Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


MODELLI CELLULARI E ANIMALI PER LA RICERCA SPERIMENTALE

A.A. CFU
2009/2010 6
Docente Email Ricevimento studenti
Luca Galluzzi previo contatto via e.mail

Assegnato al Corso di Studio

Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione (LM-6)
Curriculum: Ricerca biomolecolare
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

 Il corso si propone di fornire agli studenti nozioni sull'utilizzo di modelli in vitro e in vivo nella ricerca scientifica, con particolare riguardo ai concetti di modificazione genetica di cellule in coltura e di organismi viventi. Il corso si propone inoltre di fornire conoscenze sui modelli animali per lo studio di malattie umane e sull'utilizzo delle cellule staminali.

Programma

1. Modelli cellulari

1.1 Vantaggi, indicazioni e limiti dei modelli cellulari

1.2 Colture cellulari primarie e linee cellulari

1.3 Tecniche per il mantenimento e il controllo delle cellule in coltura

1.4 Tecniche per lo studio dell’espressione genica (RT-PCR, DNA microarrays)

1.5 Trasferimento genico e modificazione dell’espressione genica in cellule animali (mutagenesi, knock-in e knock-out genico, strategie antisenso, RNA interference e MiRNA)

1.6 Banche di cellule

 

2. Cellule staminali

2.1 Cellule staminali embrionali e adulte

2.2 Caratteristiche, differenziamento, strategie d’uso

 

3. Modelli animali

3.1 Invertebrati e vertebrati comunemente utilizzati nella ricerca sperimentale

3.2 Stabulazione

3.3 Produzione di animali transgenici

3.4 Modelli transgenici knock-in, knock-out, knock-out condizionale (sistemi Tet, Cre-lox)

3.5 Vettori virali, lentivirus e adenovirus

3.6 Modelli animali di patologie

 

 

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Testi di studio

-Primrose,Twiman, Old;  Ingegneria genetica, Zanichelli
-Review e articoli pubblicati su riviste internazionali che verranno indicate durante il corso

Modalità di
accertamento

esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/05/2010


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top