Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA CONTEMPORANEA I, II AMI

A.A. CFU
2008/2009 10
Docente Email Ricevimento studenti
Alfonso Botti

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di mettere a fuoco le principali caratteristiche del lavoro storiografico per prendere poi in esame la storia italiana degli anni Ottanta e Novanta del Novecento sotto il profilo economico, sociale, politico e culturale.

Programma

Prima parte: Le fonti dirette e indirette. La storiografia e la storia della storiografia. La periodizzazione. La scientificità del lavoro storiografico. Il canone schabodiano. Gli storici e gli opinionisti. La storia politica, la storia sociale e la storia delle idee. La storia comparata. Il revisionismo. Memoria e usi pubblici della storia.

Seconda parte: Italia anni Ottana e Novanta del Novecento. L'economia. Società, mobilità e classi. La famiglia. La cultura di massa. Corruzione e mafia. Craxismo e crisi della prima Repubblica.

Eventuali Propedeuticità

La prima parte del corso, per la quale il testo di Vidotto costituisce il punto di riferimento, avrà carattere propedeutico.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

1) Conoscenza e capacità di comprensione, attraverso la messa a fuoco della distinzione tra fonti dirette e fonti storiografiche. Particolare attenzione verrà posta nell'esame dei documenti e dei vari generi storiografici (monografia, studio di caso, biografia, manuale o lavoro di sintesi, ecc). 2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione, attraverso esercitazioni volte alla critica interna ed esterna dei vari documenti e all'accertamento del carattere scientifico o meno di un lavoro storiografico. 3) L'Autonomia di giudizio sarà sollecitata in riferimento dell'esame di alcune posizioni interpretative sul piano storiografico che pur apportando elementi di sicura conoscenza presentano tratti o aspetti meno suffragati sul piano scientifico. 4) Le Abilità comunicative verranno messe alla prova attraverso la presentazione in forma orale o scritta, da parte degli studenti, di problemi emersi nel corso delle lezioni o di aspetti del programma di studio. 5) Capacità di apprendimento verrà verificata attraverso la prova d'esame (in parte scritta e in parte orale) che accerterà l'avvenuta acquisizione delle metodologie del lavoro storiografico e dei problemi inerenti la riconstruzione e interpretazione dei processi storici presi in esame.

Attività di Supporto

Proiezioni di film e materiale audiovisivo, seminari e conferenze. I film previsti sono:

Bronte. Cronaca di un massacro che i libri di storia non
hanno raccontato
(1972), di F. Vancini; A ciascuno il suo (1967) e Todo
Modo
(1976) di E. Petri; Le mani sulla città (1963) e Cadaveri
eccellenti
(1976) di F. Rosi; Il giorno della civetta (1968) di D.
Damiani e Gomorra (2008) di M. Garrone.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali con seminari di approfondimento e parallelo ciclo di proiezioni cinematografiche e altri materiali audiovisivi.

Obblighi

Partecipazione ad almeno ¾ delle ore di lezione e studio dei testi di riferimento.

Testi di studio

- Vidotto V., Guida allo studio della storia contemporanea, Laterza, Roma-Bari 2004
- Ginsborg P., L'Italia del tempo presente. Famiglia, società civile, Stato, 1980-1996, Torino, Einaudi, 1998 (2007)

NOTA: nel syllabus distribuito all'inizio del corso verranno indicate alcune parti dei testi da considerarsi di sola lettura.

Modalità di
accertamento

Prova scritta (10-15 domande aperte) sui primi cinque capitoli del volume di P. Ginsborg, seguita da accertamento orale sulla restante parte del programma. Il superamento della prova scritta è requisito indispensabile per affrontare l'esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Studio dei testi e degli altri materiali di riferimento.

Testi di studio

- Vidotto V., Guida allo studio della storia contemporanea, Laterza, Roma-Bari 2004
- Ginsborg P., L'Italia del tempo presente. Famiglia, società civile, Stato, 1980-1996, Torino, Einaudi, 1998 (2007)

Modalità di
accertamento

Prova scritta (10-15 domande aperte) sul testo di P. Ginsborg, seguita da accertamento orale sulla restante parte del programma. Il superamento della prova scritta è requisito indispensabile per affontare l'esame orale.

Note

Altri eventuali materiali di lettura o di studio verranno indicati nell'ambito del corso.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 11/08/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top