Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE
PUBLIC ADMINISTRATION

SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE
Public Administration Science

A.A. CFU
2015/2016 7
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Nicola Giannelli Martedì 11-13 contattare via mail per appuntamenti personalizzati

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso comincia identificando le caratteristiche del processo di burocratizzazione, il rapporto tra questo e il sistema di potere. Si vaglieranno vantaggi e svantaggi del processo di burocratizzazione. Saranno esaminate le caratteristiche comuni a tutti gli apparati burocratici sia pubblici che privati. Nella seconda parte del corso verrà fatta un breve rassegna delle burocrazie che operano in alcune importanti democrazie occidentali: Italia, Francia, Spagna, Germania, Gran Bretagna, e Stati Uniti d'America con particolare attenzione alla loro recente evoluzione. Per gli studenti non frequentanti, è prevista in più la lettura di un testo che racconta quale ruolo ha svolto lo Stato nel campo dell'innovazione per la crescita economica di alcuni paesi a partire dagli Stati Uniti d'America.

Programma

Il potere tradizionale, carismatico e legale-razionale e I tipi diversi di apparato amministrativo secondo Max Weber

La concentrazione di poteri dello stato moderno e lo sviluppo dello stato liberale.

Stato costituzionale, diritto sociali e nascita del welfare state.

Efficacia e razionalità dell'azione amministrativa

Divisione del lavoro e professionalizzazione del funzionario

Differenziazione organizzativa gerarchica e funzionale dello stato moderno

Il dovere di imparzialità del funzionario e la freddezza della relazione con il cittadino.

Formalismo giuridico, ritualismo delle regole e autoreferenza dell'apparato burocratico

La difesa dei privilegi del funzionario

La relazione tra tra processo di democratizzazione ed estensione degli apparati burocratici.

Dal concetto di government a quello di goverance

Il vantaggio del sapere specialistico del funzionario

La lentezza della capacità adattiva della burocrazia

Le storture del modello gerarchico piramidale

Il rimedio alle storture: proliferazione di comitati e gruppi di lavoro

Il sistema degli incentivi come strumento di governo

Analisi costi-benefici e sogno tecnocratico

Mercato e stato regolatore

Il fenomeno della cattura dei regolatori

La decisione come frutto di equilibri di potere

La legge ferrea dell'oligarchia di Michels

I vantaggi del sistema dei mercato nella allocazione delle risorse

Coase e i costi di transazione

Il conservatorismo della dirigenza politica

Il principio di efficienza

Il neo-istituzionalismo

La rivoluzione del New Public Management

La professionalizzazione del pubblico impiego

L'ENA e le scuole di amministrazione pubblica (il modelo Oxbridge)

Lo spirito di corpo dell'amministrazione

Processi di decentramento/deconcentrazione amministrativa

La deverticalizzazione dei ministeri

Il federalismo cooperativo tedesco

La concertazione e il neocorporativismo

Lo Spoils System americano

L'accesso per concorso/concorso

L'avanzamento per nomina o cooptazione o anzianità

Il Rapporto tra politica e amministrazione

Uffici di gabinetto e organi di staff

Specialismo/generalismo della cultura burocratica

I processi di dipartimentalizzazione e agenzificazione

L'importanza dellautonomia gestionale e dei sistemi di accountability.

Gestire per obiettivi, per contratti e altere forme di managerialismo ed esternalizzazione.

Privatizzazione formale e sostanziale.

La trasparenza degli atti della PA

I Controlli stretgici e di gestione

La responsabilizzazione della dirigenza attaverso controllo e valutazione

Carte dei servizi e codici etici

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Oltre alla comprensione dei concetti è richiesta la capacità di collegare i concetti in senso verticAle a fine di comprendere l'evoluzione dei processi e in senso orizzontale al fine di comparare istituzioni e contesti dei diversi paesi oggetti di analisi. La comprensione dovrà anche mostrare la capacità del discente di disnguere tra titpi ideali e casi concreti e di evidenziari le caratteristiche comuni a diversi casi e gli elementi della loro differezniazione.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Alcuni materiali verranno distribuiti a lezione e alcune lezioni saranno supportate da slides.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Obblighi

Frequernza ad almeno due terzi delle lezioni

Testi di studio

Poggi G.: La burocrazia, natura e privilegi. Bari, Laterza, 2013. + Gualmini E. L'amministrazione nelle democrazie contemporanee, Bari Laterza ult. ed. A lezione verrà trattato il solo Capitolo III Tipi di potere del libro di Max Weber Economia e società (disponibile in biblioteca)

Modalità di
accertamento

Prove scritte e/o esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Assistenza durante la preparazione con indicazione di argomenti, letture, approfondimenti

Testi di studio

Poggi G.: La burocrazia, natura e privilegi. Bari, Laterza, 2013.  Gualmini E. L'amministrazione nelle democrazie contemporanee, Bari Laterza ult. ed + M.Mazzucato: Lo stato innovatore, Bari, Laterza 2014 

Modalità di
accertamento

Esame orale. Su richiesta dello studente possibile relazione scritta da discutere in sede di esame

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

Per qualsiasi necessità contattare per email il docente

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 07/07/2016


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top