Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


COMUNICAZIONE D'IMPRESA
BUSINESS COMMUNICATION

A.A. CFU
2018/2019 8
Docente Email Ricevimento studenti
Manolo Farci Il ricevimento è concordato previo appuntamento. Lo studente interessato può inviare una email all'indirizzo: manolo.farci@uniurb.it
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Straniere (L-11)
Curriculum: LINGUISTICO AZIENDALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato all’acquisizione di principi teorici e strumenti manageriali che caratterizzano il governo della comunicazione integrata d’impresa. La didattica è focalizzata in primo luogo sulla conoscenza delle principali aree della comunicazione interna ed esterna di una azienda, dei soggetti coinvolti, dei processi attivati, degli strumenti e delle competenze richieste, quindi sulla necessità di pianificare e gestire in modo integrato le diverse aree della comunicazione al fine di creare e diffondere il valore del capitale economico aziendale.

Programma

Il corso di Comunicazione d'impresa è dedicato all'analisi delle principali problematiche nelle singole aree della comunicazione azienda, con particolare attenzione alle principali problematiche relative ai diversi strumenti di comunicazione e all'utilizzo congiunto e integrato dei media: dai mezzi di comunicazione di massa ai mezzi personali nonché all'utilizzo delle nuove tecnologie

1.     La comunicazione d'impresa: paradigmi e assunti

2.     Le teorie della comunicazione e la loro applicazione alla realtà aziendale

3.     Le aree della comunicazione d’impresa

4.     La comunicazione istituzionale: Corporate and Public Affairs

5.     La comunicazione istituzionale: Crisis Management e Responsabilità sociale d’impresa

6.     La comunicazione economico-finanziaria

7.     La comunicazione interna

8.     La comunicazione di marketing

9.     Il brand management system

10.   La pubblicità

11.  Il direct marketing

12.  La promozione delle vendite

13.  Le relazioni pubbliche

14.  Le sponsorizzazioni

15.  Il digital marketing 

Eventuali Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità in regolamento del corso di studi.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente dovrà mostrare di possedere le conoscenze di base relative al processo di comunicazione, ai principi su cui si basa la comunicazione di impresa, alle principali aree e strumenti della comunicazione aziendale.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente disporrà delle competenze necessarie per: individuare le componenti principali di un piano di comunicazione di impresa; riconoscere gli strumenti adeguati in funzione della specifica tipologia di comunicazione di impresa (con particolare riferimento a: istituzionale; di marketing; organizzativa).

Autonomia di giudizio: lo studente dovrà mostrare il possesso della capacità di ragionare in chiave critica sul ruolo della comunicazione d’impresa negli attuali contesti di business, nonché di sviluppare collegamenti fra le diverse conoscenze oggetto del corso.

Abilità comunicative: lo studente sarà in grado di comunicare in modo chiaro  le conoscenze acquisite, utilizzando in modo pertinente il linguaggio e la terminologia di settore.

Capacità di apprendere: agli studenti vien richiesto di adottare un metodo di apprendimento critico capace di connettere competenze teoriche e analisi empirica, orientandosi alla specificazione di un pensiero autonomo. La capacità di apprendere sarà altresì dimostrata da approfondimenti tematici sviluppati in modo autodiretto.

I risultati di apprendimento sopra descritti saranno perseguiti attraverso le modalità didattiche più avanti specificate.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il materiale didattico e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni

Testimonianze da parte di professionisti

Discussioni in aula

Prova scritta (domande a risposta chiusa e/o aperte).

Obblighi

Non ci sono obblighi di frequenza

Testi di studio

A. Pastore, M. Vernuccio 2008, Impresa e Comunicazione. Principi e strumenti per il management,  Apogeo, Milano. Il libro va studiato nella sua interezza ad esclusione dei seguenti capitoli: 9,10; 20,21,22,23,24,25, 26.

M. Masini, J. Pasquini, G. Segreto, 2017, Marketing e Comunicazione. Strategie, strumenti e casi pratici, Hoepli, Milano.

Vanno studiate le seguenti parti:  Capitolo 15 - Il digital marketing: strategie e tecniche (pp. 269-288); Capitolo 16 - Inbound marketing (pp.289-293); Capitolo 17 - Marketing e social media: un approccio strategico (pp.299-314); Capitolo 19 - Search Engine Optimization (SEO) (pp.333-350)

Inoltre, anche le slide caricate sulla pagina del Blended Learning dedicata al corso (blended.uniurb.it) saranno materiale d'esame.


 

Modalità di
accertamento

Prova scritta (domande a risposta chiusa e/o aperte).

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio dei testi sotto indicati e delle slide delle lezioni caricate sul blended learning.

Testi di studio

Non sono previste conoscenze e competenze di base necessarie a svolgere adeguatamente le attività di studio previste dall’insegnamento

Modalità di
accertamento

A. Pastore, M. Vernuccio 2008, Impresa e Comunicazione. Principi e strumenti per il management,  Apogeo, Milano. Il libro va studiato nella sua interezza ad esclusione dei seguenti capitoli: 10; 20,21,22,23,24,25,25, 26.

M. Masini, J. Pasquini, G. Segreto, 2017, Marketing e Comunicazione. Strategie, strumenti e casi pratici, Hoepli, Milano.

Vanno studiate le seguenti parti:  Capitolo 15 - Il digital marketing: strategie e tecniche (pp. 269-288); Capitolo 16 - Inbound marketing (pp.289-293); Capitolo 17 - Marketing e social media: un approccio strategico (pp.299-314); Capitolo 19 - Search Engine Optimization (SEO) (pp.333-350)

Inoltre, anche le slide caricate sulla pagina del Blended Learning dedicata al corso (blended.uniurb.it) saranno materiale d'esame.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 22/11/2018


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top