Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA

A.A. CFU
2006/2007 3
Docente Email Ricevimento studenti
Laura Baratin martedì dalle 12.00 alle 14.00 Campus Scientifico Sogesta
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire le basi teoriche e pratiche per la lettura della cartografia classica e numerica alle diverse scale, per l’apprendimento delle principali tecniche di rilevamento topografico e di trattamento e gestione dei dati con particolare attenzione ai beni culturali

Programma

1. IntroduzioneL?oggetto della misura e della rappresentazione2. Elementi di topografiaProcedura del rilievo: dal generale al particolare. ? Reti. ? Inquadramento, appoggio e dettaglio.Rilievo planimetricoRilievo altimetrico.Rilievo GPS.3. Elementi di fotogrammetria.Cenni di aerofotogrammetria.Capitolati e collaudo.Il raddrizzamento e l?ortofoto.La gestione informatica dei dati rilevati e la loro rappresentazione.4. Elementi di cartografiaElementi di cartografia: le proiezioni cartografiche, i sistemi di riferimento, la cartografia ufficiale italiana, ecc.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
Il corso è articolato in una serie di lezioni frontali riguardanti l’inquadramento della disciplina. Si prevedono, ad integrazione delle lezioni, delle esercitazioni applicative per l’approfondimento pratico di alcuni temi sviluppati lungo il corso attraverso l’organizzazione di gruppi di lavoro.Alcune lezioni monografiche in forma seminariale forniranno agli studenti un ulteriore approfondimento e aggiornamento relativo ai temi trattati nelle lezioni teoriche con l’aiuto di esempi applicativi.
Testi di studio
BARATIN L., ORIOLI V., 2004. Elementi di cartografia per l?architettura e l?urbanistica. Ed. Pitagoora, Bologna.G. BEZOARI, C. MONTI, A. SELVINI, ?Misura e rappresentazione?, Casa Editrice Ambrosiana, Milano 2002.SAINT AUBIN J.P., ?Il rilievo e la rappresentazione dell?architettura? Edizione italiana a cura di BARATIN L. e SELVINI A., Ed. Moretti & Vitali, Bergamo 1999.- Dispense fornite dal docente su alcuni argomenti specifici.
Modalità di
accertamento
L’esame consiste in una prova orale articolata in un colloquio e nell’esposizione e valutazione degli elaborati prodotti nell’ambito delle esercitazioni (tesina di approfondimento individuale e/o di gruppo).
« torna indietro Ultimo aggiornamento:


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top