Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GOVERNO DEL TERRITORIO

A.A. CFU
2014/2015
Docente Email Ricevimento studenti
Loriano Maccari Prima e dopo le lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Giurisprudenza (LMG/01)
Giorno Orario Aula

Programma

Le fonti del diritto e la loro gerarchia. Il diritto internazionale dell'ambiente e le sue fonti. La definizione giuridica di ambiente.

Il governo del territorio nel contesto costituzionale e comunitario. La legislazione esclusiva, la legislazione regionale concorrente e residuale.

La pianificazione del territorio per un uso compatibile con il principio dello sviluppo sostenibile.

La posizione soggettiva dei cittadini negli atti di pianificazione. Gli strumenti di partecipazione, i procedimenti amministrativi, le garanzie procedimentali, la sussidiarietà e il pluralismo amministrativo.

L'evoluzione della disciplina sul governo del territorio, il suo impiego anche ai fini della produzione di energie rinnovabili.

Gli atti della pianificazione e di governo del territorio, la loro compatibilità con i vincoli sovraordinati e con le altre attività svolte dall'uomo.

I piani paesaggistici, i piani territoriali, la natura giuridica degli atti di pianificazione e di governo del territorio ed i loro effetti.

L'uso del territorio e delle altre risorse ambientali in un rapporto di compatibilità con la tutela dei fattori ambientali (uomo, fauna, flora, suolo, acqua, aria, clima, beni materiali e patrimonio culturale).

La VIA, la VAS e l'AIA nella legislazione statale e regionale, i titoli abilitativi in materia edilizia e per la produzione di energie rinnovabili.

La tutela della matrici ambientali dall'inquinamento, la bonifica dei siti inquinati e la disciplina del ciclo idrico.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Testi di studio

I testi di riferimento sono: Giancarlo Mengoli, Manuale di diritto Urbanistico, Milano 2009, Capitolo 1, Capitolo 2 parte I e II, Capitolo 3, Capitolo 10, Capitolo 12, Capitolo 13, Capitolo 20, Capitolo 21, Capitolo 24, Capitolo 26, Capitolo 27; Stefano Nespo e Ada Lucia De Cesaris, Codice dell'Ambiente, Milano 2009, Parte I punto 1 fino a pag. 217,  

 Parte II (autorizzazione integrata ambientale, bonifica dei siti inquinati, difesa del suolo, tutela delle acque e gestione delle risorse idriche, energia e ambiente, VAS e VIA).  

Durante le lezioni si farà riferimento alle fonti del diritto comunitario e costituzionali, al D.Lgvo n° 387/2003, alla L. n° 241/90, al D.Lgvo n° 152/06, nonchè a dispense organizzate dal docente.

Modalità di
accertamento

Lezioni frontali.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

I testi di riferimento sono: Giancarlo Mengoli, Manuale di diritto Urbanistico, Milano 2009, Capitolo 1, Capitolo 2 parte I e II, Capitolo 3, Capitolo 10, Capitolo 12, Capitolo 13, Capitolo 20, Capitolo 21, Capitolo 24, Capitolo 26, Capitolo 27; Stefano Nespo e Ada Lucia De Cesaris, Codice dell'Ambiente, Milano 2009, Parte I punto 1 fino a pag. 217,  

 Parte II (autorizzazione integrata ambientale, bonifica dei siti inquinati, difesa del suolo, tutela delle acque e gestione delle risorse idriche, energia e ambiente, VAS e VIA).  

Durante le lezioni si farà riferimento alle fonti del diritto comunitario e costituzionali, al D.Lgvo n° 387/2003, alla L. n° 241/90, al D.Lgvo n° 152/06, nonchè a dispense organizzate dal docente.

Modalità di
accertamento

Prova orale.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/07/2016


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top