Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SALES E CHANNEL MANAGEMENT
SALES AND CHANNEL MANAGEMENT

A.A. CFU
2023/2024 8
Docente Email Ricevimento studenti
Alessandro Pagano Da definire
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Marketing e Comunicazione per le Aziende (LM-77)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende trasmettere agli studenti 1) la consapevolezza della rilevanza delle attività di Sales Management nel contesto del rapporto tra impresa e mercato; 2) le conoscenze riguardanti gli strumenti strategici ed operativi che consentono alle imprese di pianificare, organizzare, gestire e controllare le reti di vendita, i canali di vendita e le relative azioni commerciali. Politiche e azioni commerciali sono trattate in stretta connessione con la strategia competitiva e le politiche e attività di marketing dell'impresa.

Programma

ll corso è strutturato in due parti principali.

Parte I. Finalità, organizzazione e gestione della struttura commerciale. Nella prima parte il focus principale riguarda la comprensione delle opzioni a disposizione nella definizione della struttura e delle risorse per la gestione dell'area commerciale. Particolare attenzione viene posta sull'utilizzo di Sales Technologies in una prospettiva di digitalizzazione delle attività di Sales Management. Gli argomenti trattati sono i seguenti:

•Lo scenario competitivo

•Modelli e ruoli nell'area commerciale (Direttore Commerciale, Area Manager, Key Account Manager, Export Manager, Sales Support)

•Specializzazione e gestione diretta/indiretta della forza vendita (agenti/distributori)

•Gestione della forza vendita (selezione/formazione, coordinamento, incentivi e modalità di controllo)

•Adozione di strutture commerciali nella prospettiva Inside Sales / Remote Selling

Parte II: Gestione dei canali di vendita e distributivi. Nella seconda parte del corso il focus principale è sulle modalità di gestione dei canali di vendita, secondo una prospettiva di Sales Management, valorizzando il contributo delle Sales Technologies. Gli argomenti trattati sono i seguenti:

•Gestione del canale di vendita diretto

  • Approcci e tecniche di Solution Selling in una prospettiva B2B
  • Progettazione e gestione di punti vendita (B2C) e di filiali commerciali (B2B)
  • Progettazione e gestione di iniziative di E-commerce
  • •Gestione del canale di vendita indiretto

  • Gestione dei rapporti commerciali con i distributori in una prospettiva B2B
  • Gestione dei rapporti commerciali con Retailers e Grande Distribuzione Organizzata (GDO) in una prospettiva B2C
  • •Approccio Omnichannel nella gestione dei canali distributivi

    Eventuali Propedeuticità

    Nessuna

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): gli studenti devono acquisire adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione dei contesti e dei modelli gestionali in ambito commerciale.

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere e risolvere problemi riferiti a molteplici e differenti contesti che caratterizzano politiche e azioni di carattere commerciale.

    Autonomia di giudizio (making judgements): gli studenti devono saper utilizzare sia sul piano concettuale che su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità nei diversi contesti applicativi.

    Abilità comunicative (communication skills): gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare in modo chiaro e senza ambiguità con interlocutori specialisti (manager, accademici, esperti) e nello stesso tempo devono saper sviluppare abilità relazionali e comunicative con soggetti non specialisti.

    Capacità di apprendimento (learning skills): gli studenti devono sviluppare adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le principali tematiche in ambito commerciale soprattutto nei contesti lavorativi in cui si troveranno ad operare.

    Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali, analisi di casi, testimonianze aziendali, lavori di gruppo in aula, lavori di gruppo con elaborato finale (facoltativo).

    Didattica innovativa

    Nel corso verrà proposta una modalità di didattica innovativa basata sul Learning by Doing - simulazione di scenario in collaborazione con le imprese (lavoro di gruppo facoltativo).

    Testi di studio

    Sisti, M.A., Guenzi, P., Caiozzo, P., "Gestire le Vendite", Milano, Egea, 2020 - seconda edizione: capp. 1-2-3-4-6-8; durante il corso il docente indicherà materiali da consultare disponibili sul sistema Blended.

    Modalità di
    accertamento

    I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova scritta (la cui durata è di un'ora e quindici minuti) e una prova orale, integrati dal lavoro di gruppo (facoltativo). La prova scritta prevede tre domande aperte, ognuna delle quali vale 10 punti. I criteri di valutazione sono: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della risposta, la capacità di utilizzare in modo integrato i concetti di base. Il voto della prova scritta è espresso in trentesimi.
    Superata la prova scritta (18/30), lo studente accede alla prova orale che viene valutata con un voto che può variare tra -2 e +2, che si somma al voto della prova scritta. L'elaborato finale del lavoro di gruppo (facoltativo) viene valutato con un voto che può variare tra 0 e 2. La valutazione finale sarà composta dalla valutazione ottenuta sull'elaborato scritto corretta con la valutazione ottenuta nell'orale, con l'aggiunta dell'eventuale voto dell'elaborato del lavoro di gruppo.

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Gli studenti non frequentanti sono vivamente incoraggiati a prendere contatto con il docente per avere indicazioni sulle modalità di preparazione per l'esame. Sono inoltre invitati a leggere e consultare articoli e materiali sulle politiche commerciali delle imprese reperibili sui principali quotidiani economici (Il Sole 24 Ore, Repubblica Affari e Finanza, Corriere Economia) e sulle riviste specializzate (The Economist).

    Testi di studio

    Per gli studenti del curriculum Business Marketing:

    Sisti, M.A., Guenzi, P., Caiozzo, P., "Gestire le Vendite", Milano, Egea, 2020 - seconda edizione (testo completo);

    Guenzi, P., "La trasformazione digitale delle vendite", Milano, Egea, 2021 - capitoli 1-2-3

    Per gli studenti del curriculum Consumer Marketing:

    Sisti, M.A., Guenzi, P., Caiozzo, P., "Gestire le Vendite", Milano, Egea, 2020 - seconda edizione (testo completo);

    Fornari, D., "Trade Marketing & Sales Management", Milano, Egea, 2018 - capitoli 1-3-8

    Modalità di
    accertamento

    I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova scritta (la cui durata è di un'ora e quindici minuti) e una prova orale, integrati dal lavoro di gruppo (facoltativo). La prova scritta prevede tre domande aperte, ognuna delle quali vale 10 punti. I criteri di valutazione sono: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della risposta, la capacità di utilizzare in modo integrato i concetti di base. Il voto della prova scritta è espresso in trentesimi.
    Superata la prova scritta (18/30), lo studente accede alla prova orale che viene valutata con un voto che può variare tra -2 e +2, che si somma al voto della prova scritta. L'elaborato finale del lavoro di gruppo (facoltativo) viene valutato con un voto che può variare tra 0 e 2. La valutazione finale sarà composta dalla valutazione ottenuta sull'elaborato scritto corretta con la valutazione ottenuta nell'orale, con l'aggiunta dell'eventuale voto dell'elaborato del lavoro di gruppo.

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Note

    E' vivamente incoraggiata la frequenza ed una partecipazione attiva alle lezioni. Gli studenti vengono coinvolti in lavori di gruppo per approfondire i temi trattati nelle lezioni ed in seminari tenuti da docenti e manager su argomenti rilevanti per il corso.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 16/07/2023


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    15 22

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

    Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2024 © Tutti i diritti sono riservati

    Top