Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DRUG DELIVERY SYSTEMS
DRUG DELIVERY SYSTEMS

DRUG DELIVERY SYSTEM
DRUG DELIVERY SYSTEMS

A.A. CFU
2022/2023 6
Docente Email Ricevimento studenti
Annalisa Aluigi Martedi', Mercoledì e Giovedì previo appuntamento via email
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Biotecnologie mediche per la diagnostica e la terapia (LM-9)
Curriculum: BIOTECNOLOGIE PER LE TERAPIE INNOVATIVE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire conoscenze su formulazioni di sistemi farmaceutici innovativi volti alla veicolazione di farmaci. Saranno inoltre fornite conoscenze di base relative alla progettazione e ottimizzazione dei sistemi di drug delivery mediante l’approccio del quality by design.   

Programma

1.     Principi chimico-fisici e biofarmaceutici alla base della progettazione delle forme di dosaggio

2.     I sistemi a rilascio immediato di farmaci

3.     I sistemi a rilascio modificato di farmaci: rilascio ritardato, rilascio sostenuto, rilascio controllato e drug targeting

4.     Meccanismi e cinetiche di rilascio

5.     Polimeri ed eccipienti per la formulazione di sistemi di drug delivery

6.     Principali tecnologie di veicolazione: a) coniugati polimerici, b) microparticelle e nanoparticelle, c) liposomi, d) nanoparticelle per teranostica.

7.     Vie di somministrazione per farmaci: a) parenterali, b) oftalmici, c) transdermici, d) intravaginali e intravescicali, e) nasali, f) subcutanei, g) orali.

8.     Farmaci biologici e vie di somministrazione di farmaci biologici

9.     Quality by design  (QbD) e Design of Experiment (DOE) nello sviluppo di sistemi di drug delivery

Eventuali Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1 – CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE. Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di conoscere i sistemi e gli approcci utilizzati per la somministrazione controllata di farmaci biologici.

D2 - CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE. Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di classificare e descrivere le varie tecnologie innovative per la progettazione di sistemi di veicolazione di principi attivi e di riconoscere i differenti meccanismi e cinetiche alla base del rilascio.

D3 - AUTONOMIA DI GIUDIZIO. Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di progettare e caratterizzare sistemi a rilascio controllato di principi attivi, sulla base di proprietà chimico-fisiche dei materiali utilizzati e di opportune metodologie formulative.

D4 - ABILITA' COMUNICATIVE. . Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di comunicare e trasmettere con termini appropriati ed esempi opportuni i concetti e le nozioni apprese nel corso dell’attività formativa.

D5 - CAPACITA' DI APPRENDIMENTO. Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di reperire e applicare nuove informazioni, rispetto a quelle fornite durante l'attività formativa, necessarie per comprendere e affrontare le problematiche alla base della progettazione e dell’ottimizzazione dei sistemi di veicolazione di principi attivi.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula svolte in maniera tradizionale coadiuvate dalla proiezione di materiale didattico. Il materiale didattico consiste in argomenti tratti dai libri consigliati e pubblicazioni scientifiche selezionate.

Didattica innovativa

FLIPPED CLASSROOM

Obblighi

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria ma è vivamente consigliata in modo regolare per favorire sia l’interazione in aula sia l’acquisizione di conoscenze e competenze.

Testi di studio
  • Aulton M.E. -  Tecnologie farmaceutiche - Progettazione e allestimento dei medicinali - EDRA
  • Colombo P. - Principi di tecnologia farmaceutica - CEA Edizioni
  • Perrie Y. and Rades T. - Pharmaceutics: Drug Delivery and Targeting - Pharmaceutical Press
Modalità di
accertamento

La prova d’esame consiste in una prova scritta (salvo diverse indicazioni legate all’emergenza sanitaria) seguita da una prova orale.

La prova scritta, della durata di 2 ore, è articolata in 4 domande a risposta aperta e sarà valutata con un voto espresso in trentesimi. Per l’ammissione alla prova orale, lo studente dovrà aver acquisito un punteggio di 18/30 nella prova scritta.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti possono usare la piattaforma Moodle (Blended Learning UniUrb-CISDEL) 

Obblighi

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria ma è vivamente consigliata in modo regolare per favorire sia l’interazione in aula sia l’acquisizione di conoscenze e competenze

Testi di studio
  • Aulton M.E. -  Tecnologie farmaceutiche - Progettazione e allestimento dei medicinali - EDRA
  • Colombo P. - Principi di tecnologia farmaceutica - CEA Edizioni
  • Perrie Y. and Rades T. - Pharmaceutics: Drug Delivery and Targeting - Pharmaceutical Press
Modalità di
accertamento

La prova d’esame consiste in una prova scritta (salvo diverse indicazioni legate all’emergenza sanitaria) seguita da una prova orale.

La prova scritta, della durata di 2 ore, è articolata in 4 domande a risposta aperta e sarà valutata con un voto espresso in trentesimi. Per l’ammissione alla prova orale, lo studente dovrà aver acquisito un punteggio di 18/30 nella prova scritta.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

L’esame potrà essere sostenuto in lingua inglese su richiesta dello studente

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 19/05/2023


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top