Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PSICOLOGIA COGNITIVA
COGNITIVE PSYCHOLOGY

PSICOLOGIA COGNITIVA E NEUROSCIENZE DELLA PERSONALITÀ
COGNITIVE PSYCHOLOGY AND NEUROSCIENCE OF PERSONALITY

A.A. CFU
2016/2017 6
Docente Email Ricevimento studenti
Giovanni Battista Caputo MARTEDì ORE 18-19

Assegnato al Corso di Studio

Scienze e tecniche psicologiche (L-24)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Le differenze tra gli individui e le differenze di genere sono state studiate sia con i metodi della psicologia (test cognitivi e tecniche di laboratorio), sia con i metodi delle neuroscienze (fMRI, PET). L’obiettivo del corso è mettere a confronto gli studi psicologici e neuroscientifici per l’indagine dei tipi di personalità umana.
 

Programma

Il classico libro di Jung ha posto le basi originali per una tipologia delle personalità umane (Jung, cap. 10). Jung ha proposto la teoria che la coscienza sia un centro dinamico che dà unitarietà all’esperienza e al comportamento (cap. 5). La polarità tra due tipi di personalità dell’io, estroversione versus introversione, è stata successivamente ridotta (come anche gli altri due tipi di polarità studiati da Jung) a un tratto funzionale (cfr. analisi fattoriale dei tratti), perdendo l’idea di unitarietà dell’io. Le recenti ricerche di neuroscienza (fMRI, PET) e di genetica hanno invece indicando la sostanziale correttezza della teoria dei tipi di personalità. Inoltre alcune ricerche sull’empatia e sulle patologie dell’assenza di empatia (Baron-Cohen) hanno teorizzato una polarità di personalità empatizzante versus sistematizzante che riflette la polarità immedesimazione (in lingua originale: “Einfühlug”) versus astrazione proposta da Jung (cap. 7) in parallelo alla polarità estroversione versus introversione. Il concetto di empatia/einfühlug può essere considerato uno dei processi cardine nella definizione della personalità sia normale che patologica. Saranno confrontate le teorie dei tratti e le teorie dei tipi di personalità. I costrutti psicologici (empatia, estroversione, introversione, dissociazione, psicopatia, autismo, spiritualità, suggestionabilità, ecc) saranno analizzati dai due punti di vista sia dei tratti sia dei tipi. Ognuno di tali costrutti psicologici sarà “operazionalizzato” discutendo e analizzando alcuni test e scale per la sua specifica misurazione psicologica.
 

Eventuali Propedeuticità

Psicologia Generale

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla psicologia cognitiva lo studente dovrà mostrare il possesso:
-    della padronanza delle conoscenze di base relative alla psicologia delle differenze individuali;
-    della comprensione dei concetti fondamentali della psicologia delle differenze individuali;
-    della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare secondo la logica della psicologia dei tipi e delle differenze individuali.
 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Articoli di ricerca e questionari standardizzati (in lingua inglese).


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Esercitazioni di laboratorio.

Obblighi

Oltre ai libri di testo lo studente può esaminare il materiale sulla piattaforma blended learning.

Testi di studio

(1) C. G. Jung “Tipi psicologici” Editore: Bollati Boringhieri. [capitoli: Introduzione, 2, 3, 5, 7, 10, 11, Conclusione, Appendice-2, Appendice-3, Appendice-4. Totale: 418 pagine]
(2) S. Baron-Cohen “La scienza del male. L’empatia e le origini della crudeltà” Editore: Raffaello Cortina. [tutto il libro. Totale: 160 pagine]
(3) D. F. Watt & J. Pankseep (2016) “Psychology and Neurobiology of Empathy”. Editore: NOVA Science, New York. [per approfondimenti e aggiornamenti]
 

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Oltre ai libri di testo lo studente può esaminare il materiale sulla piattaforma blended learning.

Testi di studio

(1) C. G. Jung “Tipi psicologici” Editore: Bollati Boringhieri. [capitoli: Introduzione, 2, 3, 5, 7, 10, 11, Conclusione, Appendice-2, Appendice-3, Appendice-4. Totale: 418 pagine]
(2) S. Baron-Cohen “La scienza del male. L’empatia e le origini della crudeltà” Editore: Raffaello Cortina. [tutto il libro. Totale: 160 pagine]
(3) D. F. Watt & J. Pankseep (2016) “Psychology and Neurobiology of Empathy”. Editore: NOVA Science, New York. [per approfondimenti e aggiornamenti]
 

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 04/08/2016


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top