Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


CLIMATOLOGIA
CLIMATOLOGY


A.A. CFU
2018/2019 6
Docente Mail Ricevimento studenti
Umberto Giostra tutti i giorni, previo appuntamento

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si prefigge l'obiettivo di fornire agli studenti le basi dei processi climatici del pianeta.

In particolare verranno trattati gli argomenti che maggiormente hanno ricadute ambientali. Lo studente al termine del corso dovrebbe aver acquisito gli elementi fondamentali della struttura dell'atmosfera e della dinamica atmosferica, gli strumenti per la valutazione del bilancio energetico del pianeta, per la comprensione dei meccanismi principali del ciclo dell'acqua. Lo studente dovrà altresi essere in grado di conoscere i limiti, allo stato attuale delle conoscenze, della nostra capacità di simulare e prevedere l'evoluzione meteorologica e climatologica dell'atmosfera.

Programma

Spettro elettromagnetico.

Teoria del corpo nero. Applicazioni al bilancio energetico del pianeta. Sbilanciamento latitudinale e circolazione a scala planetaria.

Derivata avvettiva e derivata totale. Le equazioni di Navier Stokes. Potenzialità e limiti. Problemi di chiusura delle equazioni.

Scala planetaria. Onde di Rossby. Fenomeni periodici: NAO e El Nino. Scala sinottica. Analisi di scala. Equilibio geostrofico ed equilibrio idrostatico. Strato limite atmosferico. Caratteristiche dello strato limite continentale e marino. Le equazioni di Reynolds. Flussi turbolenti. Atmosfera stabile, instabile, neutrale. Problemi di chiusura. La spirale di Ekman. La circolazione secondaria. 

Dispersione atmosferica. Cenni su modelli gaussiani, euleriani, lagrangiani.

Processi di condensazione. Nucleazione omogenea. Energia libera di Gibbs. Aerosol atmosferico. Nucleazione eterogenea.

Interazione materia-radiazione elettromagnetica. Estinzione della radiazione elettromagnetica in un mezzo e principali leggi. Scattering di Rayleigh e di Mie.

Osservazioni da satellite. Satelliti in orbita polare e geostazionaria. Osservazioni nel visibile, nell'infrarosso e nelle microonde.

Osservazione passive e attive nelle microonde. Cosa è misurabile utilizzando differenti frequenze. Esempi applicativi. 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e comprensione:

lo studente dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione relativamente alle problematiche proposte nel corso, basandosi su quanto appreso nella sua carriera scolastica e sulle informazioni specifiche fornite nell’ambito del corso.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: 

lo studente dovrà dimostrare la capacità di applicare le conoscenze acquisite a casi studio specificatamente riferiti alle problematiche della gestione ambientale 

Autonomia di giudizio: 

lo studente dovrà essere in grado di eseguire autonomi approfondimenti sulle tematiche proposte

Abilità comunicative:

lo studente dovrà essere in grado di presentare le proprie conoscenze in modo chiaro ed esaustivo durante una tesina finale

Capacità di apprendimento:

lo studente dovrà essere in grado di elaborare le informazioni acquisite durante il corso in modo autonomo, anche con opportuni approfondimenti

Materiale Didattico e Attività di Supporto

Materiale didattico predisposto dal docente.

Eventuali libri di testo a supporto delle lezioni verranno consigliati sulla base delle necessità e degli interessi del docente.



Il materiale didattico predisposto dal docente (come ad esempio diapositive, dispense, esercitazioni) e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Obblighi

La frequenza è caldamente consigliata

Testi di studio

Materiale didattico predisposto dal docente.

Eventuali libri di testo a supporto delle lezioni verranno consigliati sulla base delle necessità e degli interessi del docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Materiale didattico predisposto dal docente.

Eventuali libri di testo a supporto delle lezioni verranno consigliati sulla base delle necessità e degli interessi del docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/10/18


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top