Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TEORIA E PRATICHE DELLA NARRAZIONE

A.A. CFU
2009/2010 5
Docente Email Ricevimento studenti
Aurelia Marcarino

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Conoscenza delle principali teorie interpretative della scienza del mito.
Capacità di analizzare una narrazione in base alla sua struttura e alle principali categorie narratologiche.
Conoscenza dei principali campi di applicazione delle tecniche narrative e dei problemi connessi a tale utilizzo.
Capacità di riconoscere, analizzare e scomporre una narrazione transmediale nei suoi elementi costitutivi e di valutare le scelte operate dall'autore.
Capacità di produrre una "narrazione trasformativa", ovvero un testo narrativo che integri, modifichi, critichi o sviluppi un testo narrativo originale.

Programma

1) La macchina mitologica in azione: l'interpretazione del mito dal Rinascimento a Lévi - Strauss
2) Strutture e archetipi narrativi nella letteratura e nel cinema.
3) La narrazione come strumento: lo storytelling applicato alla politica, al marketing, all'informazione.
4) Narrazioni partecipate e transmediali: principi di base e analisi degli esempi italiani.
5) Raccontare la battaglia: Maldon come narrazione aperta. (laboratorio a cura di Federico Guglielmi)

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminari/laboratorio. Le parti da approfondire saranno indicate durante il corso.

Obblighi

Partecipazione ad almeno tre quarti delle ore di lezione. Studio individuale dei testi indicati.

Testi di studio

(Tutti gli obbligatori + uno tra quelli a scelta); 

Testi obbligatori

- Bruner J., La costruzione narrativa della realtà, in Ammaniti M., Stern D.N., Rappresentazioni e narrazioni, Laterza, Bari, 1991, pp. 17 - 38 (reperibile in dispensa)

- Bruner J., La fabbrica delle storie, Laterza, Bari, 2002, cap. 1, pp. 3 - 40 (reperibile in dispensa)

- Vogler Ch., Il viaggio dell'eroe, Audino, Roma, 1999, 5^ ed., capp. 2 - 21, pp. 11 - 159

- Marchese A., L'officina del racconto, Mondadori, Milano, 1997, 5^ ed., pp. 69-99 (parte II); 101-120 (parte III, capp. 1-5); 129-222 (parti IV,V,VI)

- Lakoff G., Pensiero politico e scienza della mente, B. Mondadori, Milano, 2009, cap. 1 (reperibile in dispensa)

- Jenkins H., Cultura Convergente, Apogeo, Milano, 2007, capp. 3,4,5 - (già testo di studio dell’insegnamento Comunicazione pubblicitaria e linguaggi mediali)

Testi a scelta

- Jesi F., Mito, Mondadori, Milano, 1980
- Salmon Ch., Storytelling, la fabbrica delle storie, Fazi, Roma, 2008, capp. 1,2,5,7 

Modalità di
accertamento

1) Prova scritta finale (alla conclusione del modulo)
2) Verifica orale secondo il calendario d’esame.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio individuale dei testi di studio.

Testi di studio

(Tutti i testi sono obbligatori);
- Bruner J., La costruzione narrativa della realtà, in Ammaniti M., Stern D.N., Rappresentazioni e narrazioni, Laterza, Bari, 1991, pp. 17 - 38 (reperibile in dispensa)

- Bruner J., La fabbrica delle storie, Laterza, Bari, 2002, cap. 1, pp. 3 - 40 (reperibile in dispensa)

- Vogler Ch., Il viaggio dell'eroe, Audino, Roma, 1999, 5^ ed., capp. 2 - 21, pp. 11 - 159

- Marchese A., L'officina del racconto, Mondadori, Milano, 1997, 5^ ed., pp. 69-99 (parte II); 101-120 (parte III, capp. 1-5); 129-222 (parti IV,V,VI)

- Lakoff G., Pensiero politico e scienza della mente, B. Mondadori, Milano, 2009, cap. 1 (reperibile in dispensa)

- Jenkins H., Cultura Convergente, Apogeo, Milano, 2007, capp. 3,4,5 - (già testo di studio dell’insegnamento Comunicazione pubblicitaria e linguaggi mediali)
- Jesi F., Mito, Mondadori, Milano, 1980
- Salmon Ch., Storytelling, la fabbrica delle storie, Fazi, Roma, 2008, capp. 1,2,5,7 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/03/2010


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top