Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


MICROBIOLOGIA E IGIENE AMBIENTALE - MODULO DI IGIENE AMBIENTALE

A.A. CFU
2010/2011 4
Docente Email Ricevimento studenti
Anna Pianetti

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L'insegnamento si propone di fornire: l’acquisizione dell’importanza dei determinanti positivi e negativi per la salute del singolo e delle collettività in ambiente di vita e di lavoro; la conoscenza dei metodi di studio e di indagine sui fenomeni salute e malattia nelle popolazioni e dei fattori e circostanze che le determinano (misura dei rischi per la salute in ambiente di vita, sociale, ricreativo, di lavoro), al fine della valutazione degli effetti delle azioni di pianificazione, programmazione e gestione sul contesto delle strutture urbane, territoriali, ambientali e sociali. Gli studenti dovranno essere in grado di applicare i basilari concetti dell'igiene nell'esercizio della professione, per la prevenzione delle malattie e per il miglioramento della salute.

Programma

Definizione e contenuti dell’Igiene generale e applicata.
Epidemiologia: epidemiologia descrittiva, analitica e sperimentale.
Nozioni generali di prevenzione primaria secondaria e terziaria.
L’aria atmosferica: importanza fisiologica; composizione ed effetti dell’aria atmosferica sulla salute umana per variazione delle sue caratteristiche fisiche e chimiche. L’aria come veicolo di contaminanti.

Modalità e attrezzature per il rilievo dei fattori ambientali. Centraline microclimatiche. Normative di riferimento.
Ambienti confinati: benessere ed effetti dell’inquinamento indoor sulla salute umana. Cenni legislativi.
Illuminazione naturale e artificiale ed effetti sulla salute. Normative di riferimento.

Rumore e prevenzione dell’inquinamento acustico. Normative di riferimento.

Acqua potabile: qualità ed effetti sulla salute; fonti di approvvigionamento e accertamento dei requisiti di potabilità; trattamenti di potabilizzazione. Normative di riferimento.

Acque reflue:effetti sulla salute umana di un non razionale allontanamento e smaltimento; impianti di depurazione dei liquami. Norme di riferimento.
I rifiuti solidi urbani e ospedalieri: caratteristiche e importanza della raccolta e smaltimento al fine di evitare danno per la salute. Norme di riferimento.

Eventuali Propedeuticità

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

 Lezioni frontali

Testi di studio

Signorelli C., D'Alessandro D., Capolongo S. Igiene edilizia e ambientale - SEU Roma.

Meloni C., Plissero G. Igiene. Casa Editrice Ambrosiana - Milano.

Gilli G. Professione igienista.Manuale dell'igiene ambientale e del territorio. Casa Editrice Ambrosiana

Modalità di
accertamento

 Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Signorelli C., D'Alessandro D., Capolongo S. Igiene edilizia e ambientale - SEU Roma.

Meloni C., Plissero G. Igiene. Casa Editrice Ambrosiana - Milano.

Gilli G. Professione igienista.Manuale dell'igiene ambientale e del territorio. Casa Editrice Ambrosiana

Modalità di
accertamento

Esame orale

Note

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/10/2010


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top