Primitivi, che ha un ruolo e un significato primario sia dal punto di vista del recupero di una serie storica che per quanto riguarda più allargati mutamenti, nazionali e internazionali, alle soglie della moderna filologia.

Programma

Opere e testi dell’erudizione locale, con confronti e rapporti del fenomeno sul piano nazionale ed internazionale.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, visite a musei.

Obblighi

Frequenza di almeno 3/4 delle lezioni

Testi di studio

A.M.Ambrosini Massari (a cura di) ‘Dotti amici’:Amico Ricci e la nascita della storia dell’arte delle Marche, Ancona, Il Lavoro editoriale 2007;

G. Previtali, La fortuna dei Primitivi, Torino, Einaudi (1964), ed. 1989;

M. Cardelli, I due Purismi, Firenze, Tip. Capponi 2005, primo capitolo, da pp. 23 a 95 più altre parti selezionate a lezione.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Seguire le istruzioni per la preparazione dell'esame e contattare la docente.

Testi di studio

A.M.Ambrosini Massari (a cura di) ‘Dotti amici’:Amico Ricci e la nascita della storia dell’arte delle Marche, Ancona, Il Lavoro editoriale 2007;

G. Previtali, La fortuna dei Primitivi, Torino, Einaudi (1964), ed. 1989;

M. Cardelli, I due Purismi, Firenze, Tip. Capponi 2005,  da pp. 23 a 400.

I non frequentanti dovranno concordare comunque il programma con la docente, anche per eventuali variazioni.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 12/07/2008


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top