Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STATISTICA SOCIALE
STATISTICS FOR SOCIAL SCIENCES

A.A. CFU
2023/2024 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Pietro Renzi All'inizio di ogni lezione
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Sociologia e Servizio Sociale (L-39 / L-40)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha come obbiettivo formativo quello di avvicinare lo studente allo studio statistico dei fenomeni sociali. Esso presenta pertanto alcuni argomenti di base della statistica descrittiva, per poi focalizzarsi sulla valutazione della performance dei servizi socio-sanitari e nello studio e nella misurazione delle disuguaglianze attraverso strumenti statistici elementari ed avanzati.

Programma

  • La definizione della statistica e le sue ripartizioni;
  • Campi di applicazione della statistica sociale;
  • Le fasi di una ricerca in statistica sociale;
  • La matrice dei dati ed il livello di misurazione delle variabili (tipologie di scala); le tabelle statistiche e loro classificazione;
  • Le rappresentazioni grafiche più comuni; esempi tratti dalla ricerca del docente;
  • Rapporti statistici e valori medi;
  • La forma di una distribuzione: simmetria e assimmetria positiva e negativa; la distribuzione normale o gaussiana; il grafico a scatole e baffi
  • Mutabilità, variabilità assoluta e relativa;
  • Analisi delle relazioni fra caratteri: correlazione e regressione;
  • La valutazione della performance dei servizi sociali e sanitari e la misura delle disuguaglianze.

Eventuali Propedeuticità

Conoscenza di base della matematica

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Il corso consentirà allo studente di imparare ad orientarsi e a discriminare tra le diverse fonti statistiche e ad individuare quelle più affidabili. Inoltre permetterà di comprendere le potenzialità e i limiti delle statistiche ed il modo migliore per utilizzarle poiché destreggiarsi tra le statistiche vuol dire anche essere compiutamente cittadini. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso si articolerà in lezioni frontali, in esercitazioni, laboratori e seminari, attraverso l’illustrazione delle principali esperienze di ricerca svolte dal docente e di altri statistici sociali (performance dei servizi, mobilità sanitaria, servizio di assistenza domiciliare per anziani e disabili, efficienza ed efficacia dei servizi).

Pertanto oltre alla didattica frontale, lo studente dovrà possedere la capacità di applicare le tecniche statistiche in contesti operativi concreti, seguendo i percorsi di ricerca intrapresi dal docente.

Obblighi

Consigliabile la frequenza ed il contatto con il docente. 

Testi di studio
  • Amaturo E., Aragona B., Grassia M. G., Lauro C.N., Marino M., (2021), Statistica per le scienze sociali - Seconda Edizione, UTET Università
  • Renzi P., Franci A. (2021), Le disuguaglianze di salute e le politiche socio-sanitarie, Maggioli Editore
Modalità di
accertamento

La modalità di acquisizione dell’apprendimento, avverrà a fine corso attraverso una prova scritta dove verranno proposti esercizi di statistica descrittiva e relativi alla parte monografica. La valutazione terrà conto dei seguenti elementi:

  • logica nella risoluzione del quesito;
  • correttezza della procedura statistica;
  • adeguatezza della soluzione;
  • impiego di un corretto linguaggio;

Il soddisfacimento di questi aspetti, porterà ad una valutazione oscillante tra il 18 ed il 30 e lode.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Si consiglia di seguire l'ordine del programma. 

Obblighi

Contatti col docente durante il ricevimento.

Testi di studio
  • Amaturo E., Aragona B., Grassia M. G., Lauro C.N., Marino M., (2021), Statistica per le scienze sociali - Seconda Edizione, UTET Università
  • Renzi P., Franci A. (2021), Le disuguaglianze di salute e le politiche socio-sanitarie, Maggioli Editore
Modalità di
accertamento

La modalità di acquisizione dell’apprendimento, avverrà a fine corso attraverso una prova scritta dove verranno proposti esercizi di statistica descrittiva e relativi alla parte monografica. La valutazione terrà conto dei seguenti elementi:

  • logica nella risoluzione del quesito;
  • correttezza della procedura statistica;
  • adeguatezza della soluzione;
  • impiego di un corretto linguaggio;

Il soddisfacimento di questi aspetti, porterà ad una valutazione oscillante tra il 18 ed il 30 e lode.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 12/06/2023


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top