Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO DI DESIGN E CREATIVITà

A.A. CFU
2014/2015 6
Docente Email Ricevimento studenti
Giovanni Policastro Da concordare con il docente

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Fornire strumenti teorici e pratici per la comprensione, la progettazione e la realizzazione dei principali elementi della comunicazione visiva e del design pubblicitario con riferimenti al mondo del web, all’evoluzione digitale e ai social network. 
Fornire strumenti teorici per la comprensione del valore dei processi percettivi, del potere delle immagini e delle idee nella società contemporanea.
Fornire metodo, tecnica, teorica e pratica per la comprensione e lo sviluppo della creatività e applicazioni concrete con particolare attenzione all’importanza della sintesi visiva.
Fornire strumenti e metodi per la creazione di un miniportfolio personale utile come presentazione per potersi affacciare nel mondo lavorativo.

Programma

  • Cosa è la creatività
  • Cos’è un’idea (workshop)
  • Cosa è la l’advertising 
  • Il potere delle immagini dalle origini ad oggi
  • Progettazione di un C.V. creativo (workshop)
  • Teoria e metodo della percezione visiva e della teoria della Gestalt
  • Il brainstorming (workshop)
  • L’importanza della sintesi visiva
  • Tecniche grafiche di base (workshop)
  • Tecniche pubblicitarie di base 
  • Il lettering e l’impaginazione
  • Il colore - Il colore nel web
  • Dall’idea, al rough, al layout, al finish layout 
  • Il logo – corporate design – corporate identity (workshop)
  • Nuove tecniche creative – guerrilla – ambient – viral marketing – campagne non convenzionali
  • Processi creativi (nuovi metodi x sviluppare idee in comunicazione)
  • Il potere delle immagini dalle origini ad oggi
  • Principi di visual web storytelling 
  • Lo storyboard (workshop)
  • L’evoluzione della comunicazione nell'era dei social network
  • Proiezione di brevi video sul tema design e creatività di: Armando Testa, Bruno Munari, Oliviero Toscani, Javier Mariscal etc.
  • Eventuali Propedeuticità

    Alcune esercitazioni pratiche prevedono la progettazione e realizzazione di progetti creativi e grafici, è preferibile ma non indispensabile la capacità d’uso dei principali programmi di impaginazione e grafica: In Design, Photoshop, Illustrator.

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Gli studenti devono conseguire:
    1. Conoscenze e capacità di comprensione: Concetti fondamentali di grafica raster, progetti creativi, disegnare con programmi di grafica.
    1.1. Gli studenti conseguono tali conoscenze di base attraverso la frequenza delle lezioni e dei seminari a livello laboratoriale, lo studio dei testi discussi in aula e l'esercitazione in laboratorio / classe.
    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: attraverso la capacità di analizzare brevi video sul tema design e creatività di: Armando Testa, Bruno Munari, Oliviero Toscani, Javier Mariscal etc.
    2.1. Competenze acquisite attraverso momenti di esercitazione laboratoriale in classe.
    3. Capacità di giudizio, nell' esaminare metodi e principi per creare o elaborare.
    3.1. Tale capacità di giudizio dovrà essere applicata nel confronto in aula con il docente e i colleghi, durante le esercitazioni e nella preparazione dell'esame finale.
    4. Abilità comunicative: gli studenti sono chiamati ad interagire in aula attraverso domande, scambi con i compagni di studio, risolvendo brevi presentazioni in fase di esercitazione.
    4.1. Abilità che si esercita in aula con l'organizzazione di momenti di discussione e di esercitazione.
    5. Capacità di apprendimento: agli studenti viene richiesto di adottare un metodo di apprendimento critico capace di connettere competenze teoriche e analisi empirica, orientandosi alla specificazione di un pensiero autonomo.
    5.1. Abilità da potenziare grazie all'argomentazione con il docente e con i compagni di corso.

    Attività di Supporto

    Proiezione di video sul tema design e creatività di: Armando Testa, Bruno Munari, Oliviero Toscani, Javier Mariscal etc.


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali con esercitazioni in aula. Lavoro singolo e in coppia (art e copy) e lavoro in gruppo.

    Obblighi

    Partecipazione alle lezioni e ai lavori di gruppo, studio dei testi indicati.

    Testi di studio

    - Arnheim R., Arte e percezione visiva, Feltrinelli, Milano, 2000
    - Munari B., Da cosa nasce cosa, Laterza, Roma, 1998 
    - Goethe J. Wolfgang, La teoria dei colori, Il Saggiatore, Milano, 2008 
    - Iabichino P., Invertising, Guerini e Associati, Milano, 2009

    Modalità di
    accertamento

    Analisi degli argomenti trattati e analisi e discussione dei lavori elaborati durante il corso.
    E’ indispensabile la progettazione e la realizzazione (mettendo in uso le competenze teoriche e tecniche acquisite) di tutti gli elaborati richiesti.

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Il corso e' a frequenza obbligatoria.

    Obblighi

    Il corso e' a frequenza obbligatoria.

    Testi di studio

    Il corso e' a frequenza obbligatoria.

    Modalità di
    accertamento

    Il corso e' a frequenza obbligatoria.

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/09/2014


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    15 22

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

    Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2024 © Tutti i diritti sono riservati

    Top