Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA MODERNA mutuato
MODERN HISTORY

Lineamenti di storia moderna
The Early modern period: overall characteristics

A.A. CFU
2019/2020 6
Docente Email Ricevimento studenti
Teresa Damiani Dopo la lezione, oppure su appuntamento concordato tramite e-mail

Assegnato al Corso di Studio

Scienze Umanistiche. Discipline Letterarie, Artistiche e Filosofiche (L-10)
Curriculum: ARCHEOLOGICO E FILOLOGICO-LETTERARIO CLASSICO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso fornisce le basi metodologiche necessarie allo studio della disciplina e mira a sviluppare, attraverso l'uso di un linguaggio storiografico appropriato, la conoscenza analitica dei più rilevanti temi e problemi della storia moderna europea, dalle scoperte geografiche all'età nepoleonica. Esso intente altresì promuovere, attraverso la lettura e l'analisi diretta di fonti primarie e secondarie, la capacità di valutare criticamente i fenomeni storici studiati e di stabilire connessioni logiche tra gli eventi.

Programma

Il corso si articolerà in due parti: una di carattere metodologico, di avvio allo studio della disciplina e l'altra di carattere generale, volta all'analisi dei principali temi e problemi della storia politica, economica, sociale e culturale europea del periodo compreso tra la seconda metà del Quattrocento e l'inizio dell'Ottocento. In particolare verrà focalizzata l'attenzione sui seguenti argomenti:

per la parte metodologica

  • storia e storiografia; storicità della storiografia; metodo storico; tipologia ed uso delle fonti; problemi relativi alla periodizzazione 

per la parte generale

  • Umanesimo e Rinascimento
  • gli stati italiani d'inizio età moderna ed il problema dell'unità nazionale italiana nella storiografia
  • nascita ed evoluzione delle monarchie nazionali europee
  • l'ascesa dell'impero ottomano e la guerra corsara nel Mediterraneo
  • scoperte geografiche, espansione coloniale e prima globalizzazione
  • riforma protestante, riforma cattolica e controriforma
  • la crisi del Seicento
  • l'apogeo dell'assolutismo in Francia
  • l'ascesa della Russia da Pietro il Grande a Caterina II
  • illuminismo e riforme in Europa e in Italia
  • l'evoluzione del pensiero politico da Machiavelli a Rousseau
  • le grandi rivoluzioni atlantiche (la prima rivoluzione industriale, la rivoluzione americana, la rivoluzione francese)
  • l'età napoleonica

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione
Conoscere le metodologie della ricerca storica, i criteri di periodizzazione e la tipologia delle fonti.
Conoscere e comprendere i principali temi e problemi della storia moderna europea dalle scoperte geografiche alla restaurazione.
Maturare la conoscenza specifica di una tematica di particolare rilevanza all'interno dell'età moderna, richiamandosi al dibattito storiografico contemporaneo e alle fonti primarie.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Essere in grado di contestualizzare gli eventi ed i fenomeni storici studiati, usando in modo appropriato le coordinate spaziali e temporali.
Saper effettuare collegamenti e cogliere differenze tra gli eventi.
Individuare persistenze e mutamenti nei processi storici di lunga durata.

Autonomia di giudizio
Pervenire alla consapevolezza dei condizionamenti ideologici del racconto storico e dimostrare di saper eleborare autonomamente le conoscenze acquisite.

Abilità comunicative
Saper esporre in modo appropriato i contenuti assimilati, usando con competenza il linguaggio tecnico, specifico della disciplina storiografica.

Capacità di apprendere
La capacità di apprendimento verrà potenziata con l'impiego di modalità didattiche complementari: lezioni di storia generale, lezioni monografiche e a carattere seminariale, lettura e analisi di fonti primarie e secondarie.
La conoscenza fattuale delle dinamiche politiche, economiche, sociali e culturali delle società europee di antico regime dovrà permettere la formazione di una cultura storica finalizzata ad una migliore comprensione del mondo contemporaneo.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e di carattere seminariale.

Obblighi

Frequenza non obbligatoria, ma vivamente consigliata.

Testi di studio

I testi di studio previsti per gli studenti frequentanti sono due: uno per la preparazione della parte generale e l'altro per l'approfondimento tematico. Per la preparazione della parte generale si consiglia un manuale a scelta tra i seguenti: C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Milano, Mondadori Education, 2016, oppure G. Dall'Olio, Storia moderna. I temi e le fonti, Roma, Carocci, 2017.

Per l'approfondimento tematico di consiglia una monografia a scelta tra quelle qui di seguito elencate: G. Bonaffini, Un mare di paura. Il Mediterraneo in età moderna, Caltanissetta, ed. Sciascia, 1997; E. Torlarolo, L'Illuminismo. Ragioni e dubbi della modernità, Roma, Carocci, 1999; R. A. Houston, Cultura e istruzione nell'europa moderna, Bologna, Il Mulino, 2000; J. R. Hale, L'Europa nell'età del Rinascimento. 1480-1520, Bologna, Il Mulino, 2003; M. Livi Bacci, Conquista. La distruzione degli indios americani, Bologna, Il Mulino, 2005; M. Lenci, Corsari: guerra, schiavi, rinnegati nel Mediterraneo, Roma, Carocci, 2006; L. Hunt, La rivoluzione francese. Politica, cultura, classi sociali, Bologna, Il Mulino, 2007; P. Del Negro, Guerra ed eserciti da Machiavelli a Napoleone, Roma-Bari, Laterza, 2007; D. Lombardi, Storia del matrimonio. Dal Medioevo a oggi, Bologna, Il Mulino, 2008; E. Bonora, La Controriforma, Roma-Bari, Laterza, 2008; N. Elias, La società di corte, Bologna, Il Mulino, 2010; E. L. Eisenstein, Le rivoluzioni del libro. L'invenzione della stampa e la nascita dell'età moderna, Bologna, Il Mulino, 2011; G. J. Ames, L'età delle scoperte geografiche 1500-1700, Bologna, Il Mulino, 2011; S. Landi, Stampa, censura, opinione pubblica in età moderna, Bologna, Il Mulino, 2011; M. Barbagli, Sotto lo stesso tetto. Mutamenti della famiglia in Italia dal XV al XX secolo, Bologna, Il Mulino, 2013; G. Parker, La rivoluzione militare. Le innovazioni militari e il sorgere dell'Occidente, Bologna, Il Mulino, 2014; A. Bellavitis, Il lavoro delle donne nelle città dell'Europa moderna, Roma, Viella, 2016.

Modalità di
accertamento

Esame orale durante il quale verranno valutate la conoscenza degli argomenti oggetto di studio, la capacità di contestualizzare e analizzare criticamente gli eventi nonché l'abilità espositiva.

Saranno valutate da molto buone ad eccellenti le prove d'esame che dimostreranno il possesso da parte dello studente di un'ottima conoscenza dei contenuti; la capacità di valutare criticamente i fenomeni studiati e di stabilire collegamenti tra gli eventi; l'uso di un linguaggio tecnico, specifico della disciplina.

Saranno valutate da discrete a buone quelle prove che attesteranno il possesso da parte dello studente di una conoscenza mnemonica dei contenuti; una modesta capacità di valutare criticamente i fenomeni studiati e di stabilire connessioni tra gli eventi; l'uso di un linguaggio appropriato.

Saranno valutate sufficienti quelle prove che evidenzieranno una conoscenza superficiale dei contenuti; una minima capacità critica; l'uso di un linguaggio non del tutto appropriato.

Saranno valutate negativamente quelle prove d'esame che evidenzieranno difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l'uso di un linguaggio non appropriato.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Alla bibliografia indicata per gli studenti frequentanti, i non frequentanti dovranno aggiungere il seguente volume: R.Bizzocchi, Guida allo studio della storia moderna, Roma-Bari, Laterza, 2014.

Modalità di
accertamento

Esame orale durante il quale verranno valutate la conoscenza degli argomenti oggetto di studio, la capacità di contestualizzare e analizzare criticamente gli eventi nonché l'abilità espositiva.

Saranno valutate da molto buone ad eccellenti le prove d'esame che dimostreranno il possesso da parte dello studente di un'ottima conoscenza dei contenuti; la capacità di valutare criticamente i fenomeni studiati e di stabilire collegamenti tra gli eventi; l'uso di un linguaggio tecnico, specifico della disciplina.

Saranno valutate da discrete a buone quelle prove che attesteranno il possesso da parte dello studente di una conoscenza mnemonica dei contenuti; una modesta capacità di valutare criticamente i fenomeni studiati e di stabilire connessioni tra gli eventi; l'uso di un linguaggio appropriato.

Saranno valutate sufficienti quelle prove che evidenzieranno una conoscenza superficiale dei contenuti; una minima capacità critica; l'uso di un linguaggio non del tutto appropriato.

Saranno valutate negativamente quelle prove d'esame che evidenzieranno difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l'uso di un linguaggio non appropriato.

Note

Agli studenti non frequentanti si consiglia di concordare il programma con la docente, anche tramite e-mail.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 27/09/19


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top